Briciole di pane



La realtà dell’IoT: come preparare il vostro Magazzino

La realtà dell’IoT: come preparare il vostro Magazzino

18 Settembre 2019 Il magazzino intelligente è già una realtà ed è alimentato da un numero sempre crescente di "oggetti". L'Internet of Things (IoT) ha introdotto tag, telecamere, sensori, robotica e altro ancora, generando e necessitando di un flusso costante di dati per gestire il magazzino. Innumerevoli casi di studio hanno rilevato che questi ambienti logistici sono più veloci, più efficienti e meno inclini a errori umani. Nel seguente articolo, tratto da Inboud Logistics, vediamo quali passi intraprendere per implementare correttamente una soluzione IoT.

L'Internet of Things (IoT) ha introdotto tag, telecamere, sensori, robotica e altro, generando e necessitando di un flusso costante di dati per gestire il magazzino. Innumerevoli casi studio li hanno trovati più veloci, più efficienti e meno inclini a errori di noi umani.

Questo ci ha fatto pensare a uno dei maggiori e più costosi potenziali errori: una cattiva implementazione. Pertanto, volevamo condividere quattro passaggi che ogni magazzino deve rivedere per riuscire ad adottare una soluzione IoT, che si tratti di un tracker di prodotto puro o se si stanno automatizzando completamente i processi.

1. Raccogli i tuoi dati

Il mondo IoT è pieno di dati e il supporto di questi dati è spesso uno dei requisiti più estesi per un'implementazione su larga scala. Non solo ogni dispositivo necessita di informazioni per svolgere il proprio lavoro, ma anche gli altri sistemi devono ricevere tali dati ed essere in grado di utilizzarli. La scala e la gamma di queste configurazioni sono immense.

Rivolgiti al tuo team IT o ai tuoi fornitori, a seconda se costruisci o acquisti, e ottieni una stima dell'utilizzo dei dati e delle esigenze di archiviazione. Necessiterete di abbastanza spazio per raccogliere ciò che potete e conservarlo, oltre al potere di elaborarlo per l'analisi. Più sarai in grado di acquisire e utilizzare, più accurate saranno le tue previsioni.

Se sceglierete a breve un nuovo fornitore o partner, assicurati di includere l'IoT nelle domande che gli porrete.

2. Determinare i casi d'uso


L'IoT arriva nel magazzino in grande stile. Puoi tenere traccia dei singoli lavoratori, utilizzare piccoli sensori per monitorare lo stato e la posizione dell'inventario, tenere traccia di carrelli e carrelli elevatori, cercare merci danneggiate e regolare la robotica che mantiene i tuoi processi in movimento. I dispositivi IoT possono semplificare il riordino ed evitare scorte o persino eseguire controlli di manutenzione preventiva.

Prenditi del tempo per conoscere i casi d'uso e vedere quali sono giusti per la tua azienda. La pianificazione e la creazione della tua infrastruttura IoT dovrebbe esaminare le soluzioni IoT che implementerai nel breve termine, nonché quelle che probabilmente adotterai nel prossimo anno o due.

3. Pianifica la tua implementazione

La preparazione del magazzino per l'IoT può essere molto coinvolgente. Avrete bisogno di un'infrastruttura di base così come i dispositivi IoT stessi e probabilmente alcuni elementi portatili per leggere o ricevere dati sul piano del magazzino. Potrebbe essere necessario installare il Wi-Fi e tutti i punti di accesso e i ripetitori di segnale necessari per avere una copertura completa. Ci sono anche sensori fissi, barriere e telecamere per monitorare le cose.

E questi sono solo gli elementi fisici.

Il tuo magazzino avrà bisogno del software adeguato per accedere e utilizzare tutti i dispositivi IoT, quindi il tuo team dovrà essere addestrato per usarlo correttamente. Questo richiede tempo per l'installazione e per farlo bene. Inoltre, le persone devono imparare come ottimizzarlo e dove cercare in caso di problemi.

La pianificazione e la preparazione per l'implementazione dell'IoT, con un solido piano di gestione delle modifiche, non solo aiuta l'installazione e il fatto che il lancio vada a buon fine, ma assicura che il tuo team conosca gli strumenti abbastanza bene per usarli. Niente fa aumentare il ROI come le persone che cercano di trovare soluzioni alternative per fare le cose alla vecchia maniera.

4. Torna a tag, robot, droni e altro

Lo spazio IoT è sorprendente, soprattutto per il magazzino.

I sensori di temperatura possono aiutarti a ridurre le perdite di prodotto, ci sono droni in grado di eseguire conteggi accurati dell'inventario e dispositivi IoT indossabili stanno già scansionando le spedizioni e monitorando la salute dei lavoratori per prevenire danni e affaticamento. Stiamo anche assistendo a una crescita di robot pick-and-pack che eseguono il sollevamento di carichi pesanti e invitano gli umani a sfruttare al meglio i loro sforzi.

Questa tecnologia che sembra di vasta portata diventerà molto probabilmente uno standard del settore nei prossimi anni. L'obiettivo del tuo capo tecnologico oggi deve essere quello di capire la migliore tecnologia disponibile per domani. Tuttavia, dovresti incoraggiarli a continuare a guardare cosa offre l'industria e quali sono le prospettive.

I progressi incrementali possono aiutare a controllare i costi e impedirti di rimanere indietro nella prossima grande ondata tecnologica. Che si tratti di IoT, AI o qualsiasi altra cosa venga dopo, non c'è più tempo per rimanere fermi nel mondo degli affari. Godetevi questa nuova frontiera.

Articolo tratto da:
Inboud Logistics

Topic:
Digital Supply Chain

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi