Briciole di pane



Automatic Data Capture: Zebra si conferma in testa ai Migliori 20 Produttori del 2019

Automatic Data Capture: Zebra si conferma in testa ai Migliori 20 Produttori del 2019

18 Novembre 2019

Mentre i magazzini e i centri di distribuzione si evolvono in spazi più automatizzati e tecnologicamente avanzati, la domanda di strumenti, applicazioni e attrezzature a supporto del lavoro continua ad aumentare. Questa domanda comprende soluzioni come computer portatili rugged, computer montati su veicoli, scanner di codici a barre e stampanti di etichette, computer indossabili e, più in generale, soluzioni di identificazione automatica e acquisizione dati (AIDC), che ancora svolgono un ruolo vitale nell'evoluzione del magazzino moderno. Nel seguente articolo, tratto da Modern Materials Handling, capiamo quali sono i principali player del settore.

I 20 migliori player (scarica la classifica completa)

Per il rapporto AIDC Top 20 di quest'anno, VDC Research ha monitorato significativi aumenti delle entrate per quasi tutte le aziende che hanno compilato l'elenco. Alcuni hanno registrato aumenti delle entrate dal 50% al 100% negli ultimi 12 mesi, mentre altri hanno registrato aumenti a due cifre per le loro linee di prodotti. Solo una società ha registrato una perdita di entrate nel settore AIDC, rispetto alle otto società che hanno registrato una crescita dei ricavi negativa nel 2018 (rispetto al 2017).

I migliori player hanno mantenuto le classifiche sulla classifica di VDC, con Zebra Technologies, Honeywell, Datalogic e SATO che occupano le prime quattro posizioni. Cognex è salita di due posizioni conquistando il quinto posto e ha portato Toshiba TEC (che ha registrato l'unico dato negativo sui ricavi dell'intero grafico) al sesto posto. Denso Wave, Panasonic, TSC Printers e Fujian Newland completano i primi 10 posti della classifica.

I nuovi iscritti nell'elenco di quest'anno includono Keyence, che produce sensori di automazione, sistemi di visione, lettori di codici a barre e marcatori laser; Vitronic, un produttore di soluzioni industriali di visione artificiale; e Omron, i cui prodotti includono apparecchiature di controllo e sistemi di automazione di fabbrica. Il cambio dell'ordine e i nuovi arrivati ​​hanno effettivamente omesso diverse aziende dalla Top 20, tra cui M3 Mobile, Optoelectronics Co. e NCR.

Crescita sostanziale

Collettivamente, i ricavi del segmento Top 20 AIDC sono cresciuti del 16,1% su base annua rispetto a una perdita del 2,6% nel 2018. Questi numeri di vendita si applicano solo ai ricavi hardware per computer portatili robusti, computer montati su veicoli, scanner portatili e fissi di codici a barre e stampanti per etichette termiche. Sono escluse le vendite di RFID, tablet robusti, computer indossabili, materiali di consumo per stampanti, accessori e servizi.

David Krebs, vicepresidente della divisione Mobilità aziendale e dispositivi connessi di VDC, afferma che il salto delle vendite è stato sorprendente, ma non del tutto inaspettato, basato sulla corsa per dotare i magazzini di tecnologia moderna a supporto del rapido cambiamento degli ambienti di distribuzione e fulfillment.

"La più grande sorpresa di quest'anno è stata sicuramente il ritmo di crescita in tutto il settore e in tutte le categorie di prodotti", afferma Krebs, aggiungendo che una serie di cambiamenti tecnologici e fattori di mercato hanno contribuito a una tale forte performance. "Tuttavia, ciò che sale invariabilmente deve scendere; molta più incertezza sta avendo un impatto sul mercato nel 2019."

Krebs ha anche notato una continua comparsa di marchi con sede in Asia nell'elenco AIDC, ma aggiunge che molti di questi venditori continuano a lottare negli Stati Uniti. Nonostante queste sfide, questi brand hanno fatto bene ad espandersi nei mercati emergenti con il loro focus sul portafoglio fortemente value-tier, spiega.

Anche le pressioni sui prezzi, in particolare nel segmento di mercato entry-class, quest'anno hanno un impatto sullo spazio AIDC. "Sebbene ciò non possa interrompere il segmento di mercato delle classi di prestazione", sottolinea Krebs, "una maggiore disponibilità di soluzioni a basso costo con caratteristiche di prestazione ancora elevate sta aprendo il mercato alle organizzazioni di medie e piccole dimensioni, nonché alle emergenti mercati che tradizionalmente hanno avuto meno potere d'acquisto".

Tracciamento delle tendenze

Nell'individuare alcune delle nuove tendenze che VDC sta monitorando nel settore AIDC, Krebs afferma che la migrazione ad Android e la sostituzione / aggiornamento di computer palmari basati su Windows legacy sono punti chiave di attenzione per magazzini e DC quest'anno. Windows Embedded CE 6.0 e Windows Embedded 8.1 Handheld sono già fuori uso e Windows Embedded Handheld 6.5 raggiungerà questo punto nel gennaio 2020. Una volta che ciò accadrà, Microsoft interromperà l'emissione di patch di sicurezza e aggiornamenti software per il sistema operativo.

Queste realtà stanno spingendo più utenti verso la piattaforma Android. Secondo VDC, le spedizioni di computer palmari robusti con sistema operativo Android durante l'anno fiscale 2019 supereranno il volume totale delle spedizioni di tutti gli altri sistemi operativi per questo fattore di forma ridotto. Il sistema operativo mobile di Google è significativamente più presente nella categoria dei palmari robusti, nota, ma è notevole anche nei tablet rugged.

Android rappresenterà il 13,9% di quel mercato nel 2019 (rispetto al 10,9% nel 2017), e le soluzioni per carrello elevatore rappresenteranno il fattore di forma potenzialmente più utilizzato per questa piattaforma, in termini di tasso di crescita.

Krebs prevede che lo slancio di sostituzione / aggiornamento continuerà fino al 2020, poiché anche le aziende più riluttanti adotteranno nuove attrezzature e sistemi operativi per l'elaborazione degli ordini, la gestione delle scorte, la conferma delle consegne e la gestione di altre funzioni. "Questi utenti rappresentano la" coda lunga "e hanno dimostrato la massima resistenza e riluttanza ad abbracciare le moderne piattaforme del sistema operativo", afferma Krebs. "Tendono ad essere avversi al rischio e vogliono utilizzare i loro asset più a lungo rispetto ad altri segmenti del mercato".

Opzioni basate sulla camera

Altre tendenze notevoli che stanno attualmente incidendo sul mercato AIDC includono la migrazione verso soluzioni di acquisizione dati basate su camera. Sul mercato da alcuni anni, questi dispositivi utilizzano motori di scansione basati su camera per leggere codici 2D e 1D. Una volta catturata, l'immagine funge da "immagine digitale" che può essere analizzata e utilizzata in diversi modi.

"Gli scanner basati su camera hanno eclissato le tradizionali soluzioni basate su laser in ambienti di magazzino e logistici", afferma Krebs, che vede l'adozione di simbologie 2D per le applicazioni di gestione dei materiali (e per l'e-commerce, in particolare) e l'uso di identificatori più ricchi con informazioni più uniche come due driver chiave di questa tendenza. "Gli scanner in grado di supportare queste funzionalità sono molto richiesti."

E mentre non è necessariamente una nuova tendenza, la tracciabilità sta diventando una "iniziativa massiccia" per molti diversi segmenti di mercato in questo momento. Questo, a sua volta, sta spingendo una maggiore domanda di soluzioni AIDC in grado di supportare i requisiti di tracciabilità. "Ciò si traduce direttamente in veri e propri investimenti e soluzioni", afferma Krebs, "dalla serializzazione di prodotti medici a una maggiore verifica a livello di articolo di prodotti come tabacco, alcol, calzature e qualsiasi altro segmento con maggiori incidenze di contraffazione".

Cosa ci aspetta?

Guardando al futuro, Krebs vede che l'AIDC continua a svolgere un ruolo importante nello sviluppo del moderno magazzino e centro di distribuzione. Con i tassi di disoccupazione nazionali oscillanti al 3,6% e la manodopera qualificata e semiqualificata che sta diventando sempre più difficile da trovare, la tecnologia presenta interessanti nuove opportunità nel campo dell'ottimizzazione del lavoro.

"Sebbene sia stato scritto molto sull'automazione e la robotica - e le organizzazioni stanno sicuramente investendo in livelli più elevati di automazione - il lavoro rimane centrale nelle operazioni logistiche", spiega Krebs. "Pertanto, l'applicazione intelligente del lavoro sta portando una maggiore attenzione alla gestione della forza lavoro e garantendo che i sistemi di gestione del magazzino (WMS), i sistemi di gestione dei trasporti (TMS) e altre applicazioni aziendali chiave abbiano solide suite di lavoro."

Le strumentazioni AIDC possono anche aiutare a migliorare la visibilità della supply chain, che Krebs afferma che rimane una grande preoccupazione per le aziende, in particolare per quelle che hanno catene di approvvigionamento complesse. Lì, problemi come spedizioni scarsamente ottimizzate / pianificate di solito si traducono in perdita di produttività, un problema che può emergere quando i rimorchi restano inattivi in ​​stato di trattenimento, in attesa di essere caricati o scaricati. "Questo rimane un grosso problema e stiamo assistendo a investimenti nell'automazione di questi flussi di lavoro", afferma Krebs. "Inoltre, il caricamento del rimorchio è spesso mal coordinato, con conseguenti inefficienze di spazio, problemi di sicurezza dei lavoratori e danni e perdite del prodotto."

Per le aziende che effettueranno investimenti in AIDC nel corso del 2020, Krebs afferma che una buona mossa sarà quella di stare al passo con i problemi di fine vita relativi alle piattaforme legacy Windows CE / Windows Mobile e che cosa questo significhi per la vostra azienda. "Mentre questi dispositivi funzioneranno tecnicamente, rappresenteranno sempre più i rischi per la sicurezza (non ricevono più patch di sicurezza) e i fornitori di soluzioni alla fine smetteranno di supportarli e mantenerli", afferma Krebs. "Inoltre, alla fine saranno incompatibili con i sistemi di back-end."

Scarica la classifica completa.

Articolo tratto da:
Modern Materials Handling

Topic:
Edge Mobility, Digital Labeling, RFID, Wearables

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi