Briciole di pane



L'Assistenza Sanitaria non è immune ai problemi di Gestione dell'Inventario

L'Assistenza Sanitaria non è immune ai problemi di Gestione dell'Inventario

20 Dicembre 2019 Una corretta gestione degli asset è vitale per la salute di qualsiasi organizzazione della supply chain, ma è particolarmente critica per la salute finanziaria delle strutture sanitarie e per la salute effettiva dei loro pazienti. Nel seguente articolo, tratto dal blog di Zebra, vediamo come un investimento tecnologico una tantum possa avere un effetto positivo in tre diversi modi.

Una
corretta gestione degli asset è vitale per la salute di qualsiasi organizzazione della catena di fornitura, ma è particolarmente critica per la salute finanziaria delle strutture sanitarie non acute e per la salute effettiva dei loro pazienti.

Secondo le intuizioni del comitato consultivo sanitario, circa il 95 percento delle visite dei pazienti avviene ora in strutture non acute, ma dall'80 al 90 percento delle spese sanitarie si verificano negli ospedali in base ai dati del National Center for Health Statistics del CDC. Questa cifra sproporzionata spiega perché i centri di chirurgia ambulatoriale (ASC), i centri di cure urgenti, le cliniche di riabilitazione e le strutture di assistenza a lungo termine rimangono incentrati sul laser sulla loro spesa poiché gli ospedali stanno iniziando a dare priorità alla generazione di entrate rispetto alla riduzione dei costi. E, con costi di fornitura superiori ai costi del personale per molti centri di chirurgia ambulatoriale, non c'è da meravigliarsi che le prestazioni di gestione degli asset siano nella mente degli amministratori di strutture sanitarie.

Ma anche gli operatori sanitari che scelgono di dare la priorità ai risultati dei pazienti rispetto ai costi operativi trarrebbero beneficio da migliori capacità di gestione dell'inventario, poiché la disponibilità dell'inventario può influire sui risultati dei pazienti.

La qualità dell'assistenza al paziente dipende dalla capacità di procurarsi le giuste attrezzature e forniture mediche al giusto caregiver al momento giusto, che si tratti di un farmaco su prescrizione, di un dispositivo implantare o di una nuova medicazione per ferite. Lottare per individuare determinate attrezzature necessarie per la riabilitazione post-operatoria o scoprire che non si dispone delle forniture necessarie per un intervento chirurgico in giornata non sono solo inconvenienti; sono conseguenze costose della cattiva gestione dell'inventario e sono a carico del paziente.

Questo è il motivo per cui dico spesso alle ASC e ad altri fornitori non acuti che "devi spendere di più per risparmiare di più". In particolare, devi spendere di più in tecnologie che forniscono visibilità in tempo reale 24 ore su 24 nella posizione e volume del tuo inventario a portata di mano al fine di risparmiare più denaro sulle forniture e salvare più vite.

Se mi sembra ironico sostenere le ASC, le strutture di assistenza post-acuta e a lungo termine per aumentare gli investimenti in tecnologia quando so quanto sono afflitti da budget limitati e margini stretti, sappiate che i costi di non investire in tecnologia - di mantenere lo status quo quando si tratta di gestione patrimoniale - sarà a lungo termine molto più elevato di questa singola spesa di oggi.

Pensateci...

Medici, infermieri e altri membri del team di assistenza hanno un lavoro da svolgere e molto probabilmente non comporta logistica in entrata o conteggi di inventario. Dato che molte strutture non acute fanno parte di un sistema sanitario più ampio, le azioni di gestione della catena di approvvigionamento potrebbero non aver luogo nemmeno in loco. Ciò significa che le persone incaricate di acquistare i dispositivi, le attrezzature e le forniture di cui i vostri operatori sanitari e i pazienti hanno bisogno si affidano al vostro team per dire loro cosa ordinare (e quando) o stanno riordinando automaticamente in base alle tendenze di utilizzo medio. Mentre il primo scenario è il più ideale - è il modo migliore per assicurarti di avere esattamente le scorte che desideri e di cui hai bisogno in ogni momento - non è necessariamente realistico. (Ricorda, il monitoraggio dell'inventario non è la descrizione principale del lavoro degli operatori sanitari che fanno affidamento su tale inventario per svolgere il proprio lavoro.)

Inoltre, il tempo che gli operatori sanitari devono dedicare alla ricerca di inventario fuori posto o cercando di capire come "arrangiarsi" con l'inventario disponibile può compromettere la qualità dell'assistenza al paziente.

Pertanto, automatizzare la gestione dell'inventario - o almeno migliorare la visibilità dei livelli e delle posizioni dell'inventario disponibile e automatizzare le notifiche di bassa quantità attraverso la rete - può risolvere due punti dolorosi e cronici che danneggiano la salute della vostra organizzazione e dei vostri pazienti: spese dispendiose e tempo perso.

L'implementazione di un sistema di gestione dell'inventario basato su codice a barre o RFID che sfrutta una combinazione di tecnologie di mobile computing, scansione, etichettatura e stampa ti consentirà immediatamente di:

1. Tracciare il tuo utilizzo monitorando il movimento di ogni risorsa - I vantaggi della tecnologia "track and trace" iniziano all'inizio della catena di approvvigionamento, ma si moltiplicano davvero una volta che tali forniture mediche, dispositivi e farmaci vengono consegnati al front door (o al back door) della tua ASC o altra struttura di assistenza non acuta.

Ad esempio, gli elementi con tag RFID come sedie a rotelle o letti o possono essere individuati immediatamente tramite qualsiasi dispositivo connesso a Internet. Inoltre, le scatole di approvvigionamento con etichetta con codice a barre o le bottiglie di prescrizione che vengono scansionate e "inventarizzate" durante lo stoccaggio possono essere facilmente reperite su uno scaffale dal personale utilizzando un'app di localizzazione sullo stesso smartphone clinico o tablet robusto utilizzato per facilitare le comunicazioni del team di assistenza, gestire le cartelle dei pazienti e amministrare altre funzioni di cura.

Tuttavia, accelerare il recupero dell'inventario è solo un'efficienza che otterrai dall'implementazione anche del più semplice sistema di "track and trace". Sarai anche in grado di tracciare l'utilizzo di ogni articolo all'interno delle tue quattro mura e sapere, tramite notifiche automatizzate, quando i livelli rimanenti di inventario scenderanno sotto ad una certa soglia. Questi avvisi di carenza eviteranno gli scenari di merci esaurite, che richiedono ai caregiver di ritornare a dispositivi alternativi, farmaci o opzioni di fornitura che potrebbero rivelarsi meno efficaci nel corso del trattamento. Inoltre eliminano gli sporadici riordini che gravano sul personale e rendono più difficile la gestione del budget della supply chain.

2. "Scansiona" per risparmiare: le scorte esaurite non sono l'unica cosa a cui devi prestare attenzione. Anche le sovrastrutture mettono a dura prova i tuoi profitti. Se le spedizioni di approvvigionamento non sono documentate correttamente quando ricevute e alla fine vengono posizionate fuori luogo, il personale potrebbe pensare che ci sia stato un problema di consegna o che gli articoli siano esauriti e richiedere un ordine duplicato. A seconda dell'utilizzo tipico dell'articolo, l'inventario in eccesso potrebbe scadere prima del necessario, il che porta a ulteriori sprechi. Optando per documentare l'accettazione e l'archiviazione delle spedizioni di inventario tramite input di dati scansionati rispetto a input manuali, si riduce il rischio di imprecisioni.

La semplice azione di scansionare di un tag RFID o di un'etichetta con codice a barre quando viene ricevuto un farmaco o un dispositivo e di nuovo quando viene utilizzato può anche aiutarti a determinare se hai la giusta varietà e volume di inventario per le tue operazioni. Potresti iniziare a notare che le tendenze di utilizzo iniziano a cambiare per alcuni articoli, con alcuni in calo e altri sempre più richiesti. Con questo livello di informazioni sull'inventario, sarai in grado di regolare le tue selezioni di approvvigionamento in modo da acquistare solo ciò che effettivamente viene utilizzato o ciò di cui i pazienti hanno effettivamente bisogno. A sua volta, risparmierai sulle spese non necessarie ed estrai più valore da ogni euro speso. Allo stesso tempo, se vedi un aumento nell'uso di determinati articoli, potresti essere in grado di negoziare migliori sconti sul volume con i tuoi fornitori, il che ti consente di risparmiare denaro.

Inoltre, i maggiori livelli di accuratezza dell'inventario raggiunti dalla scansione delle risorse in vari punti di contatto consentono di adottare un modello di ordinazione just-in-time, se lo desideri. Conoscendo i livelli di inventario effettivi in ​​qualsiasi momento, puoi aspettare di rifornire i prodotti deperibili con una shelf life breve fino a quando non saranno assolutamente necessari. Ciò riduce il numero di prodotti scaduti che alla fine vengono sprecati, risparmiando ancora denaro.

3. Rispettare i "controlli" di settore e normativi - Sono stati introdotti numerosi atti legislativi che vanno dalla direttiva sui medicinali falsificati ai mandati UDI (Unique Device Identifier) ​​che sperano di controllare la qualità dei dispositivi medici e dei farmaci per proteggere sia i pazienti che gli operatori sanitari. La buona notizia è che gli stessi smartphone, scanner, etichette con codici a barre e tag RFID clinici utilizzati per controllare meglio le spese relative alla fornitura e la qualità dell'assistenza al paziente sono le stesse tecnologie richieste per soddisfare questi requisiti di "controllo" della catena di fornitura globale. Rappresenta un ottimo ritorno sull'investimento (ROI), non è vero?

Naturalmente, questi non sono gli unici modi in cui un investimento in sistemi track-and-trace basati sulla mobilità ripagherà.
Sappi solo che i soldi che spendi per ottenere la visibilità in tempo reale delle risorse disperse nella tua struttura restituiranno significativi guadagni in termini di efficienza del caregiver e qualità dell'assistenza sanitaria.

Articolo tratto da:
Blog Zebra

Topic:
Healthcare

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2020. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti su multimac.it è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi