"Costruire catene di fornitura più intelligenti che consentano la connessione tra imprese, lavoratori e consumatori in un mondo a metà tra fisico e digitale."

Le aziende sono entità globali con Supply Chain complesse alle quali è richiesta una sempre maggiore agilità ed un time-to-market il più rapido possibile; garantire la soddisfazione dei clienti e sviluppare la loro fedeltà non è solo ciò che guiderà il loro successo e la loro crescita, ma è anche ciò che determinerà se continueranno a prosperare nel lungo termine.

È così che i processi della Supply Chain diventano la spina dorsale delle organizzazioni, e la corretta visibilità di ogni nodo consente il bilanciamento di tutto l'ecosistema. L'innovazione e la digitalizzazione dei processi assumono un ruolo primario nello sviluppo delle imprese, perché consentono di ottenere estrema visibilità, flessibilità e gestione della filiera.

Strategia e tecnologia permettono di guidare le operazioni in tempo reale trasferendo intelligenza aumentata ad ogni operatore tramite l'analisi di dati storicizzati, unita all'interpretazione del momento stesso in cui si ha il bisogno di informazioni.

La contaminazione digitale rende i processi più efficaci estendendo i confini della visibilità umana, dando risposte costanti e geolocalizzando asset e uomini all'interno di plant produttivi e logistici.

Da una modalità System of Record, dove è sempre stato l'uomo ad iniziare la domanda ed il sistema a rispondere, si va verso una modalità System of Reality, dove è la macchina che interagisce continuamente con l'uomo lavorando nell'ottica di fornire la prossima miglior mossa.

Mission

Richiedi informazioni

Informazione necessaria
Informazione necessaria
Informazione necessaria
Informazione necessaria
Informazione necessaria

Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati

Cliccando sul pulsante di invio, esprimo il mio consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell'informativa incluso l'eventuale trattamento in Paesi membri dell'UE o in Paesi extra UE.

EMAIL: info@multimac.it

TELEFONO: 800 593 293
Dal Lunedì al Venerdì, 8:00-18:00

COMPANY INFO
Multimac Srl
Via W. Baffin, 10
35136 Padova - Italy
Codice fiscale: 01633140239
Partita IVA: IT01281830289
Sdi: M5UXCR1
Anno di fondazione: 1976
R.E.A. : PD – 196842

24 giugno 2022

Le tecnologie IIoT spingono i sistemi MES verso la piena trasparenza coinvolgendo le risorse umane.

Per gran parte della storia moderna dell'industria manifatturiera, la qualità dei sistemi di esecuzione della produzione (MES) ha fissato i limiti per l'innovazione. Un MES acquisisce dati dalle apparecchiature e, in una certa misura, dalle persone per misurare il processo di esecuzione. Ciò che viene misurato viene eseguito, ma il problema è che storicamente i MES sono stati poco flessibili. Hanno ampliato le loro funzioni, richiedendo competenze specialistiche. Nel corso del tempo, hanno limitato le possibilità di innovazione e cambiamento, anziché ampliarle. Ci sono MES di nuova generazione all'orizzonte che promettono di migliorare drasticamente la situazione? Sì. E, lentamente ma inesorabilmente, stanno portando avanti il processo di innovazione e cambiamento. E, lentamente ma inesorabilmente, stanno spingendo l'intera gamma di fornitori verso la semplicità.

L'emergere dei sistemi MES
La tecnologia industriale è stata un'evoluzione senza fine di sistemi che non sempre funzionano bene insieme. Ma con l'evoluzione dei processi industriali si sono evoluti anche i sistemi. I sistemi di esecuzione della produzione (MES) sono un'etichetta recente che tiene conto delle importanti funzioni operative di questi sistemi. Secondo la metodologia Magic Quadrant di Gartner, i MES sono sistemi computerizzati utilizzati per tracciare e documentare la trasformazione delle materie prime in prodotti finiti. La maggior parte dei "Best of" (Gartner, Selecthub) o dei lunghi elenchi di MES che a volte includono sistemi ERP e altri (Capterra, G2, Slashdot, Softwareconnect, Sourceforge, Thomasnet, Trustradius) includono fornitori legacy come Aveva (1967), Parsec (1987), Dassault Systèmes (1981), GE Digital (2015), Oracle (1977), Rockwell Automation (1903), Siemens Digital (2007), Honeywell (1906), Critical Manufacturing (2009), Körber Werum (2014) e AVEVA (2017) e alcuni elenchi chiave includono nuovi arrivati come Pico (2019) e Tulip (2014).

In breve, tutti questi sistemi gestiscono, monitorano e sincronizzano l'esecuzione dei processi fisici in tempo reale coinvolti nelle operazioni di produzione. I sistemi legacy sono responsabili del monitoraggio e della tracciabilità delle attività operative di una vasta gamma di fabbriche e processi. I nuovi arrivati lo fanno con una maggiore attenzione alle interfacce utente, beneficiando della tecnologia più recente senza i vincoli del passato. Anche se, ovviamente, senza il vantaggio di decenni di esperienza industriale dei loro fornitori operativi.

Un MES acquisisce i dati, i processi e i risultati del processo produttivo, sia per le industrie regolamentate che per quelle non regolamentate, con numerosi vantaggi, tra cui il miglioramento dell'efficienza, la condivisione delle best practice, la riduzione dei tempi di fermo e l'aumento della coerenza e della sicurezza dei processi manuali. Spesso questo risultato si ottiene consentendo un flusso di lavoro senza carta e, in larga misura, ininterrotto, che mantiene la concentrazione e l'efficienza del lavoratore durante le procedure cruciali. Un altro risultato fondamentale è la quasi eliminazione dell'inventario just-in-case.

Un MES dovrebbe eccellere nella gestione dell'officina in un'ampia gamma di casi d'uso industriali e dovrebbe ottimizzare l'uso delle risorse dell'officina, assistere nella programmazione minuto per minuto (non solo per giorno o per turno) e dovrebbe essere, come minimo, un eccellente "sistema di ingaggio" in cui si risolvono le questioni in sospeso per la forza lavoro mobile lungo le linee di assemblaggio, le officine o le fabbriche. Un MES è tipicamente ottimizzato per processi di produzione complessi con frequenti colli di bottiglia (la rovina delle linee di produzione), capacità limitata (un evento comune) e come modo per gestire percorsi alternativi nella produzione. A volte dovrebbe anche essere un "sistema di registrazione", anche se questo ruolo è in genere svolto meglio da un sistema ERP. Un modo di vedere la questione è quello di considerare che il software MES è generalmente utilizzato per gli aspetti "Chi, Cosa, Quando, Dove, Perché e Quanto" dell'esecuzione degli ordini di lavoro.

Il futuro del MES
Forrester ha recentemente previsto che nei prossimi anni le aziende manifatturiere punteranno sulla creatività e sulla sostenibilità. Le macchine e i sistemi non sono tipicamente creativi, ma la forza lavoro umana può esserlo. Qualunque cosa scelgano di fare i produttori, se vogliono cambiare, devono essere più flessibili.

Il futuro del MES è un'applicazione più snella che non richiede l'intervento di specialisti. In questo modo, può essere ulteriormente personalizzata con facilità in qualsiasi momento, il che si adatta non solo alla biolavorazione, ma anche alle piccole e medie imprese e, apparentemente, alla maggior parte dei produttori e delle linee di produzione emergenti. Poiché la maggior parte delle aziende si sta spostando verso operazioni più incentrate sull'uomo, è utile disporre di tecnologie che servano a questo scopo. Tuttavia, non è sufficiente. Nella buona tradizione Lean, è meglio aumentare un processo o un lavoratore piuttosto che cercare di automatizzarlo, purché il risultato finale sia la semplicità, perché la complessità porta allo spreco e avere una forza lavoro (oltre a un parco macchine) ha un valore in sé. Idealmente, sistemi, sensori e lavoratori contribuiscono tutti, separatamente e insieme, alla semplicità operativa. Tutto il resto ci porta indubbiamente nella direzione sbagliata.

Share this
Accedi

Recupera password dimenticata
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi
Accedi

Recupera password dimenticata
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi