i trend per il retail del futuro

L'ESPLOSIONE DELLA BLOCKCHAIN
Conosciuta soprattutto come la base per i Bitcoin, la moneta digitale irrintracciabile, la tecnologia di contabilità distribuita tramite blockchain ha un valore per la tracciabilità dei prodotti lungo tutta la supply chain. Con la richiesta dei consumatori di una maggiore trasparenza dei prodotti, blockchain ha il potenziale per aggiungere un importante aspetto di tracciabilità agli alimenti che mangiamo, comunicando da dove provengono. Walmart, Kroger, McCormick, Tyson Foods e altri hanno collaborato con IBM per sperimentare test di tracciabilità e rintracciabilità su carne di maiale cinese e manghi messicani, e ci aspettiamo che la blockchain venga utilizzata in prevalenza nel settore alimentare, negozi e altre industrie. 

LA BIOMETRIA DIVENTA GRANDE
Il nuovo sistema Face ID di Apple fa della tua tazza la tua password, l'ultima tendenza in corso verso le funzioni di sicurezza basate sulla biometria nel business. Gli scanner ottici di impronte digitali vengono utilizzati su molti computer portatili, e palestre e centri fitness hanno usato le impronte digitali per gestire l'identità e tenere traccia dei loro membri per anni. Gli scanner Retinal erano una volta prodotti di fantascienza, ma questa tecnologia è diventata commercialmente più popolare ed è ora utilizzata in agenzie governative, prigioni, banche e medicina. L'India gestisce già il più grande sistema di identificazione biometrica al mondo, con quasi 1,2 miliardi di iscritti. In combinazione con una parte dei quasi 1 miliardo di utenti globali stimati di iPhone, un quarto della popolazione mondiale potrebbe essere catalogata in un database biometrico nel giro di pochi anni. Per i dettaglianti, l'uso generalizzato della biometria potrebbe comportare una più rapida liquidazione dei pagamenti, trasporti più accurati, una migliore vestibilità, accessori e altro ancora. Le startup stanno già esplorando i servizi di identificazione facciale che permetterebbero agli acquirenti di optare per offerte speciali e servizi personalizzati basati su un selfie. 

PROSEGUE IL CONSOLIDAMENTO DEL RETAIL
Il commercio al dettaglio, e in particolare il settore alimentare, ha conosciuto negli ultimi anni un sostanziale consolidamento. Albertsons ha acquisito Safeway per 9,4 miliardi di dollari nel 2014. Nel 2016, Walmart ha acquistato Jet, un rivenditore online, per 3,3 miliardi di dollari. Amazon ha acquistato Whole Foods per 13,4 miliardi di dollari nel 2017. Storicamente noti per i bassi margini, i generi alimentari cercano sempre più spesso di beneficiare delle economie di scala aumentando e razionalizzando la catena di approvvigionamento. Ci aspettiamo che il consolidamento continui, anche se attira l'attenzione delle autorità di regolamentazione, con mercati etnici e specializzati nei prossimi obiettivi. 

IL MACHINE LEARNING DIVENTA PIÙ INTELLIGENTE
Le reti neurali e altri aspetti del machine learning saranno più diffusi, in particolare nel prevedere cosa, quando e dove i consumatori compreranno. Gli esperti dicono che il machine learning può trasformare i dati raccolti dai clienti in una varietà di intuizioni che possono essere utilizzate per migliorare la personalizzazione, fornendo suggerimenti sui prodotti. E, nientemeno che Walmart, ancora il più grande retailer al mondo, ha rivelato che sta utilizzando sempre più la tecnologia di machine learning per migliorare l'esperienza di acquisto dei clienti in negozio e online.

SELF-CHECKOUT IN UNO STATO DI FLUSSO
Il settore del commercio al dettaglio sembra non essere sicuro di come gestire al self-checkout. Gli ordini per i terminali di self-checkout nel 2016 sono stati enormi, con un aumento del 155% rispetto all'anno precedente. Ma continua l'interesse nella possibilità per i clienti di effettuare immediatamente il checkout utilizzando un'applicazione direttamente nella corsia del negozio, come il programma Scan & Go al Sam's Club. E, anche se può essere stata una prodezza del marketing, la visione di Amazon Go dello shopping senza cassa continua a catturare l'immaginazione di molti. Crediamo che nel breve termine gli acquirenti effettueranno la scansione e pagheranno con un'applicazione, scavalcando completamente i chioschi di autoverifica. 

RICONOSCIMENTO VOCALE RIVISITATO
Strumenti di personalizzazione basati sulla voce come Siri, Alexa e Cortana saranno utilizzati più che mai nel retail. ComScore, una società di media analytics, prevede che entro il 2020 il 50% di tutte le ricerche sarà costituito da ricerche vocali. Le startup stanno già tentando di rilevare una serie di emozioni nel parlato umano, consentendo nuove funzioni vocali. In breve tempo, gli acquirenti in-store saranno in grado di parlare con un assistente virtuale per provare una taglia diversa, effettuare istantaneamente un riordino, chiedere recensioni da altri consumatori e altro ancora.

ALEXA INIZIERÀ AD USARE GLI OCCHI
Con l'uscita dell'Echo Show e di altri dispositivi di prossima pubblicazione, l'ampio investimento di Amazon negli sforzi di riconoscimento dei prodotti basati sulla visione attraverso il suo Lab 126 sta giungendo a compimento. Ne consegue che Alexa inizierà a utilizzare la fotocamera per distinguere tra possibili acquisti, in particolare per i generi alimentari. Questo sarà importante per i nuovi acquirenti, dove gli algoritmi di machine learning non hanno la storia degli acquisti, o quando si ordina un nuovo articolo. Inoltre, dispositivi come Show permetterà ad Amazon di sfruttare meglio la sua forza nell'analitica per vendere in modo incrociato al cliente nello stesso modo del sito web, mostrando l'onnipresente: opzioni come "Clienti che hanno comprato questo articolo anche comprato...", fornendo ad Amazon più controllo sui margini e potere sul mercato. 

di Tony Rodriguez, Chief Technology Officer di Digimarc Corporation

Topic:
DigimarcRetail

Contattaci
 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi