Tecnologie dirompenti per una nuova sanità

<<Healthcare Innovation>> Lunghi orari di lavoro, manodopera insufficiente, situazioni ad alta pressione e la necessità di assistere una moltitudine di pazienti con disturbi vari; infermieri e medici possono attestare le sfide del lavoro ospedaliero. Non sorprende quindi che spesso si commettano errori.

Ricerche del John Hopkins Medicine hanno infatti stimato che gli errori medici sono la terza causa principale di morte negli Stati Uniti. Mentre Singapore ha sviluppato una solida reputazione come centro sanitario, i problemi continuano a emergere. La riduzione al minimo degli errori e la prevenzione sono quindi una priorità fondamentale per gli ospedali.

Secondo Chris Sullivan, Global Healthcare Practice Lead di Zebra Technologies e Girish Muralidharan, General Manager di Performance Optimization, GE Healthcare Global Services, tali errori possono essere mitigati solo con la giusta strategia e tecnologia. L'industria della sanità deve massimizzare la visibilità dei propri beni, in modo da poter fornire la giusta assistenza al paziente giusto al momento giusto.

GESTIONE DEGLI ASSET

Secondo Muralidharan, negli ultimi 15 anni, i sistemi di localizzazione in tempo reale (RTLS) hanno dimostrato di aiutare gli ospedali a migliorare in modo significativo la gestione dei beni mobili clinici, degli inventari di dimensioni corrette e a risparmiare fino a milioni di dollari in capitale e costi di manutenzione.

"Tuttavia, gli ostacoli significativi all'implementazione di RTLS tradizionali - comprese le grandi spese in conto capitale e i programmi di implementazione lunghi e dirompenti - hanno limitato la sua penetrazione sul mercato, anche nei mercati sviluppati", afferma.

GE Healthcare e Zebra hanno lavorato al lancio di Encompass, che cerca di affrontare questo problema. "Permette agli operatori sanitari di trovare in tempo reale, con precisione e facilità, beni mobili critici, in modo da poter dedicare meno tempo alla ricerca di attrezzature e più tempo a fornire un'assistenza ai pazienti di qualità", riferisce Sullivan.

WEARABLE

Sullivan afferma che MedTech sta rivoluzionando l'industria sanitaria assumendo il controllo dei modi tradizionali di fornire assistenza ai pazienti, e la tecnologia degli indossabili è uno di questi. Ad esempio, i braccialetti con codice a barre sono utilizzati nel monitoraggio della cura del paziente perché possono racchiudere tutti i dati necessari per offrire il farmaco giusto al momento giusto, riducendo al minimo i rischi di etichettatura errata dei biocampioni e altro ancora. La localizzazione in tempo reale RFID o BLE sta inoltre estendendo la visibilità dell'intero percorso del personale sanitario e di ogni aspetto della struttura ospedaliera.

"In un ospedale, dove le tempistiche sono fondamentali, gli indossabili dotano gli operatori sanitari di una maggiore efficienza riducendo la necessità di gestire e seguire manualmente i processi. Questo, a sua volta, consente di dedicare più tempo alla cura del paziente e alla costruzione di strategie che possono migliorare il loro funzionamento", suggerisce.

Gli ospedali, come qualsiasi altra impresa o organizzazione, devono assicurarsi che le loro attrezzature funzionino correttamente, oltre alla pressione di dover salvare vite umane. Con le giuste soluzioni, gli ospedali possono seguire meglio i loro beni e sono quindi in grado di gestirli meglio. Armando le strutture mediche con l'intelligenza critica si ottengono decisioni migliori e risultati migliori. Per Sullivan, la chiave sta nel rilasciare delle etichette RFID univoche per ogni asset ospedaliero - questo permetterà ai medici di tenere traccia della disponibilità di ogni singola apparecchiatura in tempo realee pianificare gli interventi chirurgici o i test di conseguenza. "La capacità di anticipare la domanda consente al personale sanitario di amministrare le risorse dove più ne ha bisogno, garantendo che gli ospedali sfruttino al massimo i loro beni esistenti e influenzando positivamente il loro bilancio", afferma Sullivan.

COORDINARE GLI SFORZI

I progressi tecnologici promettono grandi vantaggi per la fornitura di assistenza ai pazienti, ma troppo spesso oggi le tecnologie ospedaliere sono disparate e non coordinate in modo efficace. Sullivan afferma la necessità di "una rete di dati interconnessa e interoperabile in grado di offrire agli ospedali opportunità di efficienza e risparmio economico".

La "mobilità clinica" è sinonimo e viene utilizzata in modo intercambiabile con l'espressione "punto di cura". Poiché contribuisce a migliorare la reattività della cura del paziente, l'accuratezza clinica e l'efficienza del flusso di lavoro quando viene implementato in modo efficace, si trasforma nell'intero processo di erogazione della cura del paziente. La mobilità clinica consente una migliore collaborazione tra il personale clinico, migliora i flussi di lavoro del personale sanitario e aumenta la sicurezza dei pazienti, mantenendo i medici con il paziente al punto di cura e riducendo al minimo le interruzioni inutili dell'amministrazione delle cure tra il medico e il paziente. "Ad esempio, i moderni sistemi di mobilità consentono sia i dati che le comunicazioni per migliorare in modo significativo la collaborazione tra il personale e dispongono dell'infrastruttura necessaria per garantire che i messaggi di testo tra i membri del team, le notifiche di allarme medico dell'Internet of Things, il flusso di lavoro urgente per l'assistenza ai pazienti e le notifiche di allerta siano tutti protetti in modo sicuro, così come la privacy dei pazienti.  Inoltre, aiuta anche a garantire che non vengano interrotte le chiamate quando il personale e i dispositivi circolano all'interno alle strutture", spiega Sullivan.

La visibilità in tempo reale delle informazioni sulla salute del paziente e la connessione in tempo reale sono di fondamentale importanza per i team di assistenti del paziente in questo momento, e contribuiscono a garantire un'esperienza di cura del paziente più sicura, di qualità superiore e complessivamente migliore. 

LOCALIZZAZIONE E TRACCIAMENTO

L'Internet of Things (IoT), le tecnologie di cloud e mobilità sono maturate e hanno permesso quella che chiamiamo Enterprise Asset Intelligence (EAI). In generale, l'EAI intende dare alle organizzazioni la possibilità di vedere cosa sta accadendo in ogni angolo della loro attività e dare un senso a tutto ciò che sta accadendo. Inoltre, consente loro di analizzare i dati operativi in tempo reale per prendere decisioni più intelligenti e consente ai lavoratori di agire sulle informazioni acquisite.

Con l'uso dei braccialetti dei pazienti e l'uso di scanner di codici a barre mobili e tag sui farmaci, gli operatori sanitari possono implementare strutture operative in cui il personale sanitario verifica di fornire ai pazienti i farmaci giusti al momento giusto e nel dosaggio corretto.

Le soluzioni di localizzazione e tracciamento sono inoltre altamente applicabili anche nelle situazioni in cui sono necessari trattamenti di emergenza. "Zebra Technologies ha collaborato con il Leiden University Medical Center (LUMC) di Leiden, nei Paesi Bassi, per sviluppare un sistema attraverso il quale i pazienti possano essere rintracciati e fornire feedback in tempo reale alle équipe mediche. Questo ha ridotto il tempo di attesa prima che i pazienti affetti da infarto miocardico acuto (AMI) ricevessero un intervento chirurgico critico", racconta Sullivan.

Il tracciamento degli asset porta naturalmente a una loro migliore gestione. In combinazione con i dati e le intuizioni di cui hanno bisogno per prendere decisioni migliori e migliorare i risultati, questo riduce la necessità di mantenere grandi eccedenze di scorte per le emergenze, riducendo gli sprechi. "I fondi e le risorse possono essere collocati dove sono più necessari, permettendo alle organizzazioni di trarre il massimo vantaggio dai loro beni esistenti", afferma Sullivan.

ERRORI MEDICI

Con orari di lavoro lunghi, condizioni di lavoro impegnative e la necessità di trattare simultaneamente una moltitudine di pazienti con complicazioni e sintomi diversi, forse non sorprende che gli errori umani si verifichino spesso nell'industria sanitaria. Secondo i ricercatori del Johns Hopkins Medicine, gli errori medici prevenibili sono la terza causa principale di morte negli Stati Uniti, con più di 250.000 americani che muoiono ogni anno a causa di sviste mediche.

L'internet degli oggetti aiuta ad automatizzare i processi manuali in tutto il flusso di lavoro del paziente e a ridurre i rischi di errori medici prevenibili, consentendo agli operatori sanitari di allegare facilmente etichette intelligenti con codici a barre, etichette RFID e sensori a chiunque e a qualsiasi cosa, compresi medici, pazienti, apparecchiature e farmaci, e di collegarli a Internet, dando loro voci digitali. "Questo permette alle organizzazioni di mettere in atto dei framework che garantiscano che il personale somministri i farmaci giusti ai pazienti giusti al momento giusto e nelle giuste dosi attraverso molteplici fasi di verifica, riducendo al minimo la possibilità che si verifichi un errore umano. Questo può essere applicato anche quando è necessario prelevare il sangue per i test: gli infermieri possono utilizzare computer mobili per visualizzare i test necessari, scansionare i braccialetti dei pazienti per confermare i loro ID, essere guidati nelle fasi richieste per la raccolta del sangue e stampare immediatamente etichette con codici a barre da apporre sui campioni", dice Sullivan.

POTENZIALI TECNOLOGIE DIROMPENTI

Sullivan ritiene che l'intelligenza artificiale e il machine learning siano tecnologie estremamente promettenti - e insieme alla raccolta di dati abilitati dalle soluzioni EAI e IoT - porteranno probabilmente a consentire agli operatori sanitari di trovare il modo di revisionare sistemi e processi in modi prima inconcepibili dalla mente umana.

"Per quanto riguarda il futuro dell'assistenza sanitaria, l'erogazione delle cure per i pazienti migliorerà in molti modi, tra cui una diagnosi più accurata delle condizioni del paziente, e migliorerà anche i tempi di attesa, prevedendo il tempo di consultazione probabilmente necessario per ogni paziente e predisponendo di conseguenza le code. Credo inoltre che il passaggio ai sistemi EHR (Electronics Health Records) sarà altamente dirompente nei prossimi anni, combinato con la crescente adozione di soluzioni cloud e mobili nello spazio sanitario. Ciò migliorerà notevolmente la capacità dei fornitori di assistenza sanitaria di analizzare i dati dei pazienti e di fornire una migliore qualità delle cure, oltre a consentire il trasferimento delle informazioni sui pazienti tra i fornitori di assistenza sanitaria", conclude.

Articolo tradotto da:
Healthcare Innovation

Topic:
HealthcareZebra TechnologiesRFIDMobile ComputingBarcode

Contattaci
 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti su multimac.it è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi