Briciole di pane


13 Novembre 2020

Tecnologie Wearable e Robot ci accompagnano nel magazzino del futuro

Negli ultimi anni, molti consumatori hanno cominciato a pensare agli assistenti vocali e agli articoli indossabili come a una parte onnipresente della loro vita personale, nei loro veicoli e nelle loro case, ma queste tecnologie sono diffuse anche in tutto lo spazio di magazzino. Nei magazzini della catena di approvvigionamento, la tecnologia di prelievo vocale e i dispositivi indossabili potenziano le capacità dei lavoratori, poiché l'hardware e il software di questi sistemi diventano sempre più sofisticati e complementari.

La tecnologia di prelievo vocale è oggi molto avanzata e di conseguenza sono emerse alcune tendenze chiave nel settore del voice picking: le nuove tecnologie dell'internet degli oggetti sono ora compatibili con le soluzioni di voice picking e possono migliorare e semplificare il processo per il picker. Attualmente sono disponibili diverse soluzioni di IoT, tra cui occhiali collegati, tag digitali e tecnologie che supportano il posizionamento automatico come i sistemi gravitazionali, il WiFi e i beacon.

"Più l'intelligenza artificiale cresce, più il picking vocale e i dispositivi indossabili diventano avanzati." 

Una grande tendenza è l'approccio AI-centrico ai wearables; in passato le aziende che hanno costruito le loro fortune sulla tecnologia indossabile stavano costruendo la tecnologia della 'realtà assistiva', ma con i progressi dell'AI, un vero passo avanti è possibile".

Man mano che il livello di tecnologia cresce nella voce, lo fa anche nella robotica abilitata all'intelligenza artificiale (AI), che permette ai due di unirsi per un'esperienza estremamente ottimizzata nel magazzino.

"Una tendenza a cui stiamo assistendo è l'utilizzo di questi stessi dispositivi per dirigere i robot mobili autonomi (AMR) attivando i flussi di lavoro AMR", ha recentemente affermato Stefan Nusser, Chief Product Officer di Fetch Robotics in una intervista a Food Logistics, come allo stesso modo, un collaboratore del magazzino può anche usare uno scanner indossabile per fare la stessa cosa. 

"Un codice a barre posto sul pavimento alla fine di un corridoio o sulle scaffalature del corridoio è associato dal sistema AMR a un flusso di lavoro specifico. Il collaboratore si limita a scansionare il codice a barre del flusso di lavoro che vuole far scattare, e un AMR prenderà il carrello e lo porterà nella posizione specificata nel flusso di lavoro. Ci possono essere più codici a barre etichettati ciascuno con il flusso di lavoro che verrà attivato. In entrambi i casi, questa funzionalità consente ai collaboratori del magazzino di utilizzare i dispositivi che utilizzano ogni giorno e permette loro di passare tutto il loro tempo a svolgere un lavoro produttivo, invece di spostare manualmente il materiale in tutto il magazzino per il 50% del tempo.

Un'altra tendenza è quella di sfruttare i motori di ottimizzazione del picking (WES-like) dei sistemi vocali e i motori di ottimizzazione associati ai dispositivi heads-up display per fornire non solo l'ottimizzazione del percorso di picking per gli associati, ma anche per orchestrare le AMR; un esempio di un sistema con un motore di ottimizzazione che fa leva sui dispositivi di visualizzazione heads-up è Zebra FulfillmentEdge, di cui è possibile vedere brevemente il funzionamento sul video in pagina.

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2020. All rights reserved

Login

Per poter acquistare i prodotti su multimac.it è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Login

Per poter acquistare i prodotti su multimac.it è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi