Briciole di pane



Il ruolo dei Negozi fisici nell'epoca del Retail Digitale

Il ruolo dei Negozi fisici nell'epoca del Retail Digitale

29 Luglio 2019 Se supportati da tecnologie appropriate, come ad esempio l'RFID e l'IoT, i retailer possono offrire servizi omnicanale completi grazie a una visione in tempo reale delle scorte e alla capacità di tracciare e rintracciare gli articoli lungo tutta la Supply Chain. Vediamo come, nel seguente articolo tratto da Retail Technology Innovation Hub.

Negli ultimi anni l'era digitale ha scosso il retail in un modo senza precedenti, e questa tendenza sembra destinata a continuare.

Una delle cause principali di questo cambiamento è Internet, non solo la crescente influenza del commercio elettronico, ma anche l'evoluzione degli standard a cui sono abituati i consumatori grazie al loro accesso quasi costante al web. Il nuovo status quo del mondo digitale è la connessione e la convenienza, in quanto i clienti moderni hanno un facile accesso alle informazioni e ai servizi su richiesta.

Ma il commercio al dettaglio è al passo con questo cambiamento? E cosa serve ai negozi fisici per soddisfare queste esigenze moderne? Fortunatamente, la crescita della tecnologia per il retail significa che i negozi hanno più strumenti che mai per farlo. I retailer devono guardare agli investimenti digitali per ridurre i punti di attrito e offrire un'esperienza di acquisto più snella e connessa.

In altre parole, i negozi fisici non vanno da nessuna parte, ma dovranno evolversi.

Entra nel negozio digitale

Con i clienti più che mai connessi e abituati all'esperienza online, è tempo che i negozi fisici prendano lezioni e si adattino. Questo cambiamento è ben avviato e, poiché sempre più brand continuano ad adattarsi, una cosa sta diventando chiara: digitale non significa più solo online.

Grazie all'Internet of Things, è ora possibile digitalizzare ogni singolo articolo in un negozio, in combinazione con la tecnologia di tracciamento come l'RFID. Questo permette ai rivenditori di sfruttare con maggiore precisione il loro bene più importante, la loro merce.

Per esempio, presentiamo uno scenario fin troppo familiare.

State cercando di acquistare un nuovo paio di scarpe. Avete deciso di acquistarle in negozio perché le volete oggi e dovete assicurarvi che la calzata sia quella giusta. Prima di andare al negozio, avete controllato sul suo sito web per verificare se le avevano in magazzino nella vostra taglia, ma sul sito non lo diceva. Arrivati in negozio non riuscite a trovarli, chiedete ad un operatore che gentilmente si offre di guardare sul retro. Aspetterete poi alcuni minuti, solo per vederlo tornare a mani vuote e offrirvi delle scuse.

Vi sono diverse fasi in cui questo scenario avrebbe potuto essere evitato con l'applicazione dell'internet degli oggetti. Se ogni articolo viene digitalizzato e rintracciato in modo efficace, non solo i negozi possono sapere esattamente cosa c'è in magazzino, ma i rivenditori possono condividere queste informazioni con i loro clienti e offrire loro più opzioni come il click and reserve e altro ancora. 

I negozi come hub digitali

Con questa base tecnologica che fornisce una visione chiara dell'inventario attraverso le reti di negozi, il passo naturale successivo è quello di combinare e unificare i negozi digitali con il resto della rete digitale, vale a dire altri negozi fisici e l'e-commerce. Dopo tutto, l'online è già digitalizzato per natura, e la digitalizzazione di tutte le scorte in tutte le reti permette ai retailer di sfruttare al meglio i loro prodotti per soddisfare le esigenze dei loro clienti. 

Mentre l'omnichannel è diventato un po' una parola d'ordine, con l'attenzione alla connessione e alla convenienza per i clienti, funzioni come il Click and Collect e il ship-from-store sono essenziali per sfruttare i negozi fisici. Se supportati da tecnologie appropriate come l'RFID, i rivenditori possono offrire servizi omnicanale completi grazie a una visione in tempo reale delle scorte e alla capacità di tracciare e rintracciare gli articoli lungo tutta la catena di fornitura.

Caratteristiche come questa vanno oltre il livellamento del campo di gioco con l'e-commerce, in quanto offrono qualcosa che i "pure player" non sono in grado di proporre, offrendo ai clienti più opzioni e un'esperienza di acquisto flessibile.

Articolo tratto da:
Retail Technology Innovation Hub

Topic:
Digital Supply Chain

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi