Products Process Innovation Consulting Events & Journal Contact
My Bag Login Registration



I dispositivi plug-and-play sono il segreto per l'adozione di nuove tecnologie?

I dispositivi plug-and-play sono il segreto per l'adozione di nuove tecnologie?

26 Marzo 2019

Per i produttori, che devono far fronte ad una crescente domanda per migliorare l'efficienza, c'è una crescente necessità di abbracciare nuove tecnologie. Sia che ciò sia dovuto a concorrenti, all'incertezza della situazione internazionale o semplicemente alla pressione di varie parti interessate, imprese grandi e piccole sono costrette a fare di più con meno. Nel seguente articolo, tratto da The Manufacturer, analizziamo una soluzione che evita le interruzioni di fabbrica e aiuta a rendere semplice l'adozione dell'Industria 4.0: i guanti intelligenti di ProGlove.

La necessità di aumentare l'efficienza non è un qualcosa di nuovo; le aziende hanno sempre dovuto affrontare pressioni per migliorare la produzione e ridurre al minimo i costi. Ciò che è nuovo, tuttavia, è un'attenzione specifica all'adozione di nuove tecnologie per raggiungere gli obiettivi di efficienza.

L'adozione di nuove tecnologie è più facile per alcune aziende che per altre. Alcune aziende hanno le capacità interne necessarie per assorbire rapidamente nuovi strumenti, macchine o software, mentre altre si trovano ad affrontare ostacoli che diventano ogni giorno più grandi.

Qualunque siano i venti contrari, non superare questi problemi oggi significa semplicemente che saranno ancora più difficili domani: per esempio, le crescenti lacune di competenze e i problemi del software legacy.

Tuttavia, la buona notizia è che è possibile per tutte le aziende risolvere questi problemi, adottare nuove tecnologie e cogliere le opportunità che Industry 4.0 ha da offrire.

Possono iniziare il loro viaggio in Industry 4.0 senza una revisione completa delle loro operazioni: sono disponibili strumenti e tecnologie per contribuire a migliorare l'efficienza del processo produttivo che può immediatamente aggiungere valore senza tempi di inattività.

Plug-and-play

Queste cosiddette "soluzioni plug-and-play" sono progettate per funzionare direttamente una volta estratte dalla scatola. Il vantaggio che tali soluzioni portano agli impianti di produzione è che non richiedono costi di installazione o competenze particolari per iniziare, riducendo al minimo il rischio finanziario.

Chiunque può utilizzare queste tecnologie e alcuni prodotti sono disponibili anche per una prova in loco per dimostrare che funzionano per il caso d'uso specificato dall'azienda.

Lo scenario ideale per le aziende è quando tali soluzioni plug-and-play possono essere testate in sito semplicemente scollegando i vecchi strumenti e sostituendone di nuovi. Un esempio è lo scanner indossabile di ProGlove, MARK.

Questi guanti intelligenti hanno sostituito i tradizionali scanner portatili in molti stabilimenti di produzione in Europa.

"Quando abbiamo creato il nostro primo prodotto, MARK One S, volevamo essere sicuri che i clienti che dispongono di una soluzione di scansione di codici a barre esistente potessero iniziare a utilizzare i nostri guanti non appena ricevuti", afferma Derk Steemers di ProGlove.

"Ora i nostri clienti devono solo scollegare la loro soluzione esistente, collegare la nostra, che connette lo scanner al loro sistema, e sono pronti a partire".

L'aspetto plug-and-play di questi scanner risiede nel modo in cui i dati vengono trasmessi. "Se un'azienda sta già utilizzando uno scanner portatile tradizionale per la scansione di codici a barre, allora passare al nostro MARK One S o MARK 2 è un piccolo cambiamento. Immettiamo gli stessi dati nel sistema, ma permettiamo al lavoratore di farlo in modo molto più efficiente ed ergonomico", spiega Derk.

Collaudato in fabbrica

Questa non è solo una dichiarazione di marketing. Per esempio, il direttore di stabilimento Armin Schwab di Bosch Thermodynamics afferma: "Prevediamo un significativo miglioramento dell'ergonomia e un aumento dell'efficienza grazie alla semplice integrazione".

"Poiché sempre più aziende stanno passando dalla carta al digitale fornendo ai propri dipendenti tablet che si collegano con i loro scanner di codici a barre, vogliamo rendergli più facile questo passaggio.
Per questo motivo stiamo lanciando MARK 2, che può connettersi rapidamente a questi tablet tramite Bluetooth. Proprio come si farebbe con una qualsiasi tastiera Bluetooth
", continua Derk.

La particolarità di MARK One S e MARK 2 di ProGlove è che non richiedono a un'azienda di cambiare il proprio modo di lavorare, pur mantenendo un effetto trasformativo. Derk spiega che questo è il risultato derivante dal mettere l'esperienza del lavoratore al primo posto nella progettazione di uno strumento.

"Con i nostri scanner, i lavoratori scansionano i codici a barre proprio come facevano prima, ma questa volta lo fanno in modo più intuitivo. Il risultato è l'eliminazione di due fasi del processo di scansione. Lo scanner è stato adattato in modo che venga utilizzato con il movimento naturale e intuitivo dell'utente, eliminando lo sforzo ripetitivo di sollevarlo e abbassarlo. Il risultato è uno strumento più ergonomico per il lavoratore e un aumento di efficienza per l'azienda".

Articolo tradotto da:
The Manufacturer

Topic:
ProGlove, Wearable

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi