Contacts

Email: info@multimac.it

Customer care: 800 593 293

Telefono: +39 049 713267

Orario: Dal Lunedì al Venerdì, 8:00-18:00

Operations: Via Baffin 10, Padova (Italy)

Company info

Multimac Srl
Via W. Baffin, 10
35136 Padova - Italy
Codice fiscale: 01633140239
Partita IVA: IT01281830289
Sdi: M5UXCR1
Anno di fondazione: 1976
R.E.A. : PD – 196842

06 agosto 2021

Visibili, Connessi e Ottimizzati: sono i lavoratori in prima linea della Supply Chain che usufruiscono delle nuove soluzioni tecnologiche end-to-end.

Daniel Dombach, direttore EMEA Industry Solutions presso Zebra Technologies, ha recentemente discusso delle tendenze nell'adozione di nuove tecnologie nella Supply Chain, in un'intervista rilasciata a Manufacturing Global. Daniel Dombach ha spiegato come l'approccio tecnologico di Zebra Technologies contribuisca a rafforzare la prima linea nelle operazioni della Supply Chain, fornendo soluzioni tecnologiche end-to-end che consentono a ogni risorsa e lavoratore di essere visibile, connesso e pienamente ottimizzato, così da essere più efficiente e prendere decisioni più intelligenti e meglio informate.

Cos'è la tecnologia mobile e quali sono i vantaggi dell'uso di questa tecnologia nel settore della supply chain?
La tecnologia mobile comprende hardware come palmari, tablet, indossabili e computer montati su veicoli. I dispositivi più recenti possono riunire app touchscreen, realtà aumentata (AR), indossabili, design moderno dell'interfaccia tattile, connettività wireless, comandi vocali e altro ancora. Possono sovrapporre i processi, portando comodità ed efficienze moderne, migliorando la produttività, riducendo gli errori e risparmiando tempo senza richiedere la sostituzione di investimenti attuali o interi. I test sul campo dei nostri clienti mostrano una media di oltre il 20% di aumento dei compiti completati nel corso di una giornata. Essere dotati di tecnologia mobile e di dispositivi appositamente costruiti fa una reale differenza nella percezione che i lavoratori hanno del loro status lavorativo: aumentando l'autostima e la fidelizzazione.

Perché le supply chain dovrebbero adottare la tecnologia mobile?
Mentre la pandemia ha avuto un impatto su molte aziende, altre hanno sperimentato una forte crescita poiché le restrizioni applicate ai modelli di acquisto pre-COVID 19 hanno accelerato la crescita dell'e-commerce. Gli operatori di magazzino hanno sperimentato l'equivalente della corsa di Natale ogni giorno.
Questi livelli eccezionali di domanda hanno portato a un aumento delle assunzioni. Prima della pandemia, il Warehouse Vision Study 2024 di Zebra ha rivelato che il reclutamento era una sfida significativa per il 60% degli operatori di magazzino. Le chiusure e le schermature aggravano la situazione. Anche se è disponibile nuovo personale, il miglioramento della produttività e dei flussi di lavoro nelle operazioni di magazzino non si risolve semplicemente aggiungendo più persone. I nostri clienti ci dicono che la ragione di ciò è che in un magazzino medio, per far sì che il nuovo personale sia in grado di lavorare con la stessa efficienza del personale esistente, occorrono fino a quattro settimane e mezzo. Questo è un enorme spreco di risorse. Tipici periodi di lavoro possono durare tre mesi, e il personale extra assunto per affrontare questi picchi potrebbe non essere in grado di lavorare efficacemente per un terzo di quel tempo. Uno dei motivi per cui l'inserimento di nuovi dipendenti richiede così tanto tempo è spesso legato alla tecnologia dell'infrastruttura e ai dispositivi usati nel magazzino. Per i giovani lavoratori che sono cresciuti in un mondo di tecnologia amichevole e avanzata, potrebbe sembrare che abbiano fatto un passo indietro nel tempo di due decenni quando entrano nell'ambiente del magazzino. Qui la tecnologia può aiutare. I dispositivi di acquisizione dati (con scanner di codici a barre 2D) possono ora essere montati su un anello, così le mani dei lavoratori sono libere per prelevare comodamente e scansionare l'articolo allo stesso tempo. Inoltre, l'heads-up display capisce anche l'orientamento dei lavoratori, così quando si girano verso il carrello, può dire loro in quale scomparto posizionare gli articoli prelevati, evitando un ulteriore riordinamento quando il carrello raggiunge la fase successiva del suo viaggio.

In che modo le tecnologie avanzate come il cloud, l'IoT e il 5G possono aiutare la supply chain a trarre maggior valore dalla tecnologia mobile?
Uno dei primi e più semplici passi che gli operatori di magazzino dovrebbero fare nel loro viaggio di modernizzazione è l'eliminazione dei processi basati sulla carta. I giorni in cui si stampava una lista di prelievo all'inizio del turno sono finiti. Con il volume e la velocità dell'evasione degli ordini di oggi, armare il personale con ordini di lavoro elettronici, liste di prelievo, istruzioni di messa a disposizione e di trasferimento rende il prelievo, l'imballaggio, l'allestimento e la spedizione più efficienti... e dinamici. Il modo più semplice per farlo è inviare le assegnazioni dei compiti e le istruzioni passo dopo passo tramite computer portatili, tablet o computer montati su veicoli.  Inoltre, molti lavoratori traggono vantaggio dai dispositivi indossabili che offrono una guida visiva o vocale abbinata alla scansione a mani libere che dà ai lavoratori accesso diretto al sistema di gestione del magazzino (WMS). Aiutano anche a migliorare la produttività e l'efficienza individuale, così come l'acquisizione dei dati e la precisione del completamento dei compiti. 

Dallo scoppio del COVID-19, in che modo le tecnologie mobili hanno aiutato le catene di approvvigionamento a rimanere operative?
Abbiamo visto un aumento dell'adozione e della domanda di questo tipo di tecnologie di magazzino durante la pandemia che ha accelerato drasticamente la trasformazione digitale in ogni settore. Questa trasformazione continuerà man mano che gli operatori di magazzino e le imprese di logistica comprendono l'importanza di prepararsi a potenziali ondate future della pandemia.

Come possono le catene di fornitura garantire che la loro tecnologia mobile rimanga sicura? Quali sono le sfide e come possono essere mitigate?
La sicurezza aziendale inizia con l'hardware, il software e il cloud - anche le stampanti possono essere la fonte di una violazione della sicurezza, poiché qualsiasi dispositivo collegato può essere usato come un gateway per un'intera rete. Questo è il motivo per cui è fondamentale mantenere tutti i gateway sicuri e mantenere le migliori pratiche nella protezione dei dati e della privacy dei dipendenti, tra cui non raccogliere dati non necessari - poiché molti dispositivi condivisi possono accedere alle informazioni personali dei dipendenti. L'igiene informatica di base continua ad essere una sfida chiave. Le falle di sicurezza possono apparire nei dispositivi e nelle applicazioni, sia per le password deboli dei dispositivi, che per l'assenza di crittografia, o per le vulnerabilità del software senza patch. Pratiche fondamentali come una buona igiene informatica sono la prima linea di difesa. Ciò include la scansione in tempo reale delle vulnerabilità, la gestione di patch di aggiornamento regolari e la formazione dei dipendenti per riconoscere i tentativi di phishing. 

Share this
Accedi

Recupera password dimenticata
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi
Accedi

Recupera password dimenticata
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi