Briciole di pane



È davvero possibile lavorare completamente senza carta?

È davvero possibile lavorare completamente senza carta?

01 Luglio 2019 Nonostante la disponibilità di tecnologie mobili, molte aziende stanno ancora lottando per digitalizzare i propri flussi di lavoro. Vediamo quali possono esserne i motivi, nel seguente articolo tratto dal blog di Zebra.

Lo sapevate che l'era digitale (nota anche come Terza Rivoluzione Industriale) è iniziata tra gli anni Cinquanta e Settanta? Ciò significa che le aziende hanno fatto passi da gigante nell'informatizzazione dei processi e dei flussi di lavoro cartacei per oltre 50 anni!

Eppure, oggi molte aziende continuano a chiedersi: "È davvero possibile operare completamente senza carta?"

In realtà, la risposta è che andare senza carta non solo è fattibile, ma anche più facilmente realizzabile di quanto si possa pensare. Il software informatico è maturato a sufficienza per automatizzare completamente i flussi di lavoro interfunzionali e le robuste tecnologie di mobile computing si sono dimostrate in grado di servire come dispositivi di "comando e controllo" affidabili per i lavoratori che trascorrono le loro giornate in movimento. I tempi dei veri e propri PC a terminale fisso e dei manuali tecnici cartacei sono fugaci per i settori dei servizi sul campo e dell'industria, tra cui l'industria manifatturiera, l'energia, i servizi pubblici e persino il governo. I sistemi di localizzazione fissa hanno fatto sì che la carta fosse necessaria per passare dal mondo dei servizi a quello dei sistemi informativi. Ma oggi, un ambiente veramente mobile con accesso in tempo reale è molto pratico. In altre parole, è possibile per le aziende lavorare completamente senza carta.

Ma ogni azienda deve digitalizzare completamente le proprie operazioni? Molte aziende si avvicinano a questo processo come un percorso incrementale - automatizzare il processo A, poi il processo B, ecc. Ma con le soluzioni complete oggi disponibili, ha senso muoversi così lentamente, soprattutto quando i vantaggi dell'automazione sono così evidenti nella riduzione dei costi (aumento della produttività), maggiore qualità del servizio e migliore soddisfazione del cliente? La domanda è: Hanno la fiducia, l'impegno e il know-how per lavorare attraverso le complessità durante una trasformazione digitale di qualsiasi scala? Altrettanto importante, hanno la giusta soluzione di mobilità per promuovere un sistema di gestione dei dati e del flusso di lavoro esclusivamente digitale per la forza lavoro oggi ampiamente diffusa?

Opportunità sostanziali, compito ancora più importante

Molte aziende ammetteranno di trovare quasi impossibile lavorare completamente senza carta, nonostante le molte risorse tecnologiche disponibili per facilitare questa transizione. Di conseguenza, si appoggiano a un modello che riduce i processi cartacei e di stampa, ma non elimina completamente i flussi di lavoro cartacei o la registrazione.

Molte di queste sfide di "esecuzione" sono state rivelate in questo white paper di VDC Research. Le organizzazioni di assistenza sul campo hanno difficoltà ad applicare efficacemente le moderne tecnologie a supporto dell'erogazione del servizio "last mile" nel minor tempo e con la massima rapidità possibile.

Come ha osservato il ricercatore David Krebs: "Dall'uso pervasivo di soluzioni legacy poco flessibili alla scarsa visibilità nel flusso di lavoro completo del servizio sul campo fornito dai processi esistenti, spesso ancora basati su carta e penna, l'opportunità di modernizzare le operazioni di assistenza sul campo è sostanziale. Da nessuna parte questo è più evidente che nel punto di interazione degli asset in cui i tecnici eseguono servizi di manutenzione e ispezione....".

Mentre l'uso continuo di "soluzioni legacy inflessibili" frenerà certamente il progresso verso una modernizzazione significativa del business, la verità è che le organizzazioni non stanno lottando per eseguire un'operazione completamente senza carta a causa di limitazioni tecnologiche. Le numerose soluzioni software disponibili e le tecnologie di mobile computing necessarie per ottenere la completa digitalizzazione sono ampiamente disponibili e ben collaudate per supportare i processi paperless in ogni ambiente aziendale del settore pubblico e privato da oltre due decenni. Piuttosto, molte aziende stanno lottando per raggiungere i loro obiettivi senza carta per una delle due ragioni:

1. Hanno scelto la soluzione di mobilità sbagliata per i vari lavoratori e flussi di lavoro.
2. Durante l'implementazione della tecnologia ci sono state omissioni o passi falsi.

Krebs di nuovo: "In particolare, le soluzioni esistenti non sono in grado di integrare senza soluzione di continuità la reportistica specifica del sito di lavoro nelle loro piattaforme di gestione dei servizi sul campo, il che porta a una scarsa o inesatta reportistica e a inefficienze del flusso di lavoro. Inoltre, il mobile computing e le comunicazioni utilizzate dai tecnici dell'assistenza sul campo in prima linea spesso non sono ottimizzate per flussi di lavoro altamente mobili - l'onnipresente PC montato a bordo veicolo, spesso lasciato indietro nei veicoli di servizio - e si basano su piattaforme proprietarie o legacy, con costi di proprietà e di supporto più elevati".

Questo solleva la questione: Come possono le organizzazioni di servizi sul campo identificare più efficacemente le piattaforme informatiche mobili ottimizzate per i lavoratori in prima linea e come possiamo garantire che siano effettivamente integrate nella struttura aziendale unica di ogni organizzazione? Dopo tutto, come vedrete di seguito, è assolutamente possibile per le aziende lavorare completamente senza carta con il giusto team e la tecnologia giusta sul posto.

Una guida passo dopo passo per aiutare coloro che "camminano e lavorano" a passare a un flusso di lavoro senza carta

Come notato in anticipo in questa guida all'acquisto di soluzioni di mobilità per i servizi sul campo, le organizzazioni industriali e imprenditoriali:

"L'affollato mercato dei dispositivi mobili possono rappresentare una situazione di acquisto noiosa e confusa, e molti passi falsi possono essere fatti lungo la strada. Ad esempio, non è sufficiente implementare piattaforme pronte all'uso di brand familiari per i consumatori per spuntare alcune caselle e dichiarare di essere ormai un'organizzazione "mobile". Né si può semplicemente spendere qualche dollaro in più per una custodia "rugged" e dimostrare la validità commerciale di un iPad in un ambiente industriale o di servizio sul campo. I tablet rugged "knockoffs", quelli che affermano di essere intrinsecamente robusti ma che non hanno ingegneria e test di qualità, possono anche essere ingannevoli. Pochissimi produttori progettano tecnologie informatiche robuste e flessibili che consentono di implementare soluzioni di mobilità a prova di futuro con vantaggi immediati, senza compromettere le caratteristiche, il prezzo o le prestazioni di oggi. In altre parole, l'acquisto di tecnologia mobile per la vostra forza lavoro è molto diverso dall'acquisto di un dispositivo per uso personale".

Ecco perché una delle prime cose che dovete fare, prima ancora di preparare una breve lista di potenziali soluzioni di mobilità, è identificare i problemi che vi costringono a passare a un'operazione completamente senza carta - o a riavviare l'architettura tecnologica esistente per raggiungere i vostri obiettivi senza carta. È inoltre necessario identificare e collaborare con un fornitore di tecnologia specializzato sia in soluzioni di mobilità di livello aziendale sia nel settore verticale specifico in cui si opera, come i servizi sul campo, la produzione, la sicurezza pubblica, i servizi di pubblica utilità. (Suggerimenti su come farlo si trovano in questo webinar).

Tuttavia, questi sono solo due dei più di 10 passi che ogni organizzazione deve completare per garantire il ROI della tecnologia mobile desiderata, sia che si tratti di adottare un approccio "paper light" e digitalizzare un singolo processo di business all'interno di una singola divisione o di passare a una società operativa completamente paperless in tutta l'azienda. Ecco il piano di gioco più ampio che le organizzazioni dovrebbero seguire quando vogliono lavorare senza carta, come descritto dettagliatamente in questo manuale di acquisto di mobilità:

1. Sapere cosa alimenta il vostro acquisto.
2. Determinare il vostro budget e Buy-In.
3.  Coinvolgere il partner giusto.
4.  Invitare altri durante la corsa.
5.  Essere disposti ad andare con il flusso (di lavoro).
6.  Completare il foglio di lavoro sui requisiti della tecnologia mobile.
7.  Riconfigurare il budget in base ai requisiti aggiornati.
8.  Test Drive Short-Listed Mobile Devices. Questo è l'unico modo per confermare veramente le prestazioni sul campo, che sta diventando non negoziabile per le organizzazioni di assistenza sul campo che vogliono evitare la ripetizione dei problemi descritti nel rapporto di VDC.
9.  Calcolare il "Costo totale" della soluzione di mobilità.
10.  Affinare la soluzione - Basato sul feedback dell'utente finale.
11.  Essere sicuri di aver posto tutte le domande giuste, considerato il futuro e addestrato tutti gli utenti.

Articolo tratto da:
Zebra Blog

Topic:
Digital Supply Chain

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi