L'impatto dell'AI nella Manifattura

<<Modern Materials Handling>> Un nuovo rapporto stilato da Frost & Sullivan esplora come l'Internet delle Cose (IoT) e l'analisi dei dati stanno trasformando lo spazio manifatturiero, rendendo i dati la nuova valuta.
L'alba dell'intelligenza artificiale, che prevede la produzione nell’era cognitiva, ritiene che lo sviluppo di robot intelligenti e sicuri utilizzando tecniche di machine learning continuerà ad essere una delle aree di focus principale.

Attualmente è necessario l'intervento umano per una decisione logica e ragionevole; tuttavia, con l'aumento delle tecnologie cognitive, le macchine saranno abilitate a individuare scenari di produzione costanti e rispondere in tempo reale, con un minimo intervento umano. Per avere successo, suggerisce il rapporto, i produttori devono investire nella tecnologia dell'intelligenza artificiale (AI) per migliorare l'efficienza e la produttività dell'impianto e costruire partnership e collaborazioni che guidino l'intelligenza dei dati.

"L'industria automobilistica guiderà in termini di adozione di tecnologie cognitive nella produzione", ha affermato Nandini Natarajan, Industrial Automation & Process Control Senior Research Analyst di Frost & Sullivan. "Con i veicoli che girano autonomamente, l'attenzione del settore si sposterà verso tecnologie come la visione della macchina e l'analisi predittiva. Queste tecnologie saranno ampiamente utilizzate per predire i pericoli e prevenire incidenti stradali".

Le principali tendenze nel cognitive manufacturing includono:
- Un aumento dell'adozione di robot autonomi nella produzione
- Le conoscenze cognitive generate dall’AI alimentano i big data
- Un paesaggio di produzione in continua evoluzione guidato dal machine learning
- Promuovere l'AI nella produzione spingerà la crescita economica e ridurrà l'occupazione umana
- Sviluppare l'implementazione di soluzioni cognitive nelle industrie in risposta alla domanda di una migliore produttività operativa

"Il deep learning e l’adozione di analisi predittive stanno rapidamente avanzando. Entro il 2020, queste saranno le tecnologie cognitive più ricercate nella produzione, con petrolio e gas, prodotti farmaceutici, automobilistici, aerospaziali e di difesa che saranno i primi ad adottarli", ha dichiarato Natarajan.

Articolo tradotto da:
Modern Materials Handling

Contattaci
 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2020. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti su multimac.it è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi