Briciole di pane


22 Marzo 2021

Tecnologia avanzata per dare potere e intelligenza aumentata ai lavoratori in prima linea.

L'uso di soluzioni tecnologiche avanzate come l'analitica prescrittiva, i computer mobili, l'intelligenza automatizzata, l'apprendimento automatico e la previsione avanzata fungono come una luce guida che permette ai lavoratori in prima linea di essere all'altezza della situazione. Per navigare in questi tempi estremamente difficili, dobbiamo guardare alla nuova ondata di innovazione digitale per proteggerci e lavorare meglio e in maggiore sicurezza. In una recente intervista a Forbes, il direttore generale di Zebra Analytics, Guy Yehiav ci spiega come la tecnologia avanzata contribuisca a dare potere e intelligenza aumentata ai lavoratori in prima linea.

Mentre siamo nella terza ondata della pandemia di Covid-19, il potenziamento dei lavoratori in prima linea è un elemento vitale per superare un futuro di incertezza. Le fasi iniziali della distribuzione del vaccino a stanno segnando i primi passi, segni di una debole luce verso la fine del tunnel. Sono decisamente passi nella giusta direzione, ma la realtà quotidiana dell'esperienza dei lavoratori in prima linea non è affatto cambiata. Dagli infermieri ai medici, al personale delle case di cura, ai dipendenti del punto vendita, agli operatori di magazzino per arrivare agli operatori di produzione, i lavoratori essenziali tra noi stanno rischiando la loro vita in prima linea in una crisi di salute pubblica per aiutarci a continuare ad andare avanti. E’ importante riconoscere che tutti questi lavoratori in prima linea essenziali della nostra società hanno bisogno di aiuto.

Sviluppare una forza lavoro connessa
Una componente primaria per responsabilizzare i lavoratori di prima linea è un flusso coerente di comunicazione in tutte le aree dell'azienda, ma stabilire una comunicazione efficace è diventato ancora più difficile nell'era Covid-19. Dal livello del punto vendita alla catena di approvvigionamento, la tecnologia avanzata colma le lacune di comunicazione create dagli effetti a catena della pandemia.

La soluzione giusta fornisce una vasta gamma di vantaggi all'interno di una piattaforma semplificata:  
- Conformità Covid-19, sicurezza dei dipendenti e programmi di formazione per l'utilizzo incrociato.
- Programmazione flessibile del personale basata su previsioni avanzate, rilevamento della domanda e variazioni della disponibilità dei dipendenti. 
- Compatibilità con le app mobile-first per comunicare gli aggiornamenti aziendali tramite notifiche push e semplificare la comunicazione a livello di staff.
- Approfondimenti automatizzati basati sui dati e orientati alle attività e decisioni digitali, come la necessità di rifornire gli scaffali (vendita al dettaglio), regolare l'allineamento del negozio (negozi alimentari), tracciare e rintracciare la spedizione dell'inventario (catena di approvvigionamento) o eseguire la manutenzione preventiva e le ispezioni su alti volumi di dispositivi medici critici (sanità). 

Stabilendo una forza lavoro ben connessa, le aziende daranno ai loro lavoratori di prima linea la necessaria formazione automatica, i livelli di personale e le intuizioni attuabili di cui hanno bisogno per mantenere un ambiente di lavoro sicuro, intelligente ed efficiente in mezzo a una pandemia.

I leader aziendali possono incontrare delle sfide mentre tentano di integrare queste tecnologie nelle loro operazioni quotidiane. Prima di tutto, è necessario assicurarsi che i dipendenti abbiano conoscenze e risorse adeguate per utilizzarle. Considerare lo sviluppo di ampi programmi di formazione digitale che spiegano chiaramente come i dipendenti possono massimizzare la loro produttività ed eseguire pratiche sicure sul posto di lavoro.

Cobot: Il migliore amico di un dipendente
La robotica collaborativa (cobot) è un'altra tecnologia importante da considerare per potenziare i lavoratori in prima linea. Coinvolge l'uso di innovativi robot automatizzati che sono specificamente progettati per assistere e aumentare i dipendenti - non per sostituirli. A differenza dei tradizionali robot di intelligenza artificiale, queste macchine sono molto più sicure da utilizzare e supportano le prestazioni dei singoli dipendenti piuttosto che l'azienda stessa. Sono spesso utilizzati per aumentare la produttività e la sicurezza sul posto di lavoro nei settori della vendita al dettaglio, dell'assistenza sanitaria, dei centri di adempimento e del magazzinaggio.

Secondo la Federazione Internazionale di Robotica, i cobot servono almeno uno (ma spesso più di uno) di questi scopi:
- Coesistenza: Esecuzione di compiti separati accanto ai lavoratori umani
- Cooperazione: Assistere i lavoratori umani nello stesso compito
- Collaborazione sequenziale: Esecuzione di un compito prima o dopo un lavoratore umano
- Collaborazione reattiva: Rispondere direttamente alle azioni o alle indicazioni umane

Un uguale equilibrio di empowerment si crea quando i lavoratori in prima linea e i cobot lavorano con successo all'unisono. Se le aziende impiegano i loro cobot correttamente - cioè in aree delle operazioni in cui la loro produttività sarà massimizzata - i cobot restituiranno il favore completando compiti insicuri, noiosi o ripetitivi per i quali i lavoratori in prima linea erano responsabili.

È importante ricordare che i cobot avvantaggiano certi settori più di altri, come la vendita al dettaglio, CPG e l'immagazzinamento, rispetto al trasporto e alla logistica. Date un'occhiata dettagliata alle operazioni quotidiane della vostra azienda per identificare le aree che possono essere migliorate dall'automazione. A volte, è più pratico investire in altre forme di automazione avanzata che si allineano accuratamente con le esigenze aziendali, la cultura e gli obiettivi a lungo termine.

Inoltre, le aziende devono avere l'infrastruttura tecnologica per utilizzare pienamente i cobot. Con l'uso del machine learning e dei dispositivi intelligenti portatili, è possibile sfruttare i cicli di feedback che migliorano la comunicazione tra gli umani e le loro controparti robotiche. I cicli di feedback forniscono intuizioni guidate dai dati e direttive dal cobot al dipendente che possono ottimizzare i flussi di lavoro e migliorare l'efficienza operativa. Senza questa comunicazione, i cobot non servono pienamente il loro scopo.

Promuovere i pilastri fondamentali del successo
I lavoratori in prima linea gestiscono sotto un'intensa pressione con un margine di errore estremamente ridotto. Un errore comune, come dimenticare di seguire i protocolli di sicurezza Covid-19 o non riuscire ad allineare i livelli di inventario con le improvvise oscillazioni della domanda, potrebbe causare serie ramificazioni che mettono a rischio i dipendenti, danneggiano i margini di profitto o impediscono a una piccola impresa di sopravvivere alla pandemia. In questo senso, i lavoratori in prima linea hanno bisogno di ricevere le giuste risorse che permettano loro di mantenere due pilastri fondamentali per un successo duraturo: efficienza ed efficacia.

Capitalizzare il potere dell'innovazione digitale fornisce queste risorse. Permette alle aziende di snellire i flussi di lavoro, gestire la volatilità della domanda, migliorare la collaborazione tra team e raccogliere il feedback dei dipendenti per il miglioramento e creare un ambiente di lavoro che dia potere ai dipendenti e promuova una cultura dell'innovazione.

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2021. All rights reserved

Login

Per poter acquistare i prodotti su multimac.it è necessario accedere con la propria email e password

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Login

Per poter acquistare i prodotti su multimac.it è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi