About

Consulting, System Integration,
Solution Providing, Products, Services.

Multimac implementa le migliori tecnologie di tracciabilità e visibilità all’interno dei flussi delle catene di approvvigionamento.
Mobile Computing per rendere informate le risorse umane in tempo reale, Cloud Labelling per la creazione del dato digitale su etichetta ovunque ci si trovi, Data Capture per l’acquisizione dati digitale in ogni nodo della Supply Chain, RFID per la migliore visibilità in tempo reale di prodotti e asset, Real Time Locating System per visualizzare in tempo reale gli spostamenti, Data Intelligence per la migliore gestione dei flussi attraverso lo studio dei dati acquisiti.

Contatti

Email: info@multimac.it
Numero Verde: 800 593 293

Multimac Srl
Via W. Baffin, 10
35136 Padova - Italy
Telefono: +39 049 713 267
Fax: +39 049 713 582
Codice fiscale: 01633140239
Partita IVA: IT01281830289
Sdi: M5UXCR1
Anno di fondazione: 1976
R.E.A. : PD – 196842

27 marzo 2024

Trasformazione digitale della Supply Chain per garantire Visibilità, Scambio di informazioni, Aggregazione dei dati, Collaborazione, Analisi e Automazione.

Trasformazione digitale della Supply Chain per garantire Visibilità, Scambio di informazioni, Aggregazione dei dati, Collaborazione, Analisi e Automazione.

Le catene di approvvigionamento sono complicate e sono tipicamente costituite da una serie di fattori complessi e da un'ampia rete di attori. Alle sfide quotidiane che i professionisti della supply chain si trovano ad affrontare si aggiunge il fatto che le interruzioni sono diventate la norma nel mercato globale e le aspettative dei clienti sono in aumento. Per essere produttive e di successo, le aziende devono operare senza soluzione di continuità con i loro team, fornitori, partner, clienti e altre parti interessate. A tal fine, è necessario navigare e mitigare le sfide della supply chain in modo da migliorare non solo l'efficienza, ma anche l'esperienza dei clienti.

Dati frammentati tra i nodi della rete e visibilità limitata
La frammentazione dei dati, ovvero la dispersione dei dati di un'organizzazione archiviati in una serie di fonti diverse, crea una serie di problemi, in particolare una visibilità limitata. La frammentazione dei dati rende difficile, a volte quasi impossibile, la protezione e la gestione delle risorse digitali. Inoltre, crea enormi problemi per ottenere una visione completa dei dati disponibili e la visibilità globale necessaria per l'analisi e il processo decisionale. In molti casi, l'enormità dei dati immagazzinati significa che sono troppo grandi per essere elaborati dai sistemi tradizionali, la velocità con cui si accumulano nuovi dati aumenta la sfida e la varietà dei tipi di dati comporta una maggiore complessità di elaborazione. Inoltre, la frammentazione dei dati è costosa. La soluzione è il consolidamento e la strutturazione di tutte le fonti di dati attraverso un'adeguata struttura e progettazione del sistema dati, trasformando così i dati frammentati in una risorsa indispensabile. Soluzioni valide - data warehouse o data lake - con l'aiuto dell'intelligenza artificiale supportata dall'apprendimento automatico, possono consentire un'efficace estrazione dei dati, una maggiore visibilità e una migliore analisi. Una volta affrontata la frammentazione dei dati, le aziende possono identificare facilmente le sfide e le opportunità.

Una moltitudine di rischi interni ed esterni, compresi gli eventi globali
Nell'economia globale di oggi, i rischi interni ed esterni abbondano. Gli ultimi anni hanno creato una nuova era, quella dell'imprevedibilità, che promette di influenzare le catene di approvvigionamento oggi e in futuro. Gli eventi globali, come la pandemia con le sue continue varianti emergenti, hanno portato a nuove restrizioni alle frontiere con maggiore burocrazia, nonché a carenze di materiali e manodopera e a costi sempre più elevati. Inoltre, le richieste di pratiche sostenibili dal punto di vista ambientale hanno messo ulteriore pressione su una catena di approvvigionamento già sotto pressione. La preparazione è la chiave per affrontare le sfide globali in continua evoluzione e la trasformazione digitale può aiutare collegando i sistemi e migliorando la comunicazione e la visibilità in tutta l'organizzazione. L'implementazione di pratiche nuove e innovative significa che i dati possono essere sfruttati per l'agilità del processo decisionale, per aumentare la resilienza alla luce di gravi interruzioni e costruire soluzioni a sfide complesse.

Comportamenti d'acquisto in continua evoluzione e aspettative elevate
Le rapide fluttuazioni della domanda e del comportamento d'acquisto e le aspettative dei clienti, più elevate che mai, richiedono miglioramenti nella supply chain non solo per quanto riguarda la velocità di consegna, ma anche per quanto riguarda la qualità complessiva e il servizio. Nonostante ciò, il settore della supply chain continua a subire maggiori sconvolgimenti. Dal punto di vista dei consumatori, la velocità e la qualità sono ormai sullo stesso piano del prezzo. Accanto alle richieste di velocità e qualità da parte dei consumatori, si aggiungono le norme di sicurezza e una serie di regolamenti di conformità, che variano da luogo a luogo. Per finire, l'ambientalismo e la sostenibilità sono molto richiesti dai consumatori di oggi.

La digitalizzazione può aiutare le aziende ad affrontare queste sfide concentrandosi sull'automazione e sulla business intelligence e supportando i processi della supply chain. L'automazione accelera i processi, diminuisce gli sforzi manuali, riduce gli errori umani e consente ai membri del team di concentrarsi sulle aree in cui le competenze umane sono più preziose.

Braccio di ferro: controllo dei processi aziendali contro collaborazione.
Il controllo dei processi aziendali, i controlli e gli equilibri, nonché l'analisi dei processi aziendali, consentono non solo di risolvere i problemi, ma anche di prevenirli e dovrebbero andare di pari passo con la collaborazione, piuttosto che essere in un continuo braccio di ferro per il controllo generale. Il controllo aziendale assicura che tutti comprendano le procedure e gli obiettivi dell'azienda e, se associato alla collaborazione, consente di ottenere prestazioni più elevate, maggiore efficienza, risposte più rapide alle interruzioni e soluzioni migliori alle sfide. Passare dal continuo braccio di ferro tra il controllo dei processi aziendali e la collaborazione a uno in cui entrambi i processi coesistono promette un maggiore successo con un solido processo decisionale e azioni lungimiranti che insieme significano migliori prestazioni e produttività complessive della supply chain.

Miglioramenti reazionari a variazione graduale / a variabile singola
Per ottimizzare i processi della supply chain è necessario un miglioramento continuo. Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da cambiamenti reazionari, che hanno permesso di progredire in base alle circostanze attuali e in evoluzione. Sebbene i cambiamenti reattivi siano talvolta necessari, possono portare a compromessi indesiderati con gli obiettivi aziendali. I cambiamenti intenzionali guardano al quadro generale e si preparano ai cambiamenti futuri, allineandosi ai valori e agli obiettivi dell'organizzazione. In entrambi gli scenari, i miglioramenti graduali possono garantire che le operazioni continuino al livello previsto dall'azienda. Piccoli miglioramenti incrementali possono fungere da ciclo di perfezionamento continuo, in cui i cambiamenti sono relativamente semplici e orientati al valore, con rischi minimi. I miglioramenti graduali richiedono una maggiore riconfigurazione dei processi per migliorare i sistemi, come l'implementazione di nuove competenze o il miglioramento del flusso di lavoro. I cambiamenti più grandi richiedono la reingegnerizzazione, che trasforma l'organizzazione. Mentre i piccoli perfezionamenti e le grandi riprogettazioni sono entrambi comuni nella trasformazione della catena di approvvigionamento, i miglioramenti per gradi funzionano come pratiche complementari per guidare le prestazioni complessive.

Le continue sfide della supply chain possono essere risolte da soluzioni digitali per la supply chain che garantiscano visibilità, scambio di informazioni, aggregazione efficace dei dati, collaborazione, analisi, automazione, pratiche innovative e miglioramenti radicali. Dobbiamo lavorare per far sì che digitalizzazione e umanizzazione lavorino insieme per risolvere queste sfide. Le aziende che considerano la digitalizzazione non come una soluzione fine a se stessa, ma come un'estensione delle capacità che i dipendenti possono fornire, si difenderanno dalle interruzioni future e limiteranno le loro sfide future, portando infine a una supply chain antifragile che prospera sul cambiamento.

Share this
Accedi

Recupera password dimenticata
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi
Accedi

Recupera password dimenticata
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi