L'RFID migliora la competitività nel Retail

Dopo anni passati senza che arrivasse il tanto atteso exploit, la tecnologia RFID sembra stare entrando fortemente nel Retail.

Utilizzando etichette passive o attive collegate a ciascun elemento del magazzino, l'RFID significa che i dettaglianti possono ottenere un quadro in tempo reale del loro intero inventario tramite punti di scansione fissi o dispositivi portatili. Poiché il prezzo dei tag è diminuito notevolmente nell'ultimo decennio, la tecnologia è diventata molto più redditizia. Ora è in grado di consentire una vendita al dettaglio omni-channel genuina, una volta integrata in una soluzione globale in grado di utilizzare la sua visibilità di magazzino superiore per soddisfare le necessità dei clienti in ogni punto di contatto. 

È stato certamente molto positivo per la reputazione della tecnologia quando Macy's, la catena di grandi magazzini americani, ha annunciato che quest'anno sta applicando l'RFID a tutto il suo stock. Altri che vanno ad implementare il suo utilizzo sono Marks & Spencer.

Sta diventando evidente nel settore retail che con un'efficace integrazione l’RFID aiuterà a ridurre i costi, aumentare l'efficienza e, infine, aumentare i profitti.

Benefici pratici del consumatore
In termini pratici consente a un rivenditore di accrescere l'efficacia di ottimizzazione dei clic-and-collect, soprattutto quando i consumatori desiderano ritirare gli acquisti online in un negozio. Se la visibilità dell'RFID rivela che l'elemento richiesto è già nella posizione in cui il cliente ha scelto come punto di raccolta, il rivenditore non deve perdere tempo per trovarlo, imballarlo e trasportarlo dal magazzino centrale. Anche se l'articolo non è in magazzino, è possibile utilizzare l'RFID in combinazione con il software avanzato omni-canale per trovare l'articolo nel negozio più vicino e inviarlo, riducendo l'impiego delle risorse.

La tecnologia rende più probabile che i consumatori trovino ciò che vogliono sullo scaffale o sul ripiano. Nel settore della moda, ad esempio, il personale può vedere quando la scorta si trova in un camerino o deve ancora essere trasferita al piano di negozio dal magazzino.

Uno sguardo rapido sul loro tablet dovrebbe essere sufficiente per il personale per vedere dove si trovano i singoli articoli, indirizzando così i clienti alla precisa posizione dove possono trovare quello che vogliono. L'RFID aumenta anche l'efficacia delle nuove tecnologie rivolte al cliente, quali "specchi magici", chioschi o app per smartphone. Una volta che i clienti hanno utilizzato questi dispositivi per decidere quale colore, dimensione o stile vogliono, possono essere diretti direttamente a dove si trova l'articolo selezionato. 

Disponibilità ovunque e in qualsiasi momento
Infatti l'intero stock diventa disponibile per la vendita in qualsiasi momento, indipendentemente dalla sua posizione, il che rappresenta un grande passo verso la vera vendita al dettaglio omni-channel. Questo ingrandimento in molteplici volte nel controllo delle scorte significa che un rivenditore ha infinitamente meno probabilità di dire a un cliente che ciò che vogliono non è attualmente disponibile o è esaurito.

Fino a poco tempo fa i rivenditori sono stati scoraggiati, non solo dal costo dell'RFID, ma anche dalle difficoltà delle applicazioni reali. Potrebbe essere che, piuttosto che far l'inventario con un lettore portatile, i retailer potrebbero utilizzare un dispositivo RFID situato in posizione centrale in ogni negozio, raggiungendo l'accuratezza dell'inventario di ben 95%.

Il potenziale dell'NFC
L'enorme guadagno dell'efficienza dato dalla visibilità delle scorte in tempo reale è un vantaggio ottenuto grazie all'RFID. Ma la tecnologia parallela NFC (Near-Field Communication) ha anch'essa un grande potenziale perché gli acquirenti desiderano sempre più godere di attrazioni di ospitalità e di svago come parte di una giornata nei parchi e nei centri commerciali.

L'NFC è già con noi su larga scala sotto forma di carte di pagamento senza contatto, con il loro utilizzo in rapida crescita nei trasporti pubblici e nel settore retail negli ultimi anni.

Nei parchi divertimento anche i braccialetti NFC consentono ai clienti di pagare quasi tutto utilizzando un semplice dispositivo senza contanti, con il grande vantaggio che i punti fedeltà e le offerte possono essere immediatamente classificati nel punto vendita, indipendentemente da dove il cliente si trova nella struttura. I consumatori sono liberi di spendere quanto vogliono, ma sono anche immediatamente consapevoli dei loro punti, dei premi e dell'accesso a offerte personalizzate. Dal punto di vista del rivenditore, del tempo libero o dell'ospitalità, questo apre enormi opportunità per un impegno maggiore con ogni consumatore.

I tag economici NFC possono anche essere collegati a quasi tutti gli elementi, in modo che i clienti possano scaricare informazioni sui loro telefoni, facendo un acquisto più informato. I prodotti DIY possono trasportare tag che spiegano come il prodotto può essere usato nel dettaglio, mentre i tag di prodotti alimentari possono includere estesi suggerimenti di ricette. 

Questi tag possono essere, a seconda dei casi, gli identificatori univoci dei prodotti una volta che hanno lasciato il negozio. Per i beni elettrici questo potenzialmente rende la registrazione con il produttore e qualsiasi convalida di garanzia successiva molto più facile.

L'appetito del consumatore per il cambiamento
Sappiamo che c'è una voglia generale tra i consumatori verso questa tecnologia, per rendere il loro acquisto più facile e divertente. Nelle ricerche condotte da Omnico tra 1.000 consumatori britannici, il 61 per cento ha dichiarato di prevedere nuove tecnologie per vendita al dettaglio nei prossimi tre anni, mentre più di un quinto (21%) dice che la tecnologia di pagamento senza contanti come l'RFID o i braccialetti NFC sarebbero parte di quella rivoluzione.

RFID e NFC sono ovviamente tecnologie il cui tempo si sta avvicinando rapidamente, e anzi potrebbero essere già qui. Se vogliono dare al retailer il potere di ottenere una vera e propria trasformazione omni-canale, tuttavia, dovranno essere integrate in un'unica piattaforma che combina la capacità di soddisfare le aspettative dei clienti in ogni punto di contatto con funzionalità di fedeltà e impegno fortemente aumentate e più agili.

Da sola, la precisa visibilità in tempo reale non trasformerà la vendita al dettaglio. Deve essere parte di un approccio unificato per l'impegno verso il cliente e la sua soddisfazione. Solo allora i guadagni reali inizieranno ad entrare nella colonna dei profitti. 

Contattaci
 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi