Briciole di pane



La tecnologia RTLS e il futuro della Gestione dell'Inventario

La tecnologia RTLS e il futuro della Gestione dell'Inventario

31 Gennaio 2020

La tecnologia RTLS promette di portare la gestione dell'inventario a un nuovo livello, consentendo una migliore visibilità e controllo. Vediamo come l'RTLS potrebbe finire per aiutare la gestione dell'inventario, insieme a metodi comprovati come la raccolta di dati tramite codici a barre e la convalida dei movimenti all'interno del WMS.

Una corretta gestione dell'inventario richiede due livello di efficienza: da un lato la pianificazione, dall'altro l'esecuzione. Per decenni, l'esecuzione si è basata sulla raccolta di dati tramite codici a barre e sui movimenti di materiale, il tutto diretto al sistema in modalità wireless, al fine di esercitare un migliore controllo dell'inventario rispetto ai processi basati su carta.

Ma ora che nuove e sempre più prestanti tecnologie si stanno affacciando sul panorama industriale, è venuto il momento di chiedersi se i nuovi tipi di tecnologia per la localizzazione in tempo reale (RTLS) possano generare una costante "consapevolezza digitale" dell'inventario.

Le soluzioni RTLS comprendono più tecnologie, tra cui i beacon ultrawrawband (UWB), i beacon Bluetooth Low Energy (BLE), nonché i più tradizionali sistemi di identificazione a radiofrequenza attiva e passiva (RFID). Queste tecnologie esistono da anni e hanno continuato a evolversi, compresi nuovi tipi di tag e lettori.

Pur facendo presenti tutti questi progressi, non aspettiamoci che il codice a barre e le funzioni di controllo dell'inventario tramite WMS diventino meno rilevanti. Ad esempio, la tecnologia con tag attivi è troppo costosa per essere posizionata su merci a basso costo a livello di singolo articolo o persino singola scatola, quindi il punto di rilevanza per gran parte della tecnologia dei tag attivi si troverà nel tracciamento di asset come bin o pallet riutilizzabili, carrelli elevatori, altre attrezzature o comunque beni ad alto valore.

L'esempio di Zebra

Zebra Technologies, che offre diversi tipi di soluzioni RLTS, ha recentemente creato una nuova classe di lettori RFID passivi che possono essere affissi sopra aree di lavoro come ricezione o spedizione, per monitorare il movimento di pallet contrassegnati, inventario o risorse come ad esempio i carrelli elevatori. Il lettore si chiama ATR7000. Un lettore può coprire circa 140 metri quadrati e raccogliere automaticamente i dati da tag RFID passivi, spiega Mark Wheeler, direttore delle soluzioni per la supply chain di Zebra.


Sebbene non sia così preciso come l'UWB, osserva Wheeler, l'RFID passivo è abbastanza preciso da discernere se un carico viene messo nell'area corretta o se un carrello elevatore è partito o è arrivato in un'area di crossdock.

Un vantaggio chiave di questo tipo di lettore, afferma Wheeler, è che non richiede all'operatore di attivare una scansione RFID o spostare un carico attraverso un portale di lettori poiché i reader sono posizionati sopra ogni area di lavoro che deve venir monitorata. Il risultato finale, afferma Wheeler, è la visibilità in tempo reale su come si muovono l'inventario o le risorse.

"L'area dei codici a barre è ottima per la visibilità transazionale, ma l'RFID offre visibilità in tempo reale", afferma Wheeler. "Questo è un livello completamente diverso di visibilità, che può venire utilizzato da un sistema di esecuzione".

A questo va aggiunto che la chiave per massimizzare le prestazioni e i vantaggi del sistema RFID e RTLS è spesso rappresentata dalla corretta scelta dei tag. Questo è il motivo per cui Zebra ha sviluppato i suoi tag RFID ad alte prestazioni, progettati appositamente per fornire la gamma di lettura estesa, l'insensibilità all'orientamento e l'acquisizione più rapida per liberare tutto il potenziale di ATR7000. La gamma di lettura estesa si combina con l'elevata sensibilità del reader, per garantire che anche i tag ai margini della zona di copertura vengano letti facilmente. I tag omni-direzionali non tengono conto dell'orientamento, consentendo un'applicazione flessibile sulle risorse, fondamentale per velocità di lettura elevate. Il chip altamente sensibile nel tag fornisce un tempo di risposta più veloce al lettore, con conseguente acquisizione più veloce del tag e aumento della produttività. E con la tecnologia a banda larga nel chip, non c'è degrado delle prestazioni su materiali densi e pesanti, come legno, vetro, acqua e carta.

Topic:
RTLS

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2020. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti su multimac.it è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi