Briciole di pane



La Blockchain migliora la trasparenza della Supply Chain alimentare

La Blockchain migliora la trasparenza della Supply Chain alimentare

30 Luglio 2019 La tecnologia Blockchain, largamente conosciuta come l'infrastruttura per le valute virtuali come il bitcoin, ha dimostrato la sua capacità di migliorare l'efficienza e la trasparenza delle catene di approvvigionamento, in particolare quella alimentare. Nel seguente articolo, tratto da Blockchain Tech News, vediamo come le soluzioni di IBM per questo tipo di tecnologia siano ormai un sistema vivo e in produzione.

La tecnologia Blockchain, meglio conosciuta come infrastruttura per le valute virtuali come il bitcoin, ha dimostrato la sua capacità di migliorare l'efficienza e la trasparenza delle catene di approvvigionamento, in particolare quella alimentare.

Paul Chang, global blockchain lead for distribution and industrial market di IBM Corp., ha fornito una sintesi dettagliata di come la tecnologia della sua azienda abbia migliorato la catena di approvvigionamento alimentare durante il recente National Restaurant Show al McCormick Place di Chicago. IBM, un pioniere della blockchain, ha prodotto alcuni dei più noti casi d'uso della blockchain lavorando con aziende di alto profilo come Walmart, Albertsons Companies, Carrefour, Nestle e Dole.

Durante la sua presentazione, Chang ha mostrato screenshot di rapporti utilizzati da diversi attori della catena di approvvigionamento, come ristoranti, distributori e produttori, che mostrano in tempo reale le metriche di movimento del prodotto nella catena di approvvigionamento alimentare. Una delle conclusioni più significative è che la tecnologia è già utilizzata dai principali operatori dell'industria alimentare.

"Questo è un sistema che è vivo e in produzione", ha detto.

"Stiamo solo grattando la superficie di ciò che la catena a blocchi può fare per la vostra attività", ha detto Chang. Ha paragonato lo stato attuale della blockchain ai primi giorni di Internet, quando molti pensavano che fosse principalmente uno strumento per la posta elettronica.

Fiducia e automazione

Mentre un ecosistema blockchain consiste in una rete decentralizzata di server informatici in grado di ricevere dati dai sensori in tempo reale, Chang ha definito la sua essenza come "fiducia e automazione".

Per avere una supply chain più efficiente, un rivenditore deve stabilire la fiducia tra se stesso e i suoi partner della supply chain, ha detto. E perché le transazioni vengano eseguite in modo efficiente, devono essere automatizzate. L'esecuzione manuale di transazioni fidate, al contrario, richiede una grande quantità di manodopera.

Chang ha presentato una diapositiva che mostra come la tradizionale catena di approvvigionamento alimentare fornisca una visibilità limitata dell'attività ai suoi partecipanti. Le interazioni tra coltivatore, produttore, trasportatore e rivenditore non sono semplificate. Su una catena di blocchi, tuttavia, i partecipanti fanno tutti parte di un unico e più snello viaggio.

"I dati che si trovano sulla catena a blocchi possono essere attendibili", ha detto Chang. "Blockchain aiuterà la vostra azienda a diventare più automatizzata".

Un ecosistema di blockchain può essere visto come un social network su cui i partecipanti possono comunicare tra loro in tempo reale, ha detto Chang.

Il test di Walmart fa da apripista

IBM beta ha testato la sua tecnologia Blockchain Food Trust con la catena di approvvigionamento alimentare di Walmart per 18 mesi, ha detto Chang.

Dopo aver reso disponibile la tecnologia nel 2018, ha detto che i fornitori di verdure di Walmart si sono uniti alla blockchain nel 2019. Inoltre, Carrefour, Albertsons e Nestle sono diventati clienti. Albertsons utilizza questa tecnologia per rintracciare la sua lattuga romana, mentre Carrefour, un rivenditore francese, e Nestle consentono ai consumatori di avere accesso ai dati farm-to-store per il purè di patate.

Carrefour fornisce ai clienti dati sull'origine della private label, pollo senza antibiotici, dalla produzione alla distribuzione, attraverso la scansione del codice QR, ha detto Chang. Una delle ragioni per cui questo è importante è che i consumatori pagheranno un premio per gli alimenti biologici.

"Non c'è bisogno di EDI (scambio elettronico di dati), non c'è bisogno di inviare nulla via fax", ha detto Chang.

Dall'implementazione della tecnologia, Carrefour è stato testimone di una crescita a due cifre per le vendite, ha detto Chang, anche se non era sicuro che questa crescita fosse guidata dalla tecnologia o da una campagna televisiva per promuovere la tecnologia stessa.

Nuovi casi d'uso

Uno dei più grandi commercianti di caffè del mondo, che Chang non ha nominato, ha utilizzato la tecnologia per tracciare il movimento dei prodotti del commercio equo e solidale dal coltivatore al ristorante. Questa tecnologia consente ai consumatori di dare la mancia al coltivatore di caffè in base alle informazioni che vedono sulla loro applicazione mobile.

"Posso scegliere di fare una donazione al villaggio (del coltivatore)", ha detto Chang. "Dovresti essere in grado di vedere i tuoi soldi scendere (nel tuo portafoglio mobile) di 10 dollari in tempo reale e vedere il loro portafoglio salire di 10 dollari. Questo è il futuro della blockchain. Non c'è nessun'altra piattaforma che fa questo".

Golden State Foods, un distributore di servizi di ristorazione che serve McDonald's, segue la temperatura della carne bovina fresca catturata utilizzando i sensori dell'internet degli oggetti e l'etichettatura RFID attraverso la catena di fornitura di McDonald's. Grazie alla collaborazione con IBM, Golden State Foods ha creato una visibilità in tempo reale delle temperature mentre il prodotto era in transito, catturando le temperature in ogni nodo della supply chain.

Chang ha presentato una diapositiva che mostra come blockchain, IoT e analisi sono utilizzati insieme per gestire l'inventario degli alimenti termosensibili. Il processo in nove fasi consente a Golden State Foods di prendere decisioni di produzione migliori, ha detto.

La tecnologia ha già raggiunto una massa critica nel mercato alimentare al dettaglio statunitense, poiché tra il 45% e il 60% del mercato è stato coinvolto, ha detto Chang.

Miglioramento del monitoraggio delle metriche

Un'altra diapositiva ha mostrato la panoramica del fornitore sul processo dalla produzione al ristorante, evidenziando il numero di giorni di shelf life, identificando i casi a rischio per località.

Ha anche mostrato una diapositiva che illustrava un report giornaliero che consente al responsabile del ristorante di visualizzare le spedizioni di casi, evidenziando la durata di conservazione in giorni, casi a rischio, casi fuori codice, sia per numero di caso che per ubicazione del negozio.

Vantaggi per aziende di tutte le dimensioni

E non è solo per i grandi player. "Abbiamo grandi clienti e un sacco di piccoli clienti sul sistema che alimentano i dati", ha detto. L'80% dei partecipanti alla blockchain IBM ha un fatturato annuo inferiore a 5 milioni di dollari.

L'ecosistema di IBM Food Trust blockchain traccia più di 5 milioni di prodotti su scaffali al dettaglio e 9 milioni di transazioni che rappresentano 7.000 prodotti diversi, secondo l'azienda, secondo la presentazione di Chang. Ha anche condotto mezzo milione di tracce.

Solo un quarto dei consumatori di oggi si fidano dell'ecosistema alimentare, ha osservato, le cause principali sono la mancanza di fiducia e trasparenza.

La tecnologia Blockchain risponde a queste preoccupazioni e migliora la sicurezza alimentare, l'efficienza della catena di approvvigionamento, gli sprechi alimentari e le frodi.

Articolo tratto da:
Blockchain Tech News

Topic:
Blockchain

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi