"Costruire catene di fornitura più intelligenti che consentano la connessione tra imprese, lavoratori e consumatori in un mondo a metà tra fisico e digitale."

Le aziende sono entità globali con Supply Chain complesse alle quali è richiesta una sempre maggiore agilità ed un time-to-market il più rapido possibile; garantire la soddisfazione dei clienti e sviluppare la loro fedeltà non è solo ciò che guiderà il loro successo e la loro crescita, ma è anche ciò che determinerà se continueranno a prosperare nel lungo termine.

È così che i processi della Supply Chain diventano la spina dorsale delle organizzazioni, e la corretta visibilità di ogni nodo consente il bilanciamento di tutto l'ecosistema. L'innovazione e la digitalizzazione dei processi assumono un ruolo primario nello sviluppo delle imprese, perché consentono di ottenere estrema visibilità, flessibilità e gestione della filiera.

Strategia e tecnologia permettono di guidare le operazioni in tempo reale trasferendo intelligenza aumentata ad ogni operatore tramite l'analisi di dati storicizzati, unita all'interpretazione del momento stesso in cui si ha il bisogno di informazioni.

La contaminazione digitale rende i processi più efficaci estendendo i confini della visibilità umana, dando risposte costanti e geolocalizzando asset e uomini all'interno di plant produttivi e logistici.

Da una modalità System of Record, dove è sempre stato l'uomo ad iniziare la domanda ed il sistema a rispondere, si va verso una modalità System of Reality, dove è la macchina che interagisce continuamente con l'uomo lavorando nell'ottica di fornire la prossima miglior mossa.

Mission

Richiedi informazioni

Informazione necessaria
Informazione necessaria
Informazione necessaria
Informazione necessaria
Informazione necessaria

Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati

Cliccando sul pulsante di invio, esprimo il mio consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell'informativa incluso l'eventuale trattamento in Paesi membri dell'UE o in Paesi extra UE.

EMAIL: info@multimac.it

TELEFONO: 800 593 293
Dal Lunedì al Venerdì, 8:00-18:00

COMPANY INFO
Multimac Srl
Via W. Baffin, 10
35136 Padova - Italy
Codice fiscale: 01633140239
Partita IVA: IT01281830289
Sdi: M5UXCR1
Anno di fondazione: 1976
R.E.A. : PD – 196842

03 maggio 2022

L’abilitazione della tracciabilità crea nuove opportunità alle Supply Chain per essere più sostenibili e resilienti.

La tracciabilità richiede alle aziende di sviluppare piani d'azione e chiarezza sullo scopo di attivare tali tecnologie. I leader aziendali devono impegnarsi con le parti interessate per creare una catena di fornitura sostenibile dalla pressione esterna, estendere la tracciabilità digitale, attraverso la rete della catena di fornitura per vedere l'eredità del prodotto.

Dopo anni in cui ci si è concentrati sulla riduzione delle catene di fornitura per diventare il più efficienti possibile, le aziende hanno lottato per ritrovarsi nella nuova realtà di ambienti imprevedibili colpiti, ad esempio, dalla pandemia Covid-19, dal blocco del canale di Suez, da interruzioni di fornitura globali in tutti i settori e da altri eventi di natura geopolitica. I leader di oggi devono costruire la resilienza e costruire processi per aggirare le interruzioni, con una maggiore flessibilità, creando intuizioni su come gestire le richieste mutevoli e le forniture interrotte prima che si danneggi la catena di approvvigionamento, la reputazione del marchio e l'esperienza del cliente.

Inoltre, la maggiore attenzione sulle catene di fornitura sostenibili e socialmente responsabili sta aumentando la complessità degli ambienti esterni; questo sia direttamente dai clienti, ma anche dai requisiti normativi in tutto il mondo, che richiedono informazioni sulla fonte delle forniture. Ora si vedono alcune aziende rintracciare la fornitura attraverso la loro catena di approvvigionamento E2E, andando ad esempio 5 livelli a monte, raggiungendo la piena trasparenza.

Le nuove condizioni di mercato per certificare la sostenibilità e la responsabilità sociale in modo più intenso, stanno diventando una realtà per la maggior parte delle aziende, molto prima del previsto, e saranno la pietra angolare delle catene di fornitura del futuro. Le giuste strutture e le tecnologie esistenti della catena di approvvigionamento possono aiutare le organizzazioni ad essere proattive e ad utilizzare queste informazioni come un vantaggio competitivo sia per aumentare i ricavi che per minimizzare i costi evitando le sanzioni normative.

Tuttavia, le tecnologie stesse saranno solo un costo aggiuntivo a meno che le organizzazioni non pianifichino attentamente il loro approccio e identifichino quali sfide aziendali stanno risolvendo. Le tecnologie e i dati utilizzati saranno molto diversi a seconda dello scopo aziendale che la piattaforma di tracciabilità cerca di risolvere.

_Essere una piattaforma per documentare l'origine per evitare i costi associati all'aumento di leggi e regolamenti.
_Usare i dati di tracciabilità per incrementare le vendite e il marketing, aumentando le richieste e rivolgendosi ai consumatori con un focus sulla sostenibilità e la responsabilità sociale.
_Usare i dati di tracciabilità per gestire il lato dell'offerta del business, per esempio, ridurre l'impronta della catena di fornitura.

Essere una piattaforma per documentare l'origine ed evitare i costi associati all'aumento di leggi e regolamenti.
La pressione governativa in termini di sostenibilità e responsabilità sociale viene influenzata in tutto il mondo come parte della crescente attenzione allo sviluppo sostenibile e all'agenda, ad esempio il governo tedesco ha influenzato, il 1° gennaio 2023, le azioni legali per alcune aziende in Germania che sono ora obbligate a fare sforzi per garantire che non ci siano violazioni dei diritti umani nella Supply Chain end-to-end. L'UE ha influenzato alcuni requisiti di reporting per le aziende per far fronte agli standard sostenibili, dove le aziende sono costrette a riferire sul rischio di sostenibilità, società e impatto ambientale, anti-corruzione, ecc. Le aziende si stanno quindi interrogandosi su come gestire la loro catena di approvvigionamento in modo redditizio mentre affrontano le nuove azioni legali e la tassazione, il tutto in un panorama già mutevole e competitivo. Le aziende saranno anche soggette a iniziative verdi a livello nazionale, ad esempio i paesi dell'UE si sono impegnati a ridurre le loro emissioni di almeno il 55% entro il 2030, e il 40% dell'energia nell'UE deve provenire da energie rinnovabili.

Usare i dati di tracciabilità per incrementare le vendite e il marketing, aumentando le richieste e rivolgendosi ai consumatori con un focus sulla sostenibilità e la responsabilità sociale.
I modelli di consumo sono cambiati rapidamente verso una forte attenzione a prodotti e servizi sostenibili e responsabili. Si è quindi visto una transizione per le aziende per stabilire catene di approvvigionamento più sostenibili e responsabili. Ma si è anche visto molte aziende che hanno affermato quanto sopra, e poi successivamente sono state esposte al contrario, con conseguente greenwashing. Quindi, tracciare attivamente l'origine end-to-end di un prodotto attraverso la distinta esplosa, può documentare la verità. Il passo successivo è quello di utilizzare queste informazioni come un vantaggio competitivo attraverso il marketing dei prodotti e dei servizi, per conquistare quote di mercato e aumentare le entrate, sulla base del punto di vendita unico e della domanda di sostenibilità e trasparenza.

Tracciare i dati della catena di approvvigionamento e rendere tali dati disponibili al consumatore, per vedere l'effettivo viaggio del prodotto nelle loro mani, può includere informazioni rilevanti sull'approvvigionamento delle materie prime, sui metodi di produzione e di trasporto, a cui si accede attraverso un codice QR, e abilitato ad esempio da un software di pianificazione o dalla tecnologia blockchain.

Usare i dati di tracciabilità per gestire il lato dell'offerta del business, riducendo l'impronta della catena di fornitura.
Mentre l'uso dei dati permette la tracciabilità, la soluzione può anche essere l'abilitatore di prendere decisioni migliori sulla catena di fornitura, ad esempio abbassando l'impronta di CO2 dell'azienda. Misurare le prestazioni significa migliorarle. La supply chain di oggi è tipicamente ottimizzata in base a parametri come i costi o il lead time. Ma con le soluzioni di tracciabilità, è possibile aggiungere punti di dati focalizzati ad esempio sui livelli di emissione, sui rifiuti e sul lavoro forzato, dando luogo a diverse opportunità per i pianificatori della catena di approvvigionamento, per esempio:
#L'uso efficiente delle risorse è un passo verso la sostenibilità, perché la misurazione, ad esempio, dell'energia o dell'uso delle materie prime, può portare a un aumento dell'efficienza, quindi anche a prestazioni più sostenibili.
#Utilizzo di materie prime più sostenibili per garantire un maggiore utilizzo di materiale riciclato e un approvvigionamento più sostenibile per i componenti nella produzione
#Selezionare metodi di imballaggio o materie prime più sostenibili da utilizzare nella distinta base.
#Selezionare un metodo di trasporto più lungo, misto, ma più sostenibile, a seconda della sensibilità del lead-time del cliente, ad esempio utilizzando una nave invece di un aereo.

Che si tratti di driver normativi, di domanda o di fornitura, o forse di una combinazione dei tre, le aziende del futuro devono essere in grado di costruire la trasparenza e la visibilità dei dati attraverso la catena di fornitura end-to-end. I dati saranno molto diversi, a volte focalizzati su certificati, emissioni di CO2, rottami, lavoro forzato, ecc. a seconda dello scopo che l'azienda sta cercando di risolvere. Lo stesso vale per le tecnologie che permettono la tracciabilità nella catena di approvvigionamento. In alcuni casi, ci sarà bisogno di soluzioni avanzate di pianificazione, e in altri, una soluzione blockchain più semplice può fare il trucco combinato con una bella app rivolta al cliente, dando accesso alle informazioni rilevanti per quella specifica azienda e settore, attraverso un codice QR scansionato su un prodotto.

In sintesi
L'uso delle tecnologie di tracciabilità accelererà il valore aziendale fondamentale della visibilità end-2-end nella catena di approvvigionamento. Per avere chiarezza su come la tracciabilità può risolvere le sfide aziendali essenziali, è fondamentale che le aziende: A) Identifichino i regolamenti chiave e i requisiti dei nuovi clienti, B) Sviluppino un processo per i dati per creare passaporto digitale - e certificati utilizzando i  loro fornitori come fornitori di dati, C) Implementino una piattaforma per la gestione dei dati dalla catena di fornitura end-to-end.

Share this
Accedi

Recupera password dimenticata
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi
Accedi

Recupera password dimenticata
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi