Briciole di pane



L'Innovazione Collaborativa è necessaria per estrarre Valore da una Visione lungimirante

L'Innovazione Collaborativa è necessaria per estrarre Valore da una Visione lungimirante

26 Novembre 2019

La collaborazione con il cliente può consentire di decostruire rapidamente la visione di una soluzione innovativa e ricostruirla come una soluzione più facilmente utilizzabile e incentrata sul valore. Di conseguenza, le decisioni critiche possono essere prese all'inizio del ciclo economico che, a loro volta, possono guidare la chiarezza operativa e le implicazioni tecniche nell'esecuzione dell'applicazione. Il seguente articolo, tratto dal blog di Zebra, prova che l'innovazione collaborativa è la chiave per estrarre "valore" da una "visione" lungimirante.

Come molti diranno, l'innovazione con risultati positivi può essere illusoria. Ecco perché è sempre entusiasmante collaborare in un team che ha una chiara visione di come la tecnologia può essere utilizzata in grande stile per affrontare i punti dolenti dei clienti. È ancora più emozionante quando il cliente, il massimo beneficiario della soluzione innovativa, fa parte di quel team. Possono accadere cose meravigliose.

Risolvere il dilemma del "dimensionamento"

Inesattezze nella misurazione del trasporto hanno afflitto il settore dei trasporti e della logistica (T&L) per moltissimo tempo, principalmente a causa dell'incapacità dei lavoratori di acquisire e trasmettere in modo accurato i dati dimensionali in modo tempestivo utilizzando semplicemente un metro.

Le perdite finanziarie subite dai fornitori di servizi logistici di terze parti (3PL) a seguito di misurazioni imprecise si increspano nel processo logistico e incidono negativamente su altre attività critiche come la pianificazione del carico. Avere informazioni dimensionali più accurate disponibili prima nel processo logistico si traduce in risparmi significativi per il cliente.

Ecco perché l'idea del "dimensionamento mobile" ha una forte proposta di valore, anche se è ancora agli inizi. La sostituzione del metro a nastro con una soluzione di dimensionamento mobile potrebbe trasformare radicalmente il settore. Fornirebbe a 3PL un mezzo più accurato e ripetibile per misurare il trasporto presso i siti dei clienti, se funziona come promesso.

Pertanto, la sfida di Zebra.

Siamo fortemente impegnati a fornire una soluzione di dimensionamento mobile che "funzioni come promesso". Tuttavia, l'enormità di questa richiesta - la pressione a migrare un intero settore di T&L verso un metodo di "misurazione" senza intervento manuale - richiede compromessi da parte del nostro team e i nostri clienti.

Per Zebra, questo "compromesso" sta bilanciando il nostro impegno nei confronti del cliente rispetto alla nostra ambizione dal primo al mercato.

Per i nostri clienti, quel "compromesso" è l'adozione di quella che chiamerò una soluzione di medio livello: la volontà di implementare il dimensionamento mobile in un modo leggermente diverso da quello originariamente previsto, almeno nel frattempo.

Valutare i vantaggi e gli svantaggi di essere i primi sul mercato con una soluzione di dimensionamento mobile certificata rispetto a una soluzione che "funzioni come promesso" prima sul mercato

Zebra sta esplorando il potenziale delle soluzioni di dimensionamento mobile da qualche tempo e i recenti progressi nell'elaborazione delle immagini hanno reso questa tecnologia di trasformazione a portata di mano. E, presumibilmente come i nostri concorrenti, vogliamo raggiungere "prestazioni certificate", il che significa che la soluzione di dimensionamento mobile è certificata da una terza parte approvata dal settore per l'uso nel commercio di "pesi e misure".

Tuttavia, la consegna di una soluzione così certificata richiederà ancora del tempo. A dire il vero, molti 3PL sono stati piuttosto schietti nel dirci negli ultimi due anni che sono scettici sul fatto che una soluzione possa essere portata a buon fine nel breve termine. Hanno monitorato lo sviluppo della tecnologia di dimensionamento mobile negli ultimi 10 anni e comprendono le sfide della fornitura di una soluzione certificata.

Questo feedback onesto è stato apprezzato. Era anche motivante.

Alla fine del 2018, Zebra è stata contattata da un cliente 3PL alla ricerca di una soluzione di dimensionamento mobile. Tuttavia, il cliente non ci stava chiedendo di fornire una soluzione certificata. Almeno non ancora.

La 3PL voleva vedere se potevamo trovare un modo alternativo per fornire le funzionalità di dimensionamento mobile di cui aveva bisogno in questo momento mentre noi (e il resto del settore) continuavamo a lavorare per una soluzione "certificata".

Questo 3PL, come molti altri, stava chiaramente combattendo contro le inesattezze ripetute e coerenti che si verificano quando il trasporto viene misurato con un metro a nastro convenzionale. Gli errori umani introdotti nel flusso di lavoro sono vere sfide con impatti tangibili. Il punto più costoso - e quindi il più prezioso - che deve essere affrontato è il riconoscimento delle entrate del trasporto merci elaborato con misurazioni accurate. Se potessimo trovare una soluzione alternativa al processo convenzionale di oggi, anche se fosse solo un passaggio intermedio, allora la 3PL (in realtà, l'intero settore T&L) potrebbe ottenere guadagni tangibili quasi immediatamente.

Questa richiesta del cliente mi ha sicuramente indotto a pensare, in quanto ha rappresentato un interessante cambio di paradigma. Fino ad oggi, i fornitori di tecnologia si sono concentrati esclusivamente sulla fornitura di una soluzione di dimensionamento mobile in grado di offrire prestazioni certificate. Ma perché aspettare (come cliente) o far aspettare i clienti (come fornitore di soluzioni) quando c'è un percorso per ottenere prestazioni e valore "abbastanza buoni" già in questo momento, ho pensato.

È stato un buon affare mettere al primo posto le esigenze del cliente, soprattutto perché significava partire dal semplice e lavorare verso il complesso.

È stato allora che ho iniziato seriamente a decostruire la visione originale di Zebra per il dimensionamento mobile per il T&L.

Invece di cercare di ottenere prestazioni certificate al rilascio iniziale, è diventato evidente che era davvero possibile iniziare con il semplice e lavorare verso il complesso. Potremmo fornire uno strumento di misurazione automatizzato prima (in termini comparativi) in grado di fornire miglioramenti rispetto alla misura attraverso nastro. Quindi, mentre la tecnologia sottostante continua a maturare, farla seguire subito con una soluzione di dimensionamento mobile certificabile.

Le implicazioni di una strategia di "innovazione incrementale"

Le sfide della pianificazione del carico costano ai 3PL perdite decine di milioni di dollari su base annua.

Per quanto semplice possa sembrare il compito tradizionale, l'uso di una misura fisica sul campo al momento del ritiro e la trascrizione delle misurazioni nel software della linea di business non è ripetibile e soggetto a errori umani. Ciò crea costosi effetti a catena all'interno del processo logistico.

Automatizzare questo processo per renderlo ripetibile e rimuovere l'errore umano rappresenta un significativo miglioramento dell'efficienza operativa. Ma non è necessaria una soluzione di dimensionamento mobile certificata per facilitare tale automazione, in particolare per i flussi di lavoro con merci pallettizzate. Né uno strumento di misurazione automatizzato deve essere certificato per fornire un valore estensivo ai 3PL (i nostri clienti) o ai loro clienti. I dialoghi che abbiamo avuto con i 3PL nel 2018 ci hanno aiutato a renderci conto per la prima volta che un equilibrio unico poteva davvero essere raggiunto tra i risultati desiderati e ciò che era tecnicamente fattibile ora. Una soluzione di dimensionamento mobile "di livello intermedio" è vantaggiosa per tutti, con vantaggi immediati che si realizzano in più punti di contatto della supply chain.

Senza il profondo livello di collaborazione con i clienti che si è attuato fino ad oggi, tuttavia, la visione che abbiamo avuto dall'inizio per affrontare questi punti dolenti non sarebbe stata utilizzabile per ancora molto tempo. La volontà collettiva di adeguare le aspettative su come dovrebbe essere la "soluzione" di dimensionamento mobile e l'entusiasmo condiviso per innovare in modo progressivo ci consente in definitiva di avere un impatto maggiore per il cliente e l'industria odierna.

Risultati

La collaborazione con il cliente può consentire di decostruire rapidamente la visione di una soluzione innovativa e ricostruirla come una soluzione più facilmente utilizzabile e incentrata sul valore. Di conseguenza, le decisioni critiche possono essere prese all'inizio del ciclo economico che, a loro volta, può guidare la chiarezza del business e le implicazioni tecniche nell'esecuzione dell'applicazione.

Articolo tratto da:
Zebra Blog

Topic:
Data Intelligence

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi