Briciole di pane


19 Aprile 2021

Tecnologia vocale nella Supply Chain: dalla rivoluzione all'evoluzione di specie.

Quando la tecnologia vocale è arrivata sul mercato negli anni '90, ha promesso una rivoluzione per il magazzino. Utilizzando dispositivi robusti e dedicati che eseguivano il software di riconoscimento vocale, i dipendenti potevano mettere giù i loro scanner e prelevare a mani libere mentre eseguivano attività di prelievo guidate dalla voce. Quella rivoluzione non è avvenuta da un giorno all'altro. Le prime iterazioni della tecnologia vocale erano ingombranti, costose e poco chiare. Ma hanno posto le basi per migliorare notevolmente l'efficienza dei centri distributivi di oggi. In effetti, i lavoratori dei centri di distribuzione di ieri potrebbero non riconoscere i dispositivi vocali di oggi, che si sono evoluti in sofisticati e snelli scanner Bluetooth, cuffie e persino display indossabili intelligenti. Ma i cambiamenti non finiscono qui. Piuttosto che una tecnologia a sé stante, la moderna tecnologia vocale è parte integrante di soluzioni ottimizzate.

Prendiamo, per esempio, un fornitore di logistica di terze parti che gestisce un centro di distribuzione multicanale pieno di elettronica portatile e accessori. Il centro di distribuzione utilizzava un processo di picking basato sulla radiofrequenza con scanner ad anello. Anche se accurato, il processo basato su schermo e scansione aggiungeva tempo a ogni prelievo. Inoltre, il processo pick-to-cart guidato dal sistema di gestione del magazzino richiedeva molti spostamenti. Eliminare del tutto la scansione non era un'opzione perché molti dei suoi prodotti avevano ID unici che richiedevano l'acquisizione manuale dei dati nel processo di prelievo. Tuttavia, lavorando con il partner, l'azienda ha implementato un software di ottimizzazione del magazzino che utilizza un algoritmo di batching per creare assegnazioni di lavoro ottimali per l'e-commerce e gli ordini al dettaglio. La nuova soluzione prevede ancora la scansione dei codici a barre, ma utilizza anche la voce per dirigere i collaboratori verso una posizione di prelievo e poi dice loro il numero di unità da prelevare e/o la scansione di un codice a barre. L'applicazione mobile combina la radiofrequenza e la voce su display intelligenti che forniscono suggerimenti visivi che completano i suggerimenti guidati dalla voce. La soluzione vocale e di scansione multimodale ha assistito il centro di distribuzione in quella che è diventata un'ondata pandemica di ordini e-commerce, e il 3PL ha riportato guadagni di prelievo ben oltre il suo obiettivo originale del 34%.

Non solo la tecnologia e l'integrazione della voce sono cambiate, ma anche le sue applicazioni: appena introdotta, la voce aveva un posto dedicato al picking quando è apparsa per la prima volta sul mercato. Ora, tuttavia, la sua applicabilità è più ampia. È anche più spesso parte di un approccio multimodale alle operazioni. Questo è ciò che Zebra Technologies sta vedendo, afferma Mark Wheeler, direttore delle soluzioni per la supply chain. La piattaforma Workforce Connect di Zebra facilita il flusso di informazioni tra una varietà di dispositivi in una serie di applicazioni.

"La piattaforma si connette con qualsiasi dispositivo, su qualsiasi veicolo, palmare o indossabile", dice Wheeler. "Qualunque sia il lavoro a cui i dipendenti stanno lavorando, possono comunicare i risultati per gestirlo". Questo potrebbe includere il tradizionale prelievo diretto a voce combinato con un display indossabile che permette all'addetto al prelievo di confermare un prelievo. Oppure la voce potrebbe inviare l'addetto al prelievo sul percorso più veloce, e lui o lei potrebbe scansionare il prelievo con un dispositivo portatile per verificare la precisione prima di far cadere la SKU in un cartone, eliminando un controllo di qualità o il reimballaggio.

Citando l’esempio di un’altra azienda, attiva nella distribuzione di articoli sanitari, è stata creata una soluzione guidata dal sistema, in cui i prelevatori ricevono istruzioni con la voce nelle zone ad alta densità e poi prelevano verso i robot mobili autonomi (AMR). Tecnologie come queste possono portare la produttività di picking a più di 250 linee per operatore all'ora. Il caso delle combinazioni multimodali con la voce va comunque oltre i numeri. L'approccio multimodale serve anche un'ampia demografia, offrendo un assortimento di dispositivi "qualcosa per tutti". Si può abbinare la tecnologia all'individuo. Si potrebbe avere un ventunenne che si trova molto a suo agio a lavorare con uno smart phone, mentre un impiegato di 60 anni potrebbe avere difficoltà con esso. Questo drill down si estende anche al compito, dove il partner deve abbinare il compito alla tecnologia. Quando si lavora con un cliente, si deve fare una revisione approfondita dei processi dei loro centri di distribuzione, i prodotti che gestiscono, i dati demografici della forza lavoro e altro.

Alla base di tutto, ci sono sistemi come Workforce Connect o altri sistemi simili di esecuzione e controllo. Questi sistemi software sono una grande parte di ciò che distingue la moderna tecnologia vocale dai loro predecessori, che esistevano più come tecnologia autonoma.

Come accade in molti settori, la pandemia è servita ad accelerare l'evoluzione della tecnologia vocale, così come i verticali in cui ha una forte presenza. Se si guarda a dove siamo ora, le due verticali più calde sono il grocery e il retail. A seconda dei prodotti, alcuni centri commerciali non riescono a tenerli sugli scaffali. Le abitudini di acquisto sono cambiate, e questo ha solo reso la precisione molto più importante.

La gente sta comprando più cibo online che mai a causa della pandemia, e la voce è la soluzione ideale perché può funzionare a qualsiasi temperatura e far passare i dipendenti attraverso il processo rapidamente.

Nel corso degli anni, l'industria ha imparato che la voce ha un punto dolce, dice Wheeler. "Questo ha molto a che fare con la cadenza dell'operazione", spiega. "Troppo lento e la voce non porta abbastanza valore. Troppo veloce, e hai bisogno di wearables o di altre immagini". Questo è il motivo per cui nel grocery è sempre stata una buona scelta". Il settore alimentare e delle bevande è stato anche un forte verticale per la voce. Come per altri segmenti, questo verticale sta usando la voce come parte di una soluzione aziendale complessiva.

Un altro esempio è un'azienda attiva nell’ambito Food che ha combinato la voce con il picking e l'analisi per migliorare notevolmente le prestazioni. L'azienda opera in un centro di distribuzione di 130.000 metri quadrati e ha cercato una soluzione che potesse essere facilmente integrata nella sua infrastruttura esistente. L'azienda ha lanciato la soluzione durante un mese lento per assicurare che i dipendenti potessero spendere più tempo per imparare a fidarsi. Con un compenso legato ai pezzi raccolti all'ora, molti addetti al prelievo erano scettici. Alla fine, però, il team ha aumentato il volume del 20%. Oltre a migliorare i tassi di produttività e l'analisi in tempo reale, l’azienda ha utilizzato la voce per formare i nuovi dipendenti. Questa è un'area in cui la voce eccelle ed è particolarmente applicabile nella pandemia. "Possiamo dare a un nuovo dipendente un dispositivo e un auricolare o degli occhiali intelligenti, e possono collegarsi, ricevere istruzioni da uno schermo ed essere produttivi in 10 minuti".

Questa funzionalità si estende anche alle riunioni pre-turno che erano comuni prima della pandemia. "Molti centri di distribuzione riunivano la squadra per pianificare la giornata all'inizio del turno e ora non vogliono farlo", dice Wheeler. "Se gli addetti alla gestione dei materiali hanno un dispositivo mobile, la direzione può comunicare con loro in questo modo, eliminando la necessità di istruzioni e formazione in persona".

Guardando avanti, i fornitori vedono un futuro sempre più sofisticato per quanto riguarda la voce. Le aziende continueranno a vedere un alto turnover nel DC. I partner Siamo concentrati nell'aiutare i clienti a gestire un posto di lavoro e il suo pool di manodopera in modo più efficace che in passato. Bisogna pensare che queste sfide aumenteranno in futuro, quindi la tecnologia e l'ottimizzazione diventeranno sempre più critiche.

Poiché l'accelerazione pandemica dell'e-commerce lo rende una parte più grande del paesaggio di ogni azienda, bisogna aspettarsi che la voce, come parte di un pacchetto di ottimizzazione globale, appaia sempre di più in futuro.

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2021. All rights reserved

Login

Per poter acquistare i prodotti su multimac.it è necessario accedere con la propria email e password

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Login

Per poter acquistare i prodotti su multimac.it è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi