Briciole di pane


25 Maggio 2021

L'automazione Robotica sarà il “Next Big Barcode Moment" per i retailer?

“Credo che oggi l'automazione intelligente stia cambiando il gioco per i retailer come ha fatto il codice a barre oltre 40 anni fa”. In una recente intervista rilasciata a Forbes, Shawn Harris, Director N.A. Sales for SmartSight, Zebra's intelligent automation retail service, fotografa il momento di grande cambiamento nel retail e mette il punto su come l’automazione intelligente possa aiutare i retailer a affrontare l’attraversata.

Quando il codice a barre è stato sperimentato per la prima volta in un negozio di alimentari Kroger, la speranza era che potesse aiutare a velocizzare le transazioni nel punto di vendita (POS) e migliorare i rapporti sulle vendite. Nessuno avrebbe potuto prevedere che una tecnologia basata su strisce bianche e nere avrebbe cambiato completamente il mondo in meglio, specialmente il mondo della vendita al dettaglio. Ma l'ha fatto! La gestione dell'inventario e la determinazione dei prezzi sono diventati ordini di grandezza più efficienti - e molto più accurati. La visibilità operativa ottenuta da semplici scansioni di codici a barre ha permesso ai retailer di diversificare gli SKU, bilanciare le scorte sugli scaffali e regolare proattivamente le strategie di ordinazione per adattarsi ai cambiamenti della domanda. Ha anche portato a una crescita fenomenale della produttività in un periodo di 10 anni. Questi miglioramenti, insieme a un'esperienza di checkout più veloce, hanno aumentato la soddisfazione dei clienti e hanno aperto la strada a un nuovo modello di business che ha sostenuto il commercio al dettaglio per i decenni successivi. Poi è arrivato internet. E i retailer di e-commerce. E una recessione. Questo ha scatenato un'ondata di nuove aspettative dei consumatori che ha scosso i rivenditori al dettaglio fisici fino al midollo. Lo shopping online prometteva di sconvolgere il modello tradizionale di vendita al dettaglio, forse addirittura di costringerlo al pensionamento anticipato. Ma i retailer erano resistenti - almeno quelli disposti a innovare.

Come l'automazione robotica può aiutare a ridurre l'attrito oggi
Per i retailer che cercano di raggiungere clienti poco o troppo serviti, introdurre un nuovo segmento di mercato o offrire prodotti migliori a un prezzo migliore ai loro migliori clienti, vale la pena esplorare il valore commerciale immediato e a lungo termine che l'automazione intelligente può fornire. Anche dopo 20 anni di tentativi ed errori e di investimenti tecnologici, i modelli di vendita al dettaglio omnichannel rimangono difficili da stabilire e ancora più difficili da sostenere. Questo rafforza il bisogno dei retailer di tre cose:

1. Visibilità operativa a 360 gradi e in tempo reale.

2. Una comprensione in tempo reale del perché le cose accadono o non accadono nelle loro operazioni.

3. Una guida diretta sul miglior passo successivo da compiere per risolvere immediatamente i problemi.

Bisogna essere in grado di percepire, analizzare e agire sui sottili cambiamenti del mercato che hanno un impatto drammatico su inventario, prezzi, lavoro e strategie di adempimento. Quando gli ordini dell'e-commerce arrivano in massa mentre uno tsunami di clienti è in preda al panico per gli acquisti in negozio, l'ultima cosa che si desidera è avere risorse di manodopera che camminano nei corridoi per fare il punto sugli scaffali vuoti. Anche in un giorno normale, i controlli manuali dell'inventario non sono efficienti, e analizzare l'attività del giorno precedente non aiuterà a migliorare i risultati di oggi. La disponibilità dell'inventario è ciò che si traduce in clienti felici, clienti di ritorno e ricavi. Quindi, se si sta impegnando il lavoro in qualcosa di diverso dal rifornimento degli scaffali, dal merchandising dell'inventario, dalla determinazione dei prezzi, dall'adempimento dell'e-commerce, dalla cassa o dalla gestione della salute e della sicurezza, si sta perdendo soldi a qualche livello. C’è bisogno di spazio per ridurre le spese, però, e i collaboratori devono avere la capacità di prendere decisioni e intraprendere azioni indipendenti che sanno che miglioreranno l'esperienza del cliente e aiuteranno ad avvicinarsi alla redditività. È qui che entra in gioco l'automazione intelligente. Aumenta l'impatto della forza lavoro umana consentendo ai collaboratori di concentrarsi sui compiti che possono aiutare a minimizzare le perdite in ogni categoria, anche quando la domanda aumenta. Esaurimento delle scorte, differenze inventariali, differenze inventariali effettive e deficit dei prezzi possono essere tutti mitigati se si invia l'automazione intelligente a scansionare gli scaffali per individuare i problemi e a impiegare le persone per affrontarli immediatamente in modo molto prescrittivo. I dipendenti della vendita al dettaglio sono tra le persone che lavorano più duramente. Ma anche nel loro giorno migliore, non possono essere in tutti i posti in ogni momento e vedere tutto quello che succede - o non succede - nei negozi. Non appena identificano e risolvono un out-of-stock, ne potrebbe sorgere un altro, o tre, o dieci. Costerà tempo, denaro, clienti e forse buoni collaboratori se non si prenderanno subito delle misure per portare più aiuto.

Il cambiamento è un male necessario, rendendo l'automazione intelligente una forza per il bene
Coloro che scommettono che le cose miglioreranno presto e torneranno alla normalità sono quelli che più probabilmente si piegheranno per primi. Non c'è mai stato un momento nella storia del commercio al dettaglio in cui tornare a un modello di business precedente abbia pagato. Dobbiamo continuare ad andare avanti. Dobbiamo identificare e massimizzare il prossimo "Barcode Moment". Ma dobbiamo stare attenti a non rimanere troppo intrappolati nel passato. Ricordate:

- La strategia è temporanea. Non credere mai che la strategia che ti ha aiutato ad avere successo sarà sempre la strategia che ti fa avere successo. Pattina dove sta andando il disco.
- Devi essere deliberato nelle tue azioni. L'inserimento di un sistema di automazione intelligente non cambierà automaticamente i risultati del business. Dovete "addestrarlo" come fareste con qualsiasi altro membro del team e insegnare agli altri sistemi a sfruttare il suo set di abilità per estrarre il massimo valore.
- Le interruzioni si verificano quando il cambiamento non è gestito correttamente o quando viene avviato solo perché sembra la cosa giusta da fare. I sistemi di codici a barre sono diventati dei game-changer quando i rivenditori sono stati in grado di identificare chiaramente come la tecnologia potesse eliminare ogni punto critico.

I rivenditori al dettaglio fisici devono trovare un modo per eseguire un modello di adempimento omnichannel altamente efficiente e iper focalizzato all'interno delle loro quattro mura. Uno dei modi migliori per farlo è mettere l'automazione intelligente al lavoro 24 ore su 24 e poi spostare la forza lavoro umana in ruoli che consentano loro di concentrarsi esclusivamente sulle attività che generano profitto.

Osservate le lacune nelle vostre attuali soluzioni tecnologiche.
Identificate la causa principale delle inefficienze del vostro flusso di lavoro.
Definite i vostri obiettivi di crescita e mappate i cambiamenti che devono essere fatti per raggiungerli. Vedete un modo per andare avanti senza l'automazione intelligente?
Se no, capirete perché l'automazione intelligente sarà grande quanto il codice a barre.

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2021. All rights reserved

Login

Per poter acquistare i prodotti su multimac.it è necessario accedere con la propria email e password

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Login

Per poter acquistare i prodotti su multimac.it è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi