Briciole di pane



L'RFID è la chiave della Fabbrica 4.0

L'RFID è la chiave della Fabbrica 4.0

31 Ottobre 2019

Nel settore automobilistico, l'idea di avere serie limitate di automobili, ognuna con la propria linea di produzione, è obsoleta. Ora, i produttori devono realizzare tutti i tipi di modelli, ibridi, elettrici, altamente automatizzati o autonomi, con molte possibili modifiche in base alle singole richieste e esigenze dei consumatori. Deloitte si riferisce a questo nuovo ambiente come "l'era della personalizzazione di massa", in cui gli acquirenti non solo soddisfano le loro esigenze, ma cercano anche un mezzo per esprimersi. Nel seguente articolo, tratto da Interempresas e redatto da Daniel Dombach, EMEA Director for Industry Solutions di Zebra Technologies, vediamo come la tecnologia RFID sia necessaria in questo settore produttivo altamente flessibile e adattabile.

La linea di produzione è considerata il fattore cruciale che ha trasformato la produzione della Ford Model T negli Stati Uniti, una delle auto più vendute della storia. Il veicolo è passato dall'essere un oggetto di lusso di oltre 900 dollari nel 1910 a un elemento essenziale di soli 260 dollari per la crescente classe media del 1925. L'efficienza di quella linea di produzione risiedeva nella sua capacità di progettare un processo standardizzato e capace produrre un unico modello di massa ricreando l'intera procedura in una serie di stazioni di lavoro automatizzate e specializzate in ciascuna delle fasi. Ma tutto ciò che ha funzionato nel 1910 è quasi scomparso nel 2019.

Attualmente, i processi di produzione dei veicoli hanno iniziato a prendere le distanze da oltre 100 anni di tradizione industriale. Infatti, a febbraio 2018, la stessa società responsabile dell'invenzione della prima auto ha gettato le basi per quello che sarà il futuro della produzione automobilistica, Factory 56, vicino a Stoccarda, in Germania. Questa installazione innovativa, e molte delle nuove fabbriche automobilistiche che vengono aperte in tutto il mondo, stanno reinventando la linea di produzione e implementando nuove regole che dovranno essere adottate anche dalla catena di approvvigionamento e da tutti i suoi fornitori.

I processi di produzione devono adattarsi alla nuova economia on-demand

L'idea di avere serie limitate di automobili, ognuna con la propria linea di produzione, è cambiata. Ora, i produttori devono produrre tutti i tipi di modelli, ibridi, elettrici, altamente automatizzati o autonomi, con molte possibili modifiche in base alle singole richieste e esigenze dei consumatori.

Il consulente Deloitte si riferisce a questo nuovo ambiente come "l'era della personalizzazione di massa", in cui gli acquirenti non solo soddisfano le loro esigenze, ma cercano anche un mezzo per esprimersi. Questa necessità di avere modelli sempre più personalizzati richiede una grande flessibilità e richiede alle fabbriche di avere le cosiddette "Tech-Lines" invece delle solite tradizionali linee di assemblaggio di produzione. Queste nuove linee di produzione integrano piattaforme di trasporto robotizzate che portano i veicoli embrionali alla stazione di lavoro richiesta in ogni momento. Allo stesso tempo, un altro sistema robot parallelo è responsabile di garantire che tutte le parti e i componenti necessari siano consegnati alle stazioni di lavoro che ne hanno bisogno.

Avere processi altamente automatizzati e digitalizzati per raccogliere e consegnare i componenti nel posto giusto al momento giusto è l'elemento chiave del cosiddetto Industry 4.0, la nuova ondata di cambiamento che definirà i nuovi standard del settore automobilistico e che porterà questi innovativi soluzioni a tutte le fabbriche automobilistiche attuali e future del 21° secolo.

I vantaggi dell'RFID per la produzione di auto più personalizzate

L'Internet of Things (IoT) e più specificamente l'identificazione mediante radiofrequenza o RFID, è una delle tecnologie che consentirà alle case automobilistiche e ai loro fornitori di adattarsi alle esigenze di queste nuove fabbriche 4.0. Queste tecnologie RFID presentano chiari vantaggi rispetto alle tradizionali tecnologie di etichettatura e le rendono ideali per questo nuovo ambiente.

- La codifica RFID può operare in aree estese, integrando i dati con i sistemi di back-end e monitorando accuratamente la posizione degli articoli. Il contenuto di qualsiasi consegna può essere identificato quando arriva alle porte della fabbrica e reindirizzato nell'area corretta senza la necessità di intervento umano. Tutto può essere localizzato, recuperato e consegnato dove necessario, il che riduce considerevolmente il numero di oggetti smarriti e classificati in modo errato.

- I tag RFID sono identificati con precisione e possono essere estremamente durevoli. Ciò è cruciale per qualsiasi ambiente di produzione automatizzato, in cui un singolo componente errato può arrestare l'intera linea di produzione e influire sui costi.

- Le tecnologie RFID non richiedono una "linea di mira" o una sorgente luminosa per leggere le etichette, il che è un vantaggio rispetto ad altre tecnologie precedenti, come il codice a barre. Un lettore può identificare il contenuto di una scatola senza aprirla o identificare un elemento specifico in un'area con centinaia di componenti diversi. In questo senso, queste tecnologie consentono a un veicolo di essere tracciato digitalmente durante il suo processo di produzione e aiutano i lavoratori a comprendere esattamente e in tempo reale, il loro stato di produzione e le fasi successive da prendere, in modo che possano prendere decisioni migliori.

Il futuro è qui

Il rischio di questa enorme diversificazione che abbiamo descritto è quello di perdere le intrinseche efficienze alla produzione di massa, che ha reso accessibili prodotti come automobili all'inizio del ventesimo secolo. Disporre di sistemi di produzione e supply chain flessibili e infinitamente adattabili (griglie di possibilità programmabili anziché linee di produzione uniformi) potrebbe essere una necessità del mercato, ma la domanda è se questo influenzerà la riduzione dei costi e l'aumento di produttività generata per la prima volta in quella fabbrica di automobili Ford.

Fortunatamente, RFID è la risposta a questa domanda, diventando un elemento chiave per il settore automobilistico, compresi produttori e fornitori. Questa tecnologia ha la capacità di trasformare digitalmente elementi e procedure storicamente meccanici. Una volta digitalizzati e con l'aiuto di nuove fabbriche robotiche, componenti, automobili, strumenti e lavoratori possono adattarsi ai cambiamenti del mercato e alle esigenze dei singoli consumatori, riducendo i tempi di fermo ed evitando aumenti di costi.

Articolo tratto da:
Interempresas

Topic:
RFID

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi