Briciole di pane



Migliorare la gestione dell'Inventario con la giusta Tecnologia

Migliorare la gestione dell'Inventario con la giusta Tecnologia

05 Marzo 2019

Disporre di una visione viva e attuale del proprio inventario è diventato un principio essenziale nell'attuale panorama retail. Le aspettative degli acquirenti sono sempre più elevate e soddisfarle è necessario, sia dal punto di vista delle possibilità di vendita, sia da quello dell'esperienza vissuta dai clienti all'interno del negozio e sui canali online. Nel seguente articolo, tratto dal nuovo blog di Zebra Your Edge, vengono presi in esame questi fattori.

"Ne abbiamo uno in magazzino, qui da qualche parte..."
Quante volte l'avete sentito dire, solo per venire poi delusi dal fatto che il venditore non è riuscito a trovare quell'oggetto introvabile, ma apparentemente "disponibile"?

Date le difficoltà che i rivenditori incontrano nel soddisfare i consumatori, è più importante che mai ridurre al minimo questo tipo di eventi. In pratica chiedete a un cliente di lasciare il vostro negozio e spendere soldi altrove, con un concorrente che può consegnare rapidamente lo stesso articolo.

Mi rendo conto che gli articoli acquistati online vengano sempre più spesso restituiti in negozio o rispediti al deposito. Un quarto degli acquisti online di Natale e del black friday sono stati restituiti nel Regno Unito. Immagino che altre regioni abbiano sperimentato livelli di restituzione simili. Ciò significa che, indipendentemente da dove risiede la vostra attività di vendita al dettaglio nel mondo, vi viene chiesto più che mai di tenere traccia delle ubicazioni delle scorte. La sfida è ancora più grande se si vuole che la merce venga rimessa sugli scaffali in modo tempestivo.

Vuoi migliorare la gestione delle scorte? Inizia con le basi...

Per me, la chiave per prevenire uno scenario come quello che ho descritto nella prima frase è il ritorno alle basi. So che le crescenti richieste dei clienti hanno creato un "bisogno di velocità" sia nella parte anteriore che posteriore del negozio. Ma la fretta al costo di articoli fuori posto diventa costosa. La formazione dei vostri dipendenti sui principi fondamentali del controllo della qualità (e dell'inventario) e l'applicazione di questi principi fondamentali, tanto importante quanto l'inserimento e l'uscita da ogni turno, consente a questi ambasciatori del marchio di trascorrere più tempo per migliorare l'esperienza del cliente e fornire un'esperienza senza soluzione di continuità nell'odierno mondo omnicanale.

E abbraccia le tecnologie giuste...

Per fortuna abbiamo fatto molta strada per ottimizzare l'inventario. L'introduzione degli scanner di codici a barre ha reso le cose più rapide e semplici, automatizzando il processo di inventario, risparmiando tempo e semplificando la vita ai collaboratori. Ad esempio, i dipendenti possono assicurarsi che le scorte siano etichettate a livello di articolo e sottoposte a scansione prima dell'apertura del negozio; non devono più chiudere il negozio durante le ore cruciali di vendita. Anche la tecnologia RFID ha fatto molta strada per soddisfare la domanda dei consumatori per l'accesso immediato ai prodotti - sia in negozio, online o per il Click & Collect.

Nonostante questi buoni progressi, credo che ci sia ancora spazio per miglioramenti. La ragione principale è che gli approcci all'acquisizione dei dati forniscono solo un'istantanea di un momento nel tempo.

Si consideri il caso di un cliente che entra per un paio di jeans ma non riesce a trovare la sua taglia sullo scaffale. Con l'RFID, i colleghi possono vedere che un articolo è in stock e dovrebbe essere nel reparto abbigliamento femminile, ma un rapido controllo e i jeans non sono visibili da nessuna parte. Senza un'accurata visibilità dell'inventario, non c'è modo di sapere se lo stock è stato smarrito (o rubato) e il cliente lascia deluso e senza un acquisto.

Ciò di cui abbiamo bisogno è una visione in tempo reale dell'effettiva posizione delle scorte durante l'operazione. Una visione di questo tipo migliora notevolmente le cose in quattro aree.

1. Visibilità dell'inventario

Con una visibilità in tempo reale 24 ore su 24, 7 giorni su 7, lo scenario di cui sopra cambia drasticamente. Il personale può vedere subito che i jeans sono stati lasciati in un camerino, può localizzarli rapidamente e consegnarli al cliente. Il risultato è un cliente soddisfatto, una vendita e, cosa ancora più importante, più tempo per gli operatori per concentrarsi sulla massimizzazione dell'esperienza del cliente.

2. Perdite

Quando le scorte non sono nel posto giusto al momento giusto, è essenziale sapere perché. Le cifre del British Retail Consortium mostrano che i furti dei clienti sono in crescita del 15% nel loro ultimo rapporto. I retailer devono capire cosa sta succedendo e come possono rimediare alla situazione, sia che si tratti di gestire il furto nel momento in cui si verifica o di riprogettare il layout del negozio in modo che gli articoli più preziosi o smarriti non si trovino di fronte al negozio. Avere una migliore immagine dei file di magazzino fornisce le informazioni necessarie per segnalare i problemi e intraprendere azioni positive.

3. Risorse del personale

Con meno tempo dedicato alla ricerca di prodotti, il personale può investire di più del proprio tempo ad aiutare le persone. E i collaboratori non devono più lasciare il cliente per cercare le scorte, poiché possono vedere esattamente dove si trova in ogni momento. Al contrario, possono concentrarsi per fare in modo che tutti abbiano una grande esperienza di acquisto, trascorrendo più tempo in negozio per aiutare e guidare i clienti. Questo non solo è ottimo per le vendite, ma anche per la produttività.

4. Punti di contatto onnicanale

E non è solo nei negozi che questa può essere una grande vittoria. Parlo spesso con i clienti della fusione di canali online e canali fisici, e l'uso di tecnologie come SmartLens rende tutto questo ancora più facile. I rivenditori possono ora passare da un tradizionale modello di canale di distribuzione centrale e trasformare tutti i negozi in centri di distribuzione virtuale. Perché avere tre centri quando se ne possono avere 500? I clienti che ordinano online possono avere stock inviato dai loro negozi locali, riducendo i tempi di spedizione e consegna. Oppure possono fare clic e ritirare con tempi di attesa minimi. Non c'è più bisogno di aspettare cinque giorni per la consegna in negozio quando gli ordini possono essere pronti per il ritiro, ad esempio, in un'ora o 90 minuti. Secondo il rapporto "State of the Connected Consumer" condiviso da Salesforce, il 64% dei clienti si aspetta che le aziende rispondano e interagiscano in tempo reale; avere gli strumenti giusti per mantenere questo livello di agilità non è mai stato così importante.

Siete pronti a mettere in pratica questi suggerimenti?

Date un'occhiata più da vicino alla tecnologia SmartLens. Utilizza sensori intelligenti attraverso i vostri siti per fornire una visione in tempo reale di dove si trova tutto in questo preciso momento. Con SmartLens, è facile rintracciare le scorte, recuperarle rapidamente e soddisfare gli ordini online con facilità. Con una precisione del 98% 24 ore su 24, i rivenditori troveranno facile trasformare la gestione delle scorte in un vantaggio. (No, non deve essere un problema.) Abbiamo fatto molta strada da quando eseguivamo l'inventario con carta e penna e, con SmartLens che ci porta oltre una posizione in tempo reale delle scorte, non vedo l'ora di vedere dove la tecnologia ci porterà dopo.

Articolo tradotto da:
Your Edge - Zebra Blog

Topic:
Zebra Technologies, Retail

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi