Briciole di pane



4 motivi per cui sviluppare App Aziendali

4 motivi per cui sviluppare App Aziendali

06 Marzo 2019

Le aziende più smart si stanno rivolgendo alle applicazioni aziendali per aiutarsi a gestire la produttività dei loro team in ufficio e sul campo. Dai venditori che sfruttano i dati per assistersi nei meeting con i potenziali clienti, agli autotrasportatori che rispettano le scadenze di consegna, i big data stanno ridisegnando il panorama aziendale. In questo articolo tratto da Forbes, vediamo in cosa consiste l'aumento nell'utilizzo di queste applicazioni.

Le applicazioni aziendali stanno cambiando il volto del business. Aumentano la produttività dei lavoratori, sfruttano i big data e aiutano a ottimizzare l'efficienza dei processi aziendali. Solo per lo scopo di questo post, definisco con il termine "app aziendale" solo quelle soluzioni mobili che si trovano all'interno dell'azienda, compresi i lavoratori sul campo, in contrapposizione a quelle che si trovano all'esterno, come ad esempio un'applicazione retail.

Ci sono almeno quattro ragioni principali per cui le imprese dovrebbero realizzare applicazioni mobili. Queste includono:

- Le app aziendali aumentano la produttività dei lavoratori e la produttività complessiva dell'azienda.
- Le app aziendali rafforzano i lavoratori sul campo, che stanno cambiando la natura dei panorami aziendali con l'adozione di dispositivi intelligenti, in particolare i tablet.
- I big data aziendali e le analisi generano applicazioni più intelligenti che mai.
- Non è mai stato così facile sviluppare applicazioni aziendali.

1. Le applicazioni aziendali alimentano i processi aziendali e la produttività dei lavoratori.

La mobilità delle imprese è un "must have" per qualsiasi organizzazione competitiva, con futuri incrementi di produttività dei lavoratori derivanti in gran parte dalla mobilità delle imprese. La mobilità comporta un aumento della produttività (misurata dalle vendite), meno scorte e meno spese operative - tre parametri di riferimento identificati da Eliyahu Goldratt in The Goal. Inoltre, queste efficienze sono realizzate abbinando le applicazioni mobili con l'analisi dei dati. Gli strateghi mobili devono garantire che le analisi rilevanti per gli obiettivi di business si sposino con ogni applicazione mobile per massimizzare l'utilità dell'applicazione. L'analitica è una parte fondamentale del ciclo di vita dello sviluppo del software mobile e continua ad avere benefici per tutta la vita dell'applicazione in questione.

2. Le app aziendali rafforzano i lavoratori sul campo

Non vi è carenza di aziende che hanno lavoratori sul campo - servizi di consegna, autisti di camion a lungo raggio e meccanici aeroportuali che mantengono gli aerei in volo sicuri. Il fatto che questi lavoratori siano sul campo non è una novità. Ciò che è nuovo, tuttavia, è il fatto che le imprese che implementano l'uso di dispositivi intelligenti - soprattutto tablet - forniscono ai lavoratori informazioni in tempo reale sui processi di cui fanno parte, e la capacità di fornire dati di prima mano da terra all'impresa in un ciclo ricorsivo che si traduce in dati analizzati istantaneamente e poi rialimentati sotto forma di business intelligence ai dispositivi di quei lavoratori.

Si consideri il seguente esempio:
Immaginate un venditore sul campo che nel corso del prossimo mese visiterà tre aziende Fortune 500 di tre diversi settori industriali. L'incontro con i suoi dati di vendita trimestrali dipende dal suo successo con questi clienti. Sta vendendo alle imprese l'opportunità di costruire applicazioni mobili che le aiuteranno ad espandere la loro base clienti, stimolando così la crescita aziendale. L'applicazione di base su cui costruire soluzioni specifiche per i clienti è specifica per i mercati verticali. Per poter vendere efficacemente ad ogni conto, deve avere una profonda conoscenza delle sue prospettive. Può ottenere informazioni in vari modi, incluse fonti online come Google Finance e i rapporti trimestrali SEC pubblicati. Tutto questo rappresenta un processo lungo e ingombrante.

Il nostro venditore ha bisogno di aiuto da casa sotto forma di un'applicazione mobile che attinge a una varietà di dati disponibili - rapporti finanziari, comunicati stampa, rapporti di terze parti, analisi di mercato, biografie di amministratori delegati e influencer. Tuttavia, le informazioni statiche da sole non bastano. Avrà bisogno della sua applicazione per ricevere proiezioni algoritmicamente determinate di vari fattori sulla base di modelli storici. Ha bisogno di dati in modo tempestivo prima di ogni rispettiva riunione. Inoltre, i momenti mobili esistono nella vita di un venditore. Un giorno prima di un incontro con un conglomerato petrolifero internazionale, i modelli storici non sono sufficienti; il nostro venditore ha bisogno dell'app per informarlo dei cambiamenti normativi federali passati il giorno prima, o per metterlo al corrente di eventuali incidenti avvenuti in una piattaforma petrolifera la settimana precedente, per fare qualche esempio. Questi dati sono vitali. Per l'addetto alle vendite, è la differenza tra l'essere preparati e non. E in questo caso, come per molti processi di vendita, si riduce a questo; per vendere app ai suoi potenziali clienti, il nostro venditore ha bisogno di un'app di livello mondiale.

3. I big data aziendali e l'analisi generano applicazioni più intelligenti che mai.

Innumerevoli articoli sono stati scritti sui big data e per una buona ragione. In combinazione con l'IA e l'analitica, i big data permettono alle imprese di dedurre la business intelligence per mantenerli un passo avanti. Non è certo un'esagerazione che queste combinazioni rendono le imprese significativamente più intelligenti.

Ci sono diversi elementi critici su come i big data riguardano lo sviluppo di app aziendali. In primo luogo, sono più grandi che mai, di solito ora espresso in exabyte - 10 alla potenza di 21 byte e in crescita. In secondo luogo, la stragrande maggioranza dei dati creati negli ultimi anni è di natura non strutturata, ovvero dati come documenti Microsoft Word, e-mail, video, dati di sensori incorporati e telecomunicazioni tra migliaia di altri tipi di dati che non si adattano ai database convenzionali. In terzo luogo, quasi nessuno (0,5%) di questa montagna di dati è stato effettivamente analizzato - una cifra straordinaria. Questo sta cambiando con il deep learning. Ciò significa che le imprese sono sedute su miniere d'oro. Analizzare i big data non è facile, ma non lo è nemmeno guadagnare quote di mercato ad un costo inferiore. Tuttavia, per quanto difficile possa essere il processo, non è mai stato così facile, con una serie di società di analisi predittiva che si contendono l'attenzione delle imprese.

La business intelligence basata sull'analisi e basata su dati informa le imprese delle opportunità di marketing o delle inefficienze che possono essere affrontate, ad esempio, in negozio o in un impianto di produzione, o per la visibilità in sistemi su larga scala, come la gestione della supply chain globale. Ognuno di questi aspetti segna un punto critico: i big data non riguardano i dati; i big data riguardano il business.

4. Non è mai stato così facile sviluppare applicazioni aziendali.

L'introduzione di nuovi mercati nel settore IT è un game changer. Ora che i consumatori si sono abituati ad acquistare applicazioni, le imprese hanno superato l'inerzia di costruire applicazioni interne di cui si fidano. L'uso determina in gran parte il valore di un'applicazione. Come ha fatto lo sviluppo di applicazioni mobili a diventare così "facile" nonostante il fatto che ci sono meno sviluppatori mobili di talento in tutto il mondo in grado di soddisfare la domanda. Nel 2016, ad esempio, nel mondo ci saranno solo cinque milioni di sviluppatori di app, una cifra straordinariamente bassa date le opportunità aziendali sia su piattaforme iOS che Android.

Queste opinioni possono giustamente darci una pausa, ma non sminuiscono il nostro entusiasmo per lo sviluppo di app mobili. Ecco perché, la risposta all'enigma: lo sviluppo "facile", a fronte di una mancanza globale di talento in nuovi modelli per lo sviluppo di app, sta nei nuovi modelli per lo sviluppo di applicazioni. Uno di questi modelli è il crowdsourcing, che consente alle imprese di accedere a comunità di esperti con competenze di sviluppo software. La comunità, spesso gestita da un'entità aziendale, estrae dalle specifiche iniziali di un'applicazione quelle parti rilevanti che possono essere progettate contemporaneamente in parallelo. Le soluzioni adeguate vengono poi riunite in un insieme coeso. La soluzione è meno costosa e più veloce di uno sviluppatore mobile tradizionale. Inoltre, quando la risposta a un sottoinsieme non si adatta alla soluzione, i programmatori auto-selezionati tornano rapidamente al tavolo da disegno. Essi falliscono rapidamente, ricominciano, e forniscono soluzioni di classe mondiale alle imprese lungimiranti.

Articolo tradotto da:
Forbes

Topic:
Mobile Computing, Big Data

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi