Briciole di pane



Dalla progettazione al marketing: le principali tendenze tecnologiche che danno forma al futuro dell'abbigliamento e del Retail di lusso

Dalla progettazione al marketing: le principali tendenze tecnologiche che danno forma al futuro dell'abbigliamento e del Retail di lusso

30 Settembre 2019

Questa è l'era delle innovazioni. Tecnologie come l'automazione e la realtà virtuale (VR) sembrano trasformare in oro tutto ciò che toccano.
Dall'assistenza sanitaria, al marketing e al retail, l'aspetto di ogni settore si è evoluto con la mano benedicente delle tecnologie intelligenti. Anche l'industria dell'abbigliamento di lusso sta cavalcando l'onda della rivoluzione digitale, vediamo come in questo articolo tratto da Rfid Journal.

I cambiamenti nelle richieste dei consumatori colpiscono tutti i settori del commercio al dettaglio e i marchi di lusso non sono diversi. I marchi più importanti, come H&M, Uniqlo e Zara, hanno dovuto costringere i rivenditori a tenere il passo con l'evoluzione del modello di business della moda. Inoltre, le aziende di fast fashion hanno creato il loro marchio incorporando tecnologie per diminuire la durata del ciclo della moda e fornire ai consumatori il loro abbigliamento a un prezzo più accessibile.

Dai grandi magazzini alle boutique di lusso, l'industria della moda ha assistito a cambiamenti significativi negli ultimi anni. Questo settore è noto come focolaio di innovazioni e tecnologie emergenti, come l'identificazione a radiofrequenza (RFID), l'intelligenza artificiale (AI), la realtà aumentata (AR) e la realtà virtuale, l'Internet of Things (IoT) e la blockchain, hanno fatto cambiamenti significativi nel mondo scintillante.

Queste tecnologie hanno reso il settore più personalizzato e conveniente per gli utenti. L'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico possono occuparsi dei lavori ripetitivi. In precedenza, l'industria della moda faceva più affidamento sulle risorse umane, ma ora i robot sono stati ampiamente accettati per fabbricare abbigliamento in modi completamente nuovi, considerando lo spostamento delle preferenze dell'utente. Dai robot che cuciono e tagliano tessuti, alle applicazioni AI che predicono le tendenze future dello stile, le tecnologie stanno stimolando la crescita del settore dell'abbigliamento Luxury in diversi modi.

Accogliendo con favore l'Avvento di RFID
Il RFID nell'articolo è presente perché si differenzia e aiuta a identificare ciascuna unità o elemento in modo univoco. L'adozione dei tag RFID è il modo più efficace per identificare i prodotti del mercato della contraffazione e il furto. Inoltre, la raccolta di inventari utilizzando la tecnologia RFID è accurata al 99% circa, a differenza di qualsiasi altro metodo di gestione dell'inventario. I marchi di abbigliamento di lusso esercitano un forte controllo sulla produzione e sui fornitori e il costo dei tag RFID risulta quasi trascurabile. Pertanto, invece di applicare etichette RFID a un prodotto in una struttura di distribuzione di un rivenditore, i marchi assicurano l'incorporazione di etichette RFID in prodotti di abbigliamento, calzature e accessori che possono essere raggiunti solo nel punto di produzione. Questo aiuta a gestire la contraffazione e i prodotti del mercato grigio.

NFC per garantire l'autenticità
Near Field Communication (NFC) si è fatto strada nel settore della moda e i marchi lo considerano l'investimento più ideale. Combina un prodotto fisico con un'applicazione digitale sicura, che a sua volta crea una migliore esperienza di marca. NFC fa di più per i proprietari di marchi che collegare i consumatori a un sito Web, protegge i marchi con l'autenticazione digitale, utilizza la consapevolezza della posizione per offrire informazioni più utili e aumentare il coinvolgimento dei consumatori. I tag NFC utilizzano un profilo digitale univoco per connettere abbigliamento al cloud e sfruttare il suo set di dati per migliorare l'esperienza del cliente.

Personalizzazione su scala
Grazie all'intelligenza artificiale e all'apprendimento automatico, la personalizzazione su vasta scala è ora una realtà. Anche se sta nascendo nel mercato apparente del lusso, entro pochi anni sarà la norma. Queste tecnologie saranno il fattore chiave nella guida di raccomandazioni, offrendo risposte di ricerca in linguaggio naturale e costruendo relazioni individuali con i clienti. Oltre a ciò, l'integrazione di tali tecnologie aiuterà i marchi a conoscere le tendenze attuali e migliorare l'esperienza complessiva dell'utente sia nel mondo online che in quello virtuale. È una formula semplice: l'azienda che capirà come legare i dati personali con le abitudini di acquisto sarà la vincitrice nel settore della moda.

L'avvento dei chatbot
Mentre le persone stavano speculando sull'avvento dei chatbot nel mondo dell'abbigliamento, il fatto è che sono già arrivati. Per ora, l'IA viene ampiamente applicata nello spazio di messaggistica. Marchi di moda come Burberry, Tommy Hilfiger, Everlane e American Eagle hanno sperimentato chatbot. Un chatbot è un programma progettato per simulare le conversazioni con utenti umani, per lo più attraverso internet. È insomma un software che comunica attraverso messaggi di testo, da integrare in siti web, applicazioni e software di messaggistica istantanea. Il lancio di chatbot dedicati è stata finora una delle principali campagne di marketing. Tuttavia, con il ritmo con cui la tecnologia si sta sviluppando, i chatbot sono destinati a migliorare man mano che imparano da ogni cliente con cui interagiscono.

Mobilità
La generazione di oggi si rivolge ai loro smartphone per tutto, dall'acquisto di vestiti ai pagamenti. I rivenditori di moda di lusso stanno inseguendo il desiderio del consumatore di fare acquisti sempre e ovunque utilizzando app per smartphone e opzioni di pagamento mobili. Con l'aiuto di promozioni in tempo reale e opzioni di reso integrate, i rivenditori hanno migliorato l'esperienza del consumatore. Inoltre, diversi rivenditori stanno incorporando notifiche push e tecnologia radiofonica per coinvolgere un pubblico online più vasto. Ad esempio, la piattaforma di vendita al dettaglio di lusso online FarFetch è stata guidata dal concetto di "Store of the Future" che ha consentito un profondo coinvolgimento dei clienti attraverso i dispositivi mobili, beneficiando dell'opzione pay-by-app, degli armadi digitali e del social media marketing.

Blockchain nel Retail

Non è un segreto che la blockchain abbia un enorme potenziale per cambiare l'ecosistema di abbigliamento di lusso. La tecnologia, che è stata lanciata principalmente per valute virtuali come Bitcoin, ora offre ai rivenditori un vantaggio competitivo garantendo scambi di dati sicuri come rappresentato nel set di dati digitali. Ad esempio, i microchip collegati alla blockchain potrebbero fornire ai clienti la completa conoscenza del fatto che l'abbigliamento che desiderano sia autentico o meno, o di quali materiali sia stato realizzato. In breve, l'abbigliamento incorporato con blockchain darebbe accesso senza precedenti alla storia del prodotto tramite smartphone in pochi secondi.

Tecnologie AR e VR
Le tecnologie di realtà artificiale e virtuale vengono rapidamente implementate su piattaforme di abbigliamento di lusso online. Inoltre, diverse startup hanno aiutato i marchi ad entrare nell'era dello shopping sperimentale. Ad esempio, i rivenditori ora stanno permettendo ai loro clienti di visualizzare i prodotti in 3D e stanno usando la tecnologia AR per consentire loro di accedere ai media digitali sulla merce in stock. Diverse aziende di abbigliamento di lusso hanno integrato VR e AP nella loro esperienza di acquisto consentendo ai clienti di creare avatar personalizzati con misurazioni accurate e in base al tipo di personalità e alle caratteristiche fisiche. Inoltre, gli acquirenti possono provare nuovi capi e testare la loro scelta prima di acquistare qualsiasi cosa con un solo clic sui loro telefoni cellulari.

Materiale alternativo
Il materiale alternativo sarà la tecnologia più discussa nel mondo della moda. Durante il Met Gala di New York, IBM e Marchesa hanno lavorato insieme per produrre un abito high-tech che si sarebbe acceso in risposta ai sentimenti espressi nei tweet. Ora, dopo tre anni, la tecnologia dei materiali avanzata si è evoluta e cresciuta per creare un nuovo tipo di tessuto. Inoltre, i clienti richiedono alternative ecocompatibili alle materie prime tradizionali, tra cui pelli senza animali e indumenti prodotti dai rifiuti.

L'ondata della rivoluzione digitale ha offerto al mercato dell'abbigliamento di lusso molto più che capi alla moda e opzioni facili da acquistare. Inoltre, si prevede che tecnologie come lo shopping senza contatto offriranno un ulteriore impulso al mercato. Secondo Allied Market Research, si stima che il mercato globale dell'abbigliamento di lusso raggiungerà 81,23 miliardi di dollari entro il 2023, registrando un CAGR del 3,9% dal 2017 al 2023. Per questa crescita colossale, i rapidi progressi nella tecnologia saranno il motore più vitale.

 

Articolo tratto da Rfid journal

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi