Briciole di pane



La Destrezza Digitale è la chiave per il successo del settore dei Trasporti e della Logistica

La Destrezza Digitale è la chiave per il successo del settore dei Trasporti e della Logistica

29 Agosto 2019

L'industria del T&L si è modernizzata ad un ritmo senza precedenti. Per gli operatori tradizionali, questo comporta un investimento significativo e un completo cambiamento di mentalità. La modernizzazione del sistema di gestione del magazzino e dell'inventario è fondamentale e lo studio Warehousing Vision Study 2024 di Zebra riporta le strategie di fulfillment lungimiranti su cui le aziende si stanno concentrando per tenere il passo con la crescita dell'economia on-demand. Jim Hilton, Director Manufacturing, Transportation & Logistics Marketing Strategy di Zebra Technologies spiega nel seguente articolo tratto da Supply Chain Times l'importanza della destrezza digitale per trasporti e logistica.

La pressione sulle aziende di trasporto e logistica (T&L) non è mai stata maggiore. La tecnologia e la portata di Internet hanno spostato in modo esponenziale le aspettative dei consumatori, la nuova generazione che si aspetta informazioni istantaneamente. Il world wide web ha aperto opportunità per i piccoli dettaglianti e grandi brand e ha spostato il potere dalle imprese ai consumatori, che si trovano a un solo clic del mouse di distanza dall'acquisto da un concorrente.

La concorrenza aggressiva e l'aumento dei marchi online hanno spinto il settore retail ad adottare nuovi modelli di consegna e restituzione. Infatti, molti usi offrono la consegna gratuita, lo stesso giorno o il giorno successivo per aumentare i tassi di conversione delle vendite. Nello studio Future of Fulfillment di Zebra Technologies, il 78% degli intervistati prevede di effettuare la consegna in giornata entro il 2022 e il 39% prevede di effettuare la consegna entro due ore entro il 2032. Aggiungete opzioni più convenienti come il click and collect e i resi gratuiti, e quella che una volta era una logistica diretta diventa molto complessa.

Ciò che in precedenza era stato realizzato con sistemi manuali basati su carta e penna, ora richiede un livello minimo di tecnologia distinto per funzionare. Senza database intelligenti, connettività 24x7 e dispositivi robusti e intelligenti, le scorte andrebbero perse, i lavoratori si confonderebbero e il management non sarebbe in grado di monitorare le loro operazioni in tempo reale. È sconcertante che molte aziende gestiscono ancora manualmente la logistica di fulfilment omnicanale.

I primi passi da compiere

L'industria del T&L si è modernizzata ad un ritmo senza precedenti. Per gli operatori tradizionali, questo comporta un investimento significativo e un completo cambiamento di mentalità. La modernizzazione del sistema di gestione del magazzino e dell'inventario è fondamentale e lo studio Warehousing Vision Study 2024 di Zebra riporta le strategie di fulfillment lungimiranti su cui le aziende si stanno concentrando per tenere il passo con la crescita dell'economia on-demand. Sia le soluzioni di automazione che quelle per il potenziamento dei lavoratori saranno al centro dei piani decisionali dei prossimi cinque anni. La portata di questa trasformazione è scoraggiante ma necessaria.

Le partnership saranno fondamentali, sia in termini di fornitori di tecnologia che di aziende che offrono servizi o infrastrutture complementari. Con la continuazione delle fusioni, emergeranno nuovi modelli di business, come le reti condivise, la ricerca e la collaborazione su piattaforme condivise per le dimensioni delle spedizioni o una maggiore connettività IT. Dal punto di vista tecnologico, l'impiego di un team di specialisti del settore che forniscono una visione olistica di quali dispositivi, procedure e sviluppi strategici dovrebbero essere in atto, si rivelerà prezioso.

Mobilitare la forza lavoro

Il rapporto Future of Field Operations di Zebra ha rivelato una grande attenzione alla mobilitazione della forza lavoro, con il 62% degli intervistati impegnati ad estendere l'uso della tecnologia mobile a tutto il personale nel prossimo anno - un numero destinato a salire al 97% entro il 2023. Nel frattempo, si prevede che l'uso di computer palmari mobili con scanner di codici a barre integrati crescerà del 45%, le stampanti mobili del 53% e i tablet rugged del 54%.

I dispositivi mobili aziendali e i tablet rugged consentono alle squadre operative sul campo di essere più efficaci. Infatti, l'85% delle aziende intervistate ha elogiato il conseguente aumento della produttività e dell'efficienza dei dipendenti. I team dotati di computer portatili con scansione di codici a barre possono eseguire le ispezioni in tempo reale in modo rapido e preciso. Parallelamente, i tablet rugged consentono ai gestori di parchi macchine di accedere ai dati e alle informazioni durante il viaggio.

L'uso di dispositivi mobili va ben oltre la scansione, con numeri crescenti che implementano l'Intelligenza Artificiale (AI) e la Realtà Aumentata (AR). Attualmente, queste tecnologie sono relegate a casi d'uso più piccoli, maggiormente utilizzati su computer mobili e tablet. Tuttavia, sempre più persone guardano a come gli occhiali intelligenti possono essere integrati. Utilizzando gli occhiali intelligenti, i lavoratori possono navigare nei magazzini, gestire i livelli delle scorte e definire rapidamente i compiti, il tutto completamente a mani libere. Si tratta di un miglioramento significativo rispetto ai picker che utilizzano carta o scanner per selezionare i prodotti e collocarli fisicamente sui carrelli.

Agile e sostenibile

Lavorare per ridurre le emissioni di carbonio non è mai stato così importante per le imprese moderne e il settore T&L non è esente da questa pressione. I veicoli commerciali pesanti, come i camion, producono circa il 27% delle emissioni di CO2 e il 5% delle emissioni di gas serra sulle strade europee.

La tecnologia deve essere sfruttata per lavorare verso un futuro più green; l'incapacità di trovare una soluzione non è semplicemente plausibile. Un esempio di come ottimizzare le consegne e quindi ridurre il numero di camion su strada, riducendo le emissioni, è SmartPack di Zebra. Questa soluzione aiuta i lavoratori delle banchine di magazzino a garantire che i veicoli in uscita siano caricati in modo efficiente per ridurre i vuoti d'aria e gli spazi nei rimorchi. Si tratta di una parte di un flusso di lavoro logistico compressa e limitata nel tempo, per cui l'impiego di una soluzione tecnologica per migliorare l'efficienza, rappresenta in modo rapido e preciso un enorme ritorno sull'investimento (ROI). SmartPack consente inoltre ai magazzini di monitorare il carico dei camion in tempo reale, fornendo ai supervisori un'immagine chiara della produttività dei lavoratori e dei potenziali miglioramenti.

Oltre ai miglioramenti del flusso di lavoro, le aziende che si rendono digitalmente idonee e scalabili saranno, in ultima analisi, le più attraenti per gli investitori e i clienti. Per operare l'intero spettro della modernizzazione del T&L è molto complesso, per cui è fondamentale ricevere aiuto nei posti giusti. Nell'economia on-demand, il potere spetta al consumatore; le imprese devono muoversi rapidamente per tenere il passo con la domanda degli utenti o rischiano di rimanere indietro.

di Jim Hilton, Director Manufacturing, Transportation & Logistics Marketing Strategy, Zebra Technologies

Articolo tratto da:
Supply Chain Times

Topic:
Digital Supply Chain

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi