"Costruire catene di fornitura più intelligenti che consentano la connessione tra imprese, lavoratori e consumatori in un mondo a metà tra fisico e digitale."

Le aziende sono entità globali con Supply Chain complesse alle quali è richiesta una sempre maggiore agilità ed un time-to-market il più rapido possibile; garantire la soddisfazione dei clienti e sviluppare la loro fedeltà non è solo ciò che guiderà il loro successo e la loro crescita, ma è anche ciò che determinerà se continueranno a prosperare nel lungo termine.

È così che i processi della Supply Chain diventano la spina dorsale delle organizzazioni, e la corretta visibilità di ogni nodo consente il bilanciamento di tutto l'ecosistema. L'innovazione e la digitalizzazione dei processi assumono un ruolo primario nello sviluppo delle imprese, perché consentono di ottenere estrema visibilità, flessibilità e gestione della filiera.

Strategia e tecnologia permettono di guidare le operazioni in tempo reale trasferendo intelligenza aumentata ad ogni operatore tramite l'analisi di dati storicizzati, unita all'interpretazione del momento stesso in cui si ha il bisogno di informazioni.

La contaminazione digitale rende i processi più efficaci estendendo i confini della visibilità umana, dando risposte costanti e geolocalizzando asset e uomini all'interno di plant produttivi e logistici.

Da una modalità System of Record, dove è sempre stato l'uomo ad iniziare la domanda ed il sistema a rispondere, si va verso una modalità System of Reality, dove è la macchina che interagisce continuamente con l'uomo lavorando nell'ottica di fornire la prossima miglior mossa.

Mission

Richiedi informazioni

Informazione necessaria
Informazione necessaria
Informazione necessaria
Informazione necessaria
Informazione necessaria

Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati

Cliccando sul pulsante di invio, esprimo il mio consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell'informativa incluso l'eventuale trattamento in Paesi membri dell'UE o in Paesi extra UE.

EMAIL: info@multimac.it

TELEFONO: 800 593 293
Dal Lunedì al Venerdì, 8:00-18:00

COMPANY INFO
Multimac Srl
Via W. Baffin, 10
35136 Padova - Italy
Codice fiscale: 01633140239
Partita IVA: IT01281830289
Sdi: M5UXCR1
Anno di fondazione: 1976
R.E.A. : PD – 196842

15 aprile 2022

Wms, Picking automatizzato, Robotica, Inventario Real Time e Iot: le migliori tecnologie per lo smart warehouse.

La tecnologia in tutti i settori dell'economia sta progredendo ad un ritmo rapido. Per tenere il passo, i magazzini devono essere dotati delle tecnologie che permettono loro di stare al passo con la fabbricazione, la produzione e la domanda dei consumatori. Un magazzino intelligente è automatizzato per migliorare la produttività, l'efficienza e la precisione, e le soluzioni che vengono implementate danno flessibilità e capacità ai dipendenti e ai loro processi.

Oltre alla riduzione dell'errore umano, al minor rischio di lesioni e all'ottimizzazione della produzione, l'automazione riduce le spese generali, aggiunge flessibilità alle ore di funzionamento e permette di essere più precisi nella valutazione del fabbisogno di forza lavoro.

Ci sono diversi strumenti e prodotti popolari disponibili, e si dovrebbe usare i più importanti nelle operazioni quotidiane, integrati per migliorare le prestazioni.

1# Wms
Un WMS dovrebbe consolidare in modo completo tutti i dati critici del magazzino in un'unica piattaforma facilmente accessibile, per dare ai membri selezionati della catena di approvvigionamento una visione completa del lavoro, rapporti fulminei, statistiche in tempo reale e capacità di pianificazione accurate. L'uso del sistema di gestione del magazzino dovrebbe completare perfettamente i processi autonomi, e fornire i seguenti benefici:
_Accesso in tempo reale a dati di qualità che danno una maggiore visibilità in tutta la catena di approvvigionamento
_Previsione accurata della domanda
_Riduzione dei costi della manodopera grazie a un'efficiente allocazione del lavoro
_Processi di magazzino semplificati
_Layout di magazzino ottimizzato
_Migliore accuratezza dell'inventario
_Precisione di prelievo migliorata
_Riduzione del tempo tra i prelievi
_Flessibilità e reattività del magazzino migliorate
_Miglioramento della sicurezza del magazzino
_Miglioramento delle relazioni con i fornitori
_Miglioramento dei livelli di servizio al cliente
_La capacità di implementare una strategia di ottimizzazione continua

#2 Strumenti di prelievo automatizzati
Diverse aziende che hanno progredito attraverso le fasi dell'evoluzione della tecnologia di prelievo - dalla carta all'RF - e hanno visto enormi miglioramenti della produttività e della precisione. Nei centri di distribuzione ad alto volume e ad alto costo di manodopera, il prelievo viene eseguito o aiutato dall'uso di attrezzature per la movimentazione dei materiali come il put-to-light, i sistemi di stoccaggio e prelievo automatizzati (ASRS) e il goods-to-man. Il magazzino può beneficiare di tassi di prelievo quasi perfetti con l'inclusione di elementi di prelievo automatizzati nel magazzino. Ci sono una varietà di strumenti diversi all'interno di questo raggruppamento, (come il prelievo automatico vocale e il pick-to-light) ma bisogna ricordare: il proprio WMS è progettato per ottimizzare le proprie operazioni di magazzino. Migliora il picking rendendolo più veloce, migliorando l'assegnazione del lavoro e riducendo l'errore umano. Invece di dover calcolare manualmente le migliori posizioni, i supporti di stoccaggio e i percorsi di prelievo per le scorte, il WMS fa tutto il lavoro pesante per le aziende.

#3 Veicoli a guida automatica
Gli AGV sono un meccanismo efficiente per accelerare il processo di stoccaggio e recupero, nel putaway, nel carico e nell'inventario. Gli AGV sono autoguidati e possono includere carrelli elevatori e carrelli per pallet, che seguono percorsi digitali attraverso la struttura per caricare e scaricare pallet, scatole e altri contenitori. Questi veicoli possono essere implementati nel magazzino senza una revisione completa del layout e dei sistemi, con la possibilità di aggiungere ed espandere il complemento AGV come richiesto, in linea con la crescita del business.

#4 Piattaforme automatizzate di controllo dell'inventario
A cosa ci si affida per la registrazione dell'inventario, il conteggio dei cicli e l'inventario? Se si sta ancora usando carta e penna per questi processi, non si è soli: Motorola ha riferito nel 2018 che il 41% delle strutture di magazzino si affidava ancora a questo processo manuale di conteggio dei cicli. Questo metodo, anche se provato e testato, è notoriamente soggetto a errori nei dati, nella trascrizione e nella coerenza, e può causare immense interruzioni nelle operazioni. Quando si implementa una piattaforma di controllo dell'inventario con l'uso richiesto di tag di asset e inventario, queste piattaforme consentono di automatizzare il conteggio delle scorte, con dati sintetizzati rapidamente per un reporting accurato e in tempo reale a cui è possibile accedere da remoto.

5# Implementazione IoT
L'Internet of Things è il concetto globale (non un singolo elemento) che comprende il modo in cui si controllano tutte le parti mobili del magazzino. L'IoT può aiutare il magazzino a ridurre i rischi e ad evitare errori o incidenti che possono creare perdite nella catena di fornitura grazie al rilevamento tempestivo. I sensori nel magazzino possono monitorare la temperatura, l'umidità e altre condizioni. I dati provenienti dai mezzi di trasporto, dai veicoli e dai prodotti stessi possono essere combinati per ridurre furti, contraffazioni, deviazioni e deterioramenti. Che sia automatizzato o manuale, il sistema IoT sincronizza tutti i dati in una rete di facile accesso, aiutando a ottimizzare il controllo dell'inventario (con un impatto doppio se integrato con una piattaforma automatizzata di controllo dell'inventario), la pianificazione della manodopera e l'esperienza del cliente (attraverso processi semplificati e tempi di consegna migliori).

Un passo avanti con i sistemi di magazzino autonomi: Robot collaborativi
I "Cobot" sono tecnologie completamente autonome e robotizzate che richiedono un investimento considerevole e una revisione dell'infrastruttura, ma sono un'aggiunta molto bella da avere in un magazzino occupato. I cobot sono costruiti per lavorare con gli associati esistenti, non senza di loro. I magazzini che usano queste tecnologie possono spesso mantenere la maggior parte dei loro processi e progetti di infrastrutture esistenti mentre beneficiano del flusso di lavoro ottimizzato che si ottiene con questa robotica. I processi di magazzino integrati e automatizzati potrebbero anche essere completati con una serie di tecnologie robotiche, integrate con le unità di movimentazione dei materiali - come i sistemi di stoccaggio e recupero automatici, che in passato sono stati goffi e inefficaci, ma ora stanno diventando più eleganti ed efficienti.

Share this
Accedi

Recupera password dimenticata
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi
Accedi

Recupera password dimenticata
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi