La Realtà Aumentata trasforma la Supply Chain

La realtà aumentata è pronta a migliorare radicalmente la produzione, la logistica e i lavori più qualificati. L'AR può sovrapporre immagini olografiche e istruzioni sul mondo reale, fattore immensamente prezioso per educare gli operatori su come utilizzare grandi macchinari o dispositivi specializzati.

Questa tecnologia ha anche il potenziale per aumentare la produttività nel magazzino e nei trasporti, ottimizzando i processi lungo l'intera catena di fornitura. I leader nel campo della realtà aumentata e gli investitori hanno fornito tre informazioni chiave su come la tecnologia irromperà nella produzione in termini di formazione, logistica e trasporti.

FORMAZIONE IN LOCO PER LA FORZA LAVORO DI DOMANI

Le applicazioni di AR saranno di grande valore per la formazione di talenti qualificati nei centri di produzione. La tecnologia può stimolare significativi miglioramenti della produttività abbreviando la curva di apprendimento per il personale in loco. Atheer, azienda di realtà aumentata per l'ambito industriale, ad esempio, ha creato un'applicazione che fornisce chiamate remote, accesso a documentazione e risorse contestuali, guide passo-passo alle attività e scansione di codici a barre, che possono essere trasmessi direttamente agli smartglass di un operatore.

Questa tecnologia potrebbe essere facilmente estesa ad altri lavori specializzati, come le varie discipline ingegneristiche, la saldatura, l'idraulica e i sistemi elettrici. Con l'aumento dell'automazione, potenzialmente in grado di eliminare i ruoli manuali, gli strumenti di formazione tramite AR saranno utili per il futuro a livello mondiale.

Rob Crasco, Virtual and Augmented Reality Influencer, approfondisce come la formazione eseguita grazie all'AR preparerà i lavoratori per il futuro: "La realtà aumentata è una misura naturale per la formazione sul posto, in quanto porta l'istruzione fuori dall'aula e la porta direttamente sul campo in cui può essere applicata alle situazioni di lavoro reali. I lavoratori possono vedere i metodi corretti per eseguire un compito mentre essi stessi lo stanno eseguendo, e specifiche istruzioni possono essere richiamate su richiesta quando necessario, il tutto senza che sia richiesto un formatore umano".

Crasco continua: "Google Glass Enterprise Edition è diventato silenziosamente uno strumento di formazione di successo nelle fabbriche e in altri luoghi di lavoro industriali. La realtà aumentata è il futuro della formazione, grazie al suo grande potenziale per snellire questo processo e ridurre i costi".

OTTIMIZZAZIONE DELLE OPERAZIONI LOGISTICHE

I dipendenti del magazzino solitamente eseguono più azioni durante la gestione di un ordine. Devono individuare il prodotto corretto, scansionarlo e consegnarlo alla banchina di carico. Tuttavia, le nuove soluzioni emergenti di computer vision e di apprendimento automatico possono identificare dove si trova un prodotto, e se si tratta del prodotto corretto, a un ritmo molto più veloce di quanto potrebbe essere altrimenti raggiunto da un essere umano.

Se utilizzata correttamente, questa tecnologia ha il potenziale per ridurre significativamente i costi delle operazioni di stoccaggio. DHL, azienda logistica tedesca, sta testando i sistemi di realtà aumentata mobili che consentono il riconoscimento degli oggetti in tempo reale, la lettura di codici a barre e la navigazione interna. Indossando uno di questi dispositivi, gli addetti al magazzino possono vedere le liste di prelievo digitali nel loro campo visivo e determinare il percorso migliore, riducendo così i tempi di viaggio.

Vinay Narayan, Direttore Esecutivo di HTC Vive, spiega come l'AR influenzerà la logistica globale: "Le tecnologie coinvolgenti come la realtà virtuale e la realtà aumentata aiutano a ridurre il carico cognitivo, ottenendo team più mirati e addestrati. La tecnologia immersiva è molto di più del semplice hardware: è una piattaforma che permette la convergenza di strumenti e tecnologie esistenti. La natura intuitiva dell'AR e della VR consente un'integrazione semplice nei flussi di lavoro esistenti, con un minor tempo di inattività durante la formazione".

Continua Narayan: "Fornendo istruzioni immediate, raccogliendo feedback e combinando le integrazioni dell'intelligenza artificiale per cambiare il flusso di lavoro in tempo reale, le aziende possono ridurre i tempi morti nella formazione, gli errori e la dipendenza da competenze specialistiche. Mentre la crescita degli di AR di classe consumer è ancora nella sua fase di prototipazione, l'impatto per le imprese - e in particolare per la logistica globale - è un fattore con un ROI reale".

OTTIMIZZAZIONE DEL TRASPORTO

Le applicazioni di AR potrebbero semplificare il tempo necessario per identificare i pacchi e determinarne il percorso e la destinazione. Ad esempio, un'applicazione mobile AR o un dispositivo indossabile può fornire informazioni sul tipo di merce trasportata, sul peso di ogni collo e sulla sua fragilità.

Il dispositivo potrebbe quindi calcolare lo spazio necessario per il pacco e cercare un punto adatto nel veicolo del conducente, tenendo conto del percorso previsto. Inoltre, una volta che il conducente è in viaggio, le applicazioni di AR possono visualizzare direzioni digitali nell'ambiente circostante. Se le indicazioni non sono prontamente disponibili, un driver potrebbe aggiungere marcatori a un database aperto, creando così una sorta di guida crowdsourced per altri driver.

Tom Cole, Managing Partner di Hone Capital, approfondisce il modo in cui l'AR può ottimizzare il trasporto globale: "La realtà aumentata migliorerà notevolmente la logistica e le potenziali applicazioni sono molto numerose: spaziano dalle operazioni di magazzino all'ottimizzazione dei trasporti, fino alla consegna dell'ultimo miglio. Ad esempio, nel segmento dei trasporti, ci sono casi di utilizzo naturale non solo nell'ottimizzazione del carico merci e nei controlli di completezza, ma anche nel supporto dinamico al traffico, dove i sistemi di navigazione tradizionali nei veicoli di consegna possono essere sostituiti da occhiali AR o proiettori su parabrezza".

Continua Cole: "Il 2016 è stato un anno di test per molti fornitori di servizi logistici, ma la confluenza dei risultati positivi osservati, insieme alla riduzione dei costi trainata dall'adozione dell'AR da parte dei consumatori, porterà nei prossimi anni l'implementazione della realtà aumentata nel settore logistico. La logistica richiede un'intensa eccellenza operativa e un'attenta gestione dei margini, e chi vi fa parte è alla ricerca di qualsiasi vantaggio possibile".

UN FUTURO IMMERSIVO PER LA PRODUZIONE E LA LOGISTICA

La realtà aumentata ha un futuro brillante nell'industria manifatturiera e logistica. Dall'ottimizzazione delle operazioni nei magazzini, alla formazione dei dipendenti, all'evoluzione dei trasporti moderni, questa tecnologia sta svolgendo un ruolo positivo nell'intera catena di fornitura globale. Sebbene i casi di utilizzo della tecnologia utilizzata siano attualmente limitati, l'AR continuerà ad essere adottata con forza, in quanto le aziende continuano a vedere un immediato ritorno sugli investimenti nella loro forza lavoro.

Di Michael Park, CEO e fondatore di PostAR, una piattaforma che permette di costruire, esplorare e condividere realtà aumentate.

Video:
Il caso Atheer
Il caso DHL (vision picking) 1
Il caso DHL (vision picking) 2
Il caso Volkswagen
Il caso Microsoft HoloLens

Contattaci
 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2020. All rights reserved

Login

Per poter acquistare i prodotti su multimac.it è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Login

Per poter acquistare i prodotti su multimac.it è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi