Briciole di pane



Utilizzare l’Internet of Things per rispondere ai cambiamenti nella Supply Chain

Utilizzare l’Internet of Things per rispondere ai cambiamenti nella Supply Chain

29 Luglio 2019 La tecnologia dell'Internet of Things sta trasformando il modo in cui i retailer e i produttori rispondono alla domanda e all'offerta. Grazie alle tecnologie intelligenti e all'avanguardia posizionate lungo tutta la supply chain, rivenditori e produttori hanno accesso a un flusso costante di dati in tempo reale che consente loro di rispondere rapidamente alle varie necessità. Vediamo come, nel seguente articolo tratto da Electronic Design.

Oggi, i consumatori si aspettano che gli ordini vengano consegnati più velocemente e con aggiornamenti costanti lungo il percorso, esercitando una pressione enorme sui rivenditori e sui produttori per rispondere in modo rapido ed efficiente ai cambiamenti della domanda e dell'offerta. Le catene di fornitura in continuo cambiamento, con innumerevoli parti in movimento, rendono la trasparenza ancora più difficile da raggiungere per le aziende. Per soddisfare la crescente domanda dei clienti, le aziende sono alla ricerca di nuovi modi per accedere ai dati e ottenere il massimo valore da ciò che viene raccolto.

Il primo passo per accedere ai dati aziendali è l'implementazione di tecnologie moderne lungo tutta la catena di fornitura, a partire dalle soluzioni hardware e software. Con i dispositivi mobili di livello aziendale che si collegano ai dati aziendali attraverso soluzioni software, le aziende sono in grado di iniziare a raccogliere dati e utilizzarli a proprio vantaggio. Una volta che le basi sono posizionate, le aziende possono implementare tecnologie intelligenti e all'avanguardia, come portali per l'identificazione a radiofrequenza (RFID), dispositivi di scansione e sistemi di trasporto, che raccolgono i dati lungo ogni parte della supply chain e li immettono nel software e nei dispositivi mobili, fornendo una visione più olistica delle operazioni aziendali.

Con l'aiuto di dati intelligenti, dell'Internet degli oggetti (IoT) e dei sensori lungo la catena di fornitura, i rivenditori e i produttori possono rispondere efficacemente ai cambiamenti della catena di fornitura e prepararsi meglio per il futuro.

Migliorare i tempi di risposta

Grazie alle tecnologie intelligenti e all'avanguardia posizionate lungo tutta la catena di fornitura, i rivenditori e i produttori hanno accesso a un flusso costante di dati in tempo reale che consente loro di rispondere rapidamente ai cambiamenti della domanda e dell'offerta.

Ad esempio, in caso di calamità naturali in un centro di distribuzione, l'azienda deve sapere esattamente cosa c'era nella struttura in modo da poter rispondere rapidamente e apportare modifiche alla produzione per continuare a soddisfare le richieste dei clienti. La tecnologia dell'internet degli oggetti aiuta a velocizzare i tempi di reazione perché i dati completi di inventario e spedizione sono già presenti nel sistema. L'accesso a queste informazioni critiche può creare o interrompere il modo in cui un'azienda risponde a cambiamenti inaspettati.

Con le tecnologie logistiche disponibili, le aziende possono essere meglio preparate quando è necessario prendere decisioni immediate per mantenere la catena di fornitura in movimento e garantire che gli ordini vengano trasferiti in un altro stabilimento o trattati in modo corretto.

Ricezione degli avvisi di inventario

I rivenditori dipendono da dati di inventario accurati per effettuare gli ordini o riempire la superficie di vendita. Aggiungendo sensori ai magazzini o agli scaffali per l'abbigliamento, i retailer possono essere avvisati quando l'inventario è scarso e deve essere rifornito, o se è necessario spedire più di un certo articolo al negozio.

Gli operatori in negozio possono anche accedere allo stato attuale dell'inventario su un dispositivo mobile e fare ordini faccia a faccia con un cliente o vedere se un negozio vicino ha un articolo in magazzino. La possibilità di effettuare un ordine sulla base di informazioni affidabili fornisce un ulteriore livello di servizio clienti e impedisce al rivenditore di perdere sulle vendite.

I dati raccolti dai sensori aiutano inoltre i rivenditori a prevedere quanto di un dato articolo sarà necessario in base ai dati effettivi e ai modelli di acquisto. Quando l'inventario è contabilizzato con maggiore precisione, i rivenditori possono aumentare i loro profitti e ridurre i le perdite derivanti dalle scorte invendute.

Previsione della manutenzione delle attrezzature

I produttori si affidano alle strumentazioni per mantenere le operazioni in movimento in modo efficiente. In questo modo, quando si verifica un problema che comporta una manutenzione non programmata, è possibile ridurre i tempi di lavoro di più giorni. I sensori e le altre tecnologie dell'internet degli oggetti consentono ai produttori di prevedere meglio la manutenzione delle apparecchiature attraverso i dati trasmessi e di evitare costosi tempi di fermo macchina in produzione.

I sensori possono rilevare il tempo di utilizzo di un sistema e avvisano i produttori quando la macchina deve essere spenta, pulita, sottoposta a manutenzione o riparata. Grazie a queste preziose informazioni, le aziende hanno la possibilità di anticipare i tempi di manutenzione, consentendo loro di preparare al meglio il loro parco macchine e di mantenere la produzione efficiente 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

I dati informano anche i produttori di manutenzione preventiva, che a volte possono richiedere parti che l'azienda non ha a portata di mano. Quando ciò accade, i produttori possono ordinare gli articoli necessari e programmare la manutenzione in anticipo per garantire che la produzione non venga rallentata o interrotta.

Con l'ulteriore sviluppo dell'internet degli oggetti e l'impiego di tecnologie all'avanguardia per soddisfare le crescenti aspettative dei consumatori, la tecnologia non potrà che migliorare ulteriormente. Con il progresso dell'intelligenza artificiale (AI), le aziende stanno iniziando ad avere un assaggio di ciò che la tecnologia può fare. Ad esempio, stiamo già vedendo l'intelligenza artificiale migliorare le operazioni della supply chain spostando automaticamente le spedizioni o gli ordini in un altro porto di entrata se in un determinato luogo si verifica un evento meteorologico, come ad esempio un tifone, che potrebbe avere un impatto negativo sulle operazioni.

Quando le aziende che operano nei settori della vendita al dettaglio, della distribuzione e della produzione utilizzano tecnologie intelligenti lungo tutta la catena di fornitura, sono meglio preparate a rispondere in modo rapido ed efficiente ai cambiamenti e a mantenere i clienti felici e ben informati. Le aziende traggono grandi benefici dai dati forniti dalle tecnologie dell'internet degli oggetti, che portano a decisioni basate sui dati che li preparano al successo, oggi e in futuro.

Articolo tratto da:
Electronic Design

Topic:
Digital Supply Chain

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi