Prestare attenzione alla Dimensione del Display

Per migliorare le prestazioni della propria forza lavoro a volte è sufficiente prestare attenzione ai dettagli, capire quali migliorie si possono apportare per supportare i compiti che devono svolgere: la dimensione dei display dei dispositivi mobili è uno di questi. Nel seguente articolo tradotto dal blog ufficiale di Panasonic, vediamo come lo schermo con rapporto di 3:2 del nuovo Toughbook 33 abbia portato una serie di benefici alla forza lavoro che l'ha adottato.

Quando si studia il modo migliore per dotare la propria organizzazione di nuove tecnologie mobili e assicurarsi di avere i dispositivi giusti per supportare i dipendenti "mobili", le caratteristiche e le specifiche apparentemente piccole o banali possono spesso creare risparmi significativi sui costi o migliorare l'efficienza. Sedendoci sul sedile dei passeggeri insieme ai nostri clienti, abbiamo visto da vicino come utilizzano la tecnologia e quali ostacoli ambientali o fisici possono interferire con il loro flusso di lavoro.

Per un segmento in crescita dei nostri clienti Toughbook®, dal personale addetto alle utility agli agenti di polizia, abbiamo scoperto che il rapporto d'aspetto standard 16:9 non sempre è l'ideale. Questo è il motivo per cui abbiamo avuto un nuovo approccio nella progettazione dello schermo del nostro nuovo Toughbook 33 2-in-1 detachable laptop. Dal miglioramento dell'accessibilità all'aumento dell'efficienza, ecco tre motivi per cui i datori di lavoro dovrebbero prendere in considerazione la possibilità di sostituire il display standard 16:9 per un display 3:2, destinato ai lavoratori di industrie come la sicurezza pubblica, i servizi pubblici e l'edilizia. 

1. AUMENTO DELLA PRODUTTIVITÀ

Sebbene lo schermo widescreen sia diventato popolare in ambito consumer, è la soluzione ideale anche per guardare video o lavorare su una scrivania. Al contrario, i professionisti mobili come gli EMS, il personale di servizio o i tecnici delle riparazioni possono utilizzare il proprio computer portatile in un veicolo, a piedi o in un cantiere per accedere ad applicazioni software ricche di funzionalità. Con più spazio verticale sullo schermo, il 3:2 visualizza più informazioni per l'operatore senza che questi debba scorrere frequentemente verso il basso.

È importante considerare le implicazioni reali di questo flusso di lavoro. Ad esempio, un uso più efficiente degli schermi è particolarmente critico per i lavoratori addetti ai sistemi di gestione ambientale e antincendio: più informazioni possono essere visualizzate a colpo d'occhio, più sono attrezzati nel momento in cui arrivano sul posto per gestire un'emergenza. Quando il tempo è essenziale e lo spazio è limitato, essere in grado di vedere anche poche righe di informazioni sullo schermo può essere prezioso e portare a tassi di produttività più elevati durante il lavoro. In alternativa, un display 3:2 ad alta risoluzione offre anche la possibilità agli utenti di scegliere se abbassare la risoluzione predefinita per rendere testo e icone più grandi, facilitando la lettura e l'interazione con il loro display, che alcune persone potrebbero preferire invece di mostrare più campi.  Inoltre, mentre un display widescreen da 11,6" e uno da 12,0" con rapporto 3:2 possono sembrare molto vicini nelle dimensioni, ma il display da 12,0" 3:2 è il 15% più grande.  E questo non tiene conto del fatto che alcune applicazioni software saranno più grandi su un design 3:2 rispetto a uno 16:9. Per i lavoratori mobili che accedono ai dati nei veicoli, come i vigili del fuoco, i pulsanti più grandi sono un gradito miglioramento sul campo.

2. INVESTIMENTI IT TRADIZIONALI PROTETTI

Il rapporto di aspetto 3:2 consente inoltre ai reparti di risparmiare sui costi e proteggere i sistemi IT tradizionali, consentendo loro di modernizzare la tecnologia mobile con dispositivi più recenti e veloci che funzionano bene con le applicazioni software esistenti. Questa capacità è ancora più preziosa per organizzazioni o agenzie con budget limitati. Ad esempio, nel settore pubblico, molti sistemi CAD (Computer Aided Dispatch) attualmente in uso sono stati costruiti originariamente per i vecchi sistemi 4:3.   Se un'agenzia optasse per un dispositivo mobile 16:9, il software risulterebbe distorto, compromettendo l'esperienza dell'utente e costringendo a investire anche in un aggiornamento del software. Un display 3:2 offre una soluzione per chi dipende da software legacy: assicura che possano estendere l'uso dei loro sistemi esistenti e ottenere i vantaggi di un moderno dispositivo mobile.

Il dipartimento dei vigili del fuoco di Santa Barbara ha avuto l'opportunità di testare il Toughbook 33 Panasonic e ha visto i benefici immediati del design 3:2 rispetto ad altre alternative a 16:9.

"Non solo lo schermo è più grande e più nitido, in modo che i nostri ragazzi possano leggere chiaramente i dati e utilizzare il dispositivo senza usare lo stilo in cabina, ma anche la nostra applicazione CAD si adatta perfettamente e non è più deformata a causa di precedenti restrizioni dello schermo", ha detto Andre Monostori, IT manager per i vigili del fuoco di Santa Barbara. "Se dovessimo progettare un dispositivo adatto alle nostre esigenze, questo è esattamente ciò che chiederemmo e non vediamo l'ora di far distribuire il Toughbook 33 nel nostro reparto".

3. ERGONOMIA MIGLIORATA

Al di là dello schermo stesso, la modifica del rapporto d'aspetto consente ai professionisti mobili a piedi o in cantiere di bilanciare facilmente un dispositivo convertibile 2-in-1 quando staccato e in modalità tablet. Il peso dello schermo 3:2 è concentrato più vicino al suo centro di massa, rendendo più facile per i lavoratori bilanciare un dispositivo da 12" in una mano, riducendo la possibilità di farlo cadere. Si tratta di una caratteristica di sicurezza fondamentale per alcuni utenti come le forze dell'ordine, in quanto il migliore equilibrio di un 3:2 impedisce agli ufficiali di concentrare troppa attenzione nel tenere il dispositivo in un momento critico quando la loro attenzione è necessaria altrove. Infine, è più probabile che i widescreen interferiscano con le zone degli airbag mettendo a rischio gli occupanti.

Per le organizzazioni che desiderano massimizzare il valore degli investimenti in nuove tecnologie mobili, un dispositivo come Panasonic Toughbook® 33 può aiutarle a scoprire nuove efficienze e garantire che i lavoratori siano ben attrezzati per il compito da svolgere. Questo laptop completamente rugged 2-in-1 e staccabile è il primo dispositivo mobile robusto con un display 3:2. Anche se questo potrebbe sembrare solo un piccolo cambiamento, a uno sguardo più attento si rivela essere un miglioramento significativo per il modo in cui certe tipologie di lavoratori che si affidano ai dispositivi mobili si comportano sul campo. Prendendoci del tempo per ripensare ad un dettaglio - le dimensioni e la forma dello schermo - siamo stati in grado di risolvere così tante sfide che altrimenti potevano essere trascurate. 

Contattaci
 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2021. All rights reserved

Login

Per poter acquistare i prodotti su multimac.it è necessario accedere con la propria email e password

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Login

Per poter acquistare i prodotti su multimac.it è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi