EMAIL: info@multimac.it

TELEFONO: 800 593 293
Dal Lunedì al Venerdì, 8:00-18:00

COMPANY INFO
Multimac Srl
Via W. Baffin, 10
35136 Padova - Italy
Codice fiscale: 01633140239
Partita IVA: IT01281830289
Sdi: M5UXCR1
Anno di fondazione: 1976
R.E.A. : PD – 196842

23 settembre 2021

L’Enterprise Mobility verso il Wi-Fi 6 per una latenza ridotta e una maggiore capacità operativa.

La situazione della mobilità della forza lavoro di oggi è questa: i computer mobili rugged hanno trovato il loro posto in magazzini, fabbriche, store di vendita al dettaglio e altri punti operativi della catena di approvvigionamento, in gran parte perché erano ben progettati e attrezzati per le esigenze dei lavoratori che guidano quelle operazioni. Ma anche i migliori computer mobili dovranno essere sostituiti nel tempo, soprattutto perché gli standard stanno cambiando.

In un futuro molto prossimo, tutti coloro che lavorano in un ambiente di produzione, stoccaggio o vendita al dettaglio avranno bisogno di computer mobili sicuri e scalabili per essere produttivi.
Più fondamentalmente, avranno bisogno di computer mobili che saranno sempre:
- visibili all'IT, anche quando sembrano fuori posto o spenti.
- connessi ai sistemi informativi aziendali critici per mantenere un flusso di informazioni bidirezionale con colleghi, partner, clienti, robot e altre macchine.
- sicuri.

Il traffico di rete wireless cresce di giorno in giorno, e con le esigenze aziendali attuali sempre più lavoratori devono essere connessi. Ecco perché terminali come lo Zebra MC3300ax sono della partita.

Wi-Fi 6
Sempre più dispositivi saranno online nei prossimi mesi e anni, e tutti dovranno essere in grado di connettersi al Wi-Fi. Il Wi-Fi 6 permette ai dispositivi connessi di condividere canali in modo più efficiente, riducendo la latenza e migliorando il throughput in ambienti ad alta densità. Di conseguenza, la rete sarà in grado di gestire più dispositivi connessi senza impattare sulla produttività dei lavoratori.

BLE
La batteria ha un beacon Bluetooth® Low Energy integrato. Ciò consente ai team di sfruttare lo strumento Device Tracker di Zebra, rendendo quasi impossibile perdere un dispositivo - o perdere tempo nel tentativo di localizzarne uno mancante.

BROWSING
Il terminale viene fornito con Enterprise Browser, in modo da poter creare applicazioni intuitive che guidano la produttività. Si sarà in grado di prendere in considerazione tutte le caratteristiche disponibili del dispositivo quando si costruiscono le applicazioni basate sul web, compresi lo scanner di codici a barre, la fotocamera e il lettore RFID. Questo aiuta a fornire ai lavoratori un'esperienza di flusso di lavoro più snella. Ancora meglio, è possibile scrivere un'applicazione una volta e poi distribuirla su più fattori di forma del dispositivo. Così, se gli utenti MC3300ax hanno bisogno della stessa app dei loro supervisori che potrebbero lavorare principalmente da tablet rugged, non ci sarà alcuna discrepanza nell'accesso. Possono tutti vedere la stessa cosa - e fare la stessa cosa - allo stesso tempo.

OS
Inoltre, il terminale MC3300ax è aggiornabile fino ad Android 14 e vi dà pieno accesso a Zebra Mobility DNA. Così, il team sarà in grado di mantenere i dispositivi dei lavoratori ben ottimizzati per le attuali esigenze aziendali e ben protetti contro le minacce attuali, anche se la definizione di "attuale" si evolve.

La situazione della mobilità della forza lavoro di oggi è questa: i computer mobili rugged hanno trovato il loro posto in magazzini, fabbriche, store di vendita al dettaglio e altri punti operativi della catena di approvvigionamento, in gran parte perché erano ben progettati e attrezzati per le esigenze dei lavoratori che guidano quelle operazioni. Ma anche i migliori computer mobili dovranno essere sostituiti nel tempo, soprattutto perché gli standard cambiano.

LA TECNOLOGIA WIRELESS STA SPINGENDO LA MAGGIOR PARTE DELLE ORGANIZZAZIONI VERSO DISPOSITIVI MOBILI DI NUOVA GENERAZIONE

In questo momento, siamo in un punto cruciale nella storia della tecnologia wireless. Fuori dalle quattro mura, la migrazione dal 4G al 5G sta creando il maggior fermento nei media. Tuttavia, all'interno delle quattro mura, si sta verificando una transizione altrettanto significativa al Wi-Fi 6. Entrambi i progressi cellulari e Wi-Fi richiederanno alcune decisioni difficili sulle strategie di mobilità tra le piccole imprese e le grandi aziende. Tuttavia, il Wi-Fi 6 richiederà probabilmente un'azione più urgente.

Le applicazioni voce e dati si stanno moltiplicando rapidamente all'interno delle operazioni della supply chain, diventando l'ancora per diverse operazioni di produzione, logistica e adempimento. E il Wi-Fi è la base per quei flussi di lavoro connessi.

Anche le funzionalità push-to-talk di base - come quelle offerte da Zebra Push-to-Talk (PTT) Express o la più avanzata PTT con Workforce Connect™ PTT Pro - richiedono un segnale wireless affidabile per trasmettere messaggi vocali e di testo. Ed essere in grado di estrarre dati da codici a barre graffiati, sporchi, stampati male o avvolti in plastica termoretraibile da una distanza di 21,4 m è utile solo se esiste un modo per trasmettere tali dati a un sistema back-end di tracciabilità o di gestione dell'inventario in tempo reale.

Quindi, dato che più dispositivi sono online e le reti diventano più congestionate, i nuovi terminali Zebra offrono un percorso verso il Wi-Fi 6, che offre una latenza ridotta e più capacità. Questo potrebbe non essere oggi o addirittura quest'anno. Ma prima o poi, si dovrà parlare di come far connettere i team alle reti Wi-Fi 6.

Quando arriverà quel momento, è giusto sapere che si ha un'opzione che non richiederà di scendere a compromessi su nessuna capacità di mobile computing o di scansione. Infatti, terminali come lo Zebra MC3300ax sono costruiti sulla stessa piattaforma Qualcomm SD660 come i dispositivi MC3300x che i lavoratori possono utilizzare oggi e offrono ancora:
- Tre generazioni di sicurezza Android, flessibilità e gestibilità. Si sarà in grado di costruire applicazioni personalizzate che incorporano le caratteristiche del MC3300ax utilizzando standard aperti e anche condividere applicazioni tra diversi dispositivi.
- Diverse caratteristiche user-friendly. C'è un display touch capacitivo da quattro pollici e tre diverse opzioni di tastiera. I lavoratori hanno anche la possibilità di scegliere tra l'impugnatura a pistola per i compiti più intensivi di scansione e lo shooter dritto a 0° per la scansione standard e a lungo raggio di tutti i giorni. Se preferiscono la torretta rotante o l'angolo di 45°, l'MC3300x può essere configurato con questi fattori di forma.
- Anni di robusta affidabilità. Il computer mobile classificato IP64 può sopravvivere a cadute da 1,8 m e fino a 3.000 cadute da 1 m. Il vetro Corning® Gorilla® Glass sul pannello tattile e sulla finestra di scansione aiuta in questo senso.
- Scansione di codici a barre "first time, every time". Il motore di scansione integrato di Zebra SE4850 consente agli operatori di acquisire codici a barre 1D/2D fino a 7,62 cm di distanza e sugli scaffali più alti del magazzino fino a 70 piedi di distanza, se questo è ciò di cui hanno bisogno per gestire l'inventario, rifornire le linee di approvvigionamento, elaborare i resi e velocizzare il prelievo. Anche se si opta per la gamma standard SE4770, i lavoratori continueranno a godere della precisione e della semplicità della scansione 1D/2D point-and-shoot per la ricezione in magazzino, i controlli dei prezzi, i test di sicurezza e altro ancora.

-Aaccesso 24 ore su 24 a decine di strumenti Zebra DNA. Si sarà in grado di distribuire, proteggere e gestire i dispositivi MC3300ax con la stessa facilità di qualsiasi altro computer mobile Zebra grazie a LifeGuard per Android, StageNow, WorryFree Wi-Fi e alle altre soluzioni software Mobility DNA incluse.

Il terminale MC3300ax è persino compatibile all'indietro con gli accessori utilizzati oggi con il MC3300 e il MC3300x. Infatti, funzionerà con alcuni accessori MC32xx. 

Tutto questo permetterà di aggiornare i dispositivi, riconfigurarli per supportare nuovi flussi di lavoro e migrare a future versioni del sistema operativo (OS) senza dover sostenere ogni volta una spesa enorme - proprio come si è sempre fatto con i dispositivi precedenti. Solo che ora si sarà in grado di fare tutto questo tramite una rete Wi-Fi 6. Si risparmierà denaro riducendo il numero di dispositivi persi che dovranno essere sostituiti nel corso del ciclo di vita della flotta MC3300ax. Finché si ha la batteria collegata, il Device Tracker troverà un MC3300ax in quasi tutte le circostanze - anche se la sua batteria è stata esaurita.

Share this
Accedi

Recupera password dimenticata
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi
Accedi

Recupera password dimenticata
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi