Il Dimensionamento Automatico per la Logistica

<<Inbound Logistics>> L'e-commerce non sta cambiando solo l'industria del retail, ma anche la logistica in modo significativo. Raggiungendo quota 394,86 miliardi di dollari l'anno scorso, il commercio elettronico è aumentato del 15,6% rispetto ai 341,70 miliardi di dollari del 2015. Con un aumento delle vendite tramite l'e-commerce, la necessità di un servizio di consegna efficiente non è mai stata così elevata.

I clienti stanno influenzando notevolmente la consegna dei loro pacchi - richiedendo finestre di consegna più ampie. Vogliono anche opzioni su dove e quando il pacco viene consegnato.

Indipendentemente da quanto sia facile il processo di ordine on-line, la parte della transazione che il cliente ricorda è la consegna. È arrivato? Era in tempo? Era in perfette condizioni? Quali sono le opzioni di consegna? Era la merce corretta? È stata spedita la quantità corretta?

L'ultimo miglio è ampiamente riconosciuto come parte dell'esperienza di consegna - ma che dire del primo miglio?

Il primo miglio sta sperimentando i propri "dolori". Con l'enorme aumento dei pacchi e dei cartoni spediti, i vettori si rendono conto che stanno superando i loro vincoli spaziali prima ancora di quelli di peso.

Questa non è l'unica ragione per cui le aziende stanno guardando verso soluzioni di ottimizzazione dello spazio per affrontare queste nuove sfide. Sta diventando anche più costoso acquistare o affittare spazio di magazzino; così, le aziende stanno cercando di massimizzare il loro spazio attuale.

Quindi più aziende logistiche e magazzini stanno cercando di ottimizzare lo spazio. E il dimensionamento è diventato una parte critica di questo aspetto. Nuovi risultati della ricerca di VDC riportano questo: il 43% degli intervistati nel settore dell'immagazzinaggio e dei centri di distribuzione ha riferito che attualmente sta effettuando il dimensionamento del pacco/cartone e il 30% degli intervistati ha segnalato di aver già pianificato di supportare questa tecnologia in futuro.

Quindi, quando si tratta di dimensionamento, perché non farlo manualmente? Le misurazioni manuali possono richiedere molto tempo, essere inesatte e soggette a errori umani. La mancanza di dimensionamento automatico ha anche costretto i caricatori a utilizzare meno opzioni di scatola di imballaggio, con conseguente aumento dei costi di spedizione a causa dello spazio sprecato nelle scatole di spedizione.

Qui ci sono cinque metodi di dimensionamento automatizzato che possono aiutare a superare le sfide logistiche e risparmiare denaro:

1. Aumenta il throughput del tuo centro di distribuzione. L'accurato dimensionamento di ogni prodotto può aiutare le aziende a ottimizzare molti flussi di lavoro di magazzino - come il percorso e la raccolta, o la formazione dei pallet e il carico in modo da ottimizzare lo spazio del bancale e del camion.

2. Aumentare l'efficienza operativa. Con le dimensioni adeguate, è possibile pianificare con precisione quanto spazio e quanti veicoli sono necessari per spostare i pacchetti dalle loro postazioni originali fino agli hub di destinazione. Conoscere le dimensioni accurate può aiutare le aziende a allocare in modo ottimale le posizioni di archiviazione in base alle dimensioni del prodotto.

3. Risparmiare denaro sprecato a causa di misurazioni imprecise. Il tempo di riconciliazione e le restituzioni da parte delle aziende 3PL possono essere costose, così evitare l'errore umano nelle misurazioni manuali può protare fino a grandi risparmi.

4. Ripagare le entrate perse. Una misura errata potrebbe significare che non stai addebitando al cliente la somma appropriata - un'opportunità di reddito mancato.

5. Risparmia tempo presso il banco di vendita al dettaglio. Oltre ai centri di distribuzione, il dimensionamento automatizzato consente di accelerare i tempi dei negozi al dettaglio delle società di consegna, riducendo gli imbottigliamenti in fase di pagamento e aumentando la produttività evitando la necessità di misurare manualmente i pacchi.

L'aumento della domanda dei clienti può spesso far sì che le imprese abbiano i tempi sempre più stretti, il che significa che l'accuratezza spesso può perdere la priorità. Naturalmente, ciò può portare ad un impatto negativo sul brand e sulla reputazione di un'azienda. Tuttavia, i driver di mercato in realtà rappresentano una grande opportunità per gli operatori di innovare le loro soluzioni. Se l'industria si sposterà verso l'ottimizzazione automatizzata dello spazio grazie a queste nuove tecnologie, il futuro della logistica sarà brillante.

di Bruce Stubbs, Director of Supply Chain Industry Marketing, Honeywell

Per maggiori informazioni:
Honeywell AutoCube 8200

Articolo tradotto da:
Inbound Logistics

Tag:
Honeywell, AutoCube 8200, Dimensioning, Logistica, e-commerce

Contattaci
 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2020. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti su multimac.it è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi