About

Consulting, System Integration,
Solution Providing, Products, Services.

Multimac implementa le migliori tecnologie di tracciabilità e visibilità all’interno dei flussi delle catene di approvvigionamento.
Mobile Computing per rendere informate le risorse umane in tempo reale, Cloud Labelling per la creazione del dato digitale su etichetta ovunque ci si trovi, Data Capture per l’acquisizione dati digitale in ogni nodo della Supply Chain, RFID per la migliore visibilità in tempo reale di prodotti e asset, Real Time Locating System per visualizzare in tempo reale gli spostamenti, Data Intelligence per la migliore gestione dei flussi attraverso lo studio dei dati acquisiti.

Contatti

Email: info@multimac.it
Numero Verde: 800 593 293

Multimac Srl
Via W. Baffin, 10
35136 Padova - Italy
Telefono: +39 049 713 267
Fax: +39 049 713 582
Codice fiscale: 01633140239
Partita IVA: IT01281830289
Sdi: M5UXCR1
Anno di fondazione: 1976
R.E.A. : PD – 196842

05 dicembre 2023

RFID e Visione nella roadmap di automazione del magazzino.

Nei prossimi cinque anni, la maggior parte dei responsabili dei magazzini prevede di implementare lettori RFID fissi, passivi o portatili e soluzioni fisse di scansione industriale in grado di tracciare meglio beni, lavoratori e merci in tutto l'ambiente del magazzino.

Sviluppata per la prima volta il 23 gennaio 1973, la tecnologia di identificazione a radiofrequenza (RFID), giunta al suo 50° anniversario, è diventata uno strumento di risoluzione dei problemi per i lavoratori in prima linea nei magazzini e in altri settori.

Lo studio 2023 Global Warehousing Study di Zebra Technologies ha rivelato che il 58% dei responsabili delle decisioni relative ai magazzini prevede di implementare la tecnologia RFID entro il 2028, il che contribuirà ad aumentare la visibilità dell'inventario e a ridurre l'esaurimento delle scorte.

Uno dei risultati principali dello studio è stato che la maggioranza dei magazzinieri e dei responsabili decisionali sono d'accordo sull'importanza di ottenere una maggiore precisione e di determinare la disponibilità.

Il 79% di entrambi i gruppi intervistati riconosce di aver bisogno di migliori strumenti di gestione delle scorte per ottenere questi risultati.

Accelerare la modernizzazione per la corretta gestione dei resi.

A livello globale, il 73% dei responsabili delle decisioni in materia di magazzino ha accelerato o intende accelerare le tempistiche dei progetti di modernizzazione. Questo dovrebbe aiutare la gestione dei resi, che è salita al primo posto tra le sfide operative citate da quasi la metà dei responsabili di magazzino intervistati.

L'aumento dei resi rispecchia l'espansione dell'e-fulfilment negli ultimi anni, segnalando l'urgente necessità di misure di trasformazione in tutta la catena di fornitura.

Questo sottolinea l'imperativo per i responsabili dei magazzini di abbracciare i progressi tecnologici per gestire abilmente i resi, elevando al contempo l'agilità, rafforzando la visibilità delle scorte e perfezionando la previsione della domanda.

Oltre a migliorare l'efficienza, la modernizzazione delle operazioni con la tecnologia facilita anche il processo decisionale in tempo reale e informato. L'attenzione si estende oltre la logistica di ritorno che comprende il miglioramento dell'agilità, il potenziamento della visibilità delle scorte e il perfezionamento della previsione della domanda. Questo approccio olistico mira a incrementare l'efficienza operativa, consentendo un processo decisionale agile e informato nel regno frenetico della gestione della supply chain.

Ciò avviene mentre la maggior parte dei responsabili delle decisioni in materia di magazzino (76% a livello globale), afferma di essere sotto pressione per migliorare le prestazioni e adeguarsi alle mutevoli richieste dei consumatori in materia di e-commerce. Secondo quasi l'80% degli addetti al magazzino e dei responsabili decisionali, l'inventario impreciso e l'esaurimento delle scorte continuano a mettere a dura prova la produttività.

Entrambi i gruppi - dipendenti (82% a livello globale) e decisori (76% a livello globale) sanno di aver bisogno di migliori strumenti di gestione dell'inventario per ottenere una maggiore precisione e determinare la disponibilità. Per combattere questi problemi, una parte significativa dei responsabili delle decisioni (91% a livello globale) sta affrontando questa esigenza, citando l'intenzione di investire in tecnologia per aumentare la visibilità lungo la catena di fornitura entro il 2028.

Ottimizzare le operazioni per aumentare la visibilità.

I responsabili dei magazzini stanno anche aumentando il personale in prima linea automatizzando i magazzini per ottimizzare le operazioni e aumentare la visibilità delle scorte.

Un recente studio di Interact Analysis rivela che, nonostante il recente rallentamento della domanda di progetti di automazione (in parte dovuto alla riduzione delle costruzioni di magazzini), si prevede che questa domanda torni a crescere nel 2024.

Lo studio di Zebra ha rilevato che sette decisori di magazzino su dieci (69% a livello globale) hanno già automatizzato o stanno pianificando di automatizzare i flussi di lavoro entro il 2024 per supportare i dipendenti del magazzino e spostarli verso attività più centrate sul cliente e di alto valore.

Quasi la metà dei responsabili delle decisioni in materia di magazzino ritiene che l'automazione aumenti l'efficienza e la produttività dei lavoratori, riducendo il picking manuale, gli errori negli ordini e il tempo di ciclo. Nel frattempo, circa otto addetti al magazzino su dieci a livello globale (81%) concordano sul fatto che l'uso di più tecnologia e automazione li aiuta a raggiungere o superare gli obiettivi di produttività.

A complemento dell'aumento della produttività, questo rafforza la mentalità degli associati nei confronti del loro lavoro: otto associati di magazzino su dieci (83% a livello globale) intervistati si sentono anche più apprezzati quando i loro datori di lavoro forniscono loro strumenti tecnologici e di automazione per aiutarli a lavorare.

Allo stesso modo, più di otto su dieci dei responsabili di magazzino a livello globale (88%) affermano che l'aggiunta di tecnologie di magazzino, tra cui dispositivi e robotica, attrae e fidelizza i dipendenti, il che è estremamente importante in caso di carenza di manodopera.

Più della metà dei responsabili decisionali intervistati prevede di implementare soluzioni software di machine learning (52% a livello globale) e di analisi predittiva (59% a livello globale) nelle proprie strutture entro il 2028.

Al centro delle operazioni di magazzino, i lavoratori rimangono una risorsa indispensabile, sottolineando la necessità cruciale per i responsabili delle decisioni di bilanciare delicatamente i requisiti della manodopera umana e dell'automazione. La sinergia tra lavoratori e automazione è essenziale, in quanto il valore dell'automazione si realizza attraverso l'aumento della produttività e dell'efficienza umana, con un impatto diretto sulla produttività, sulla capacità e sulla soddisfazione dei clienti.

Priorità alla sostenibilità nel processo decisionale.

In ultima analisi, i responsabili delle decisioni relative ai magazzini scelgono le soluzioni in base alla loro capacità di aiutarli a costruire operazioni sostenibili, in gran parte in base alle normative, ai costi o alla carenza di energia e alle aspettative di clienti, lavoratori e investitori.

Ad esempio, il 77% dei responsabili delle decisioni di magazzino a livello globale si concentra sulla riduzione delle emissioni e degli sprechi, mentre l'84% dei responsabili delle decisioni di magazzino riconosce l'importanza che le soluzioni tecnologiche di magazzino massimizzino la durata della batteria.

Altri elementi sostenibili a cui i responsabili delle decisioni danno priorità oggi sono la garanzia di tempi precisi di sostituzione dei dispositivi mobili, la connessione a software di monitoraggio energetico per massimizzare l'efficienza, l'offerta di programmi di buy-back e di ricondizionamento certificato/economia circolare e l'uso di materiali riutilizzabili e riciclabili.

In sintesi.

Al di là delle operazioni, l'81% dei responsabili decisionali di magazzino a livello globale afferma che è importante che i fornitori di tecnologia abbiano misure di sostenibilità per la gestione delle loro attività. In definitiva, i magazzini devono continuare a implementare strategie agili per evitare inefficienze, preservare le risorse e fornire ai dipendenti un vantaggio in termini di prestazioni.

Share this
Accedi

Recupera password dimenticata
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi
Accedi

Recupera password dimenticata
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi