Briciole di pane



Visibilità e Connettività: la complessità della Supply Chain Digitale e Globale

Visibilità e Connettività: la complessità della Supply Chain Digitale e Globale

04 Febbraio 2019

Con l'intensificarsi delle guerre tariffarie, dei cambiamenti normativi, delle partnership internazionali e l'incombere di eventi imprevisti che possono colpire i vari settori industriali, le aziende si stanno sempre più rivolgendo alla tecnologia non solo per aiutare a gestire il rischio e ridurre al minimo le perdite, ma anche per riprendere il controllo dei propri processi. Nel seguente articolo, tratto da Supply Chain Digital, vediamo come visibilità e connettività siano diventati cruciali per tutte le supply chain connesse e digitali.

Nei primi giorni di luglio, la nave da carico statunitense Peak Pegasus si è diretta verso il porto di Dalian in Cina, con un carico di 20 milioni di dollari di semi di soia. Se tutto fosse andato bene, la nave sarebbe arrivata con circa un'ora di tempo prima dell'entrata in vigore delle nuove tariffe. Ma, come spesso accade nel mondo della catena di approvvigionamento, la nave non è arrivata come previsto. E invece di essere l'ultima nave a battere l'orologio, Peak Pegasus è stata tra le prime ad essere colpita dalla nuova tariffa cinese del 25% sulle importazioni agricole americane. Il Peak Pegasus ha continuato ad andare alla deriva al largo delle coste cinesi fino a metà agosto, al costo di circa 12.500 dollari al giorno di inattività.

La sua storia dimostra che la maggior parte degli sforzi per superare le perturbazioni sono alla fine limitati dai vincoli fisici e finanziari inerenti alla movimentazione delle merci in tutto il mondo. Che si tratti di un uragano o di un incendio in fabbrica, di una nuova regolamentazione commerciale, di un inaspettato fallimento dei fornitori, o, naturalmente, della Brexit, gran parte di come i prodotti sono fatti e spostati avviene al di fuori del controllo delle imprese che hanno fatto o spostato quelle merci.

Con l'intensificarsi delle guerre tariffarie, i cambiamenti normativi, il cambiamento delle partnership internazionali e gli eventi imprevisti che continuano a colpire l'industria, le aziende si stanno rivolgendo alla tecnologia non solo per aiutare a gestire il rischio e ridurre al minimo le perdite, ma anche per riprendere il controllo.

Non è possibile colpire ciò che non si vede: visibilità

Il termine visibilità ha alcune definizioni diverse a seconda di chi lo chiedete. E in molti casi, la visibilità è semplicemente una questione di avere aggiornamenti regolari sullo stato o rapporti tra un'azienda e un singolo fornitore, fabbrica, vettore o banca. A volte viene fatto in un portale fornitori o gestito da un fornitore di logistica, ma la questione importante è che raramente la visibilità è completa.

In un mondo in cui la maggior parte delle informazioni (e del rischio) relative a una catena di fornitura esiste al di fuori dell'impresa, la visibilità è ora mission-critical. Le aziende che hanno visibilità end-to-end della propria supply chain sono in grado di reagire più rapidamente ai cambiamenti e di ridurre gli effetti dannosi di un guasto lungo il percorso.

Per farlo non sono sufficienti semplici sistemi di punti, ma è necessario che tutte le parti coinvolte nella catena di fornitura interagiscano e condividano le informazioni in tempo reale. Il collegamento di tutte le parti di una catena di fornitura come rete aziendale aiuta a garantire che quando accade qualcosa, ogni parte interessata possa adattarsi alla situazione. E poi, se una fabbrica esaurisce i materiali o una nave non può raggiungere un porto, le aziende possono spostare dinamicamente l'inventario o la produzione da qualche altra parte, o trovare un ormeggio alternativo per quella nave bloccata in mare.

Nel caso di Peak Pegasus, avere una maggiore visibilità e connettività in una rete avrebbe potuto dare al mittente l'opportunità di reindirizzare dinamicamente il prodotto da qualche altra parte. Piuttosto che aspettare fuori da un porto cinese per un periodo di tempo indeterminato e con l'aggiunta del rischio di costi accumulati e deterioramento, lo spedizioniere avrebbe potuto fare affidamento su una maggiore visibilità dell'inventario o sulla connettività del fornitore per trovare una destinazione o un cliente alternativo.

L'esigenza di velocità: snellire i processi

Un altro effetto della connettività della supply chain è quello di contribuire a ridurre le pratiche burocratiche e i processi che rallentano la produzione. Un esempio di come questo può fare la differenza è il modo in cui le imprese si riforniscono e scelgono nuovi fornitori - un esercizio che è tradizionalmente rallentato dall'onere dei contratti e delle lettere di credito.

Molte aziende si procurano la produzione in altri paesi come mezzo per ridurre i costi. Ma alla fine questi costi aumentano. Soprattutto in paesi come la Cina, l'Indonesia o l'India, che stanno vivendo una crescita enorme nella classe media. Poiché il costo di fare affari con questi fornitori aumenta, le aziende devono pensare a dove acquistare i loro prodotti in seguito.

Tuttavia, spostarsi ripetutamente in mercati meno consolidati non è facile. E le aziende possono essere rallentate dalle normative e dai processi coinvolti nell'inserimento di un nuovo fornitore. Ma gli stessi effetti di rete che promuovono la visibilità possono aiutare anche in questo caso.

L'automazione dei processi di approvvigionamento a pagamento e una maggiore connettività con le banche e le istituzioni finanziarie può aiutare a eliminare dall'equazione i processi e le pratiche e, in molti casi, dare alle aziende un modo meno rischioso di testare le acque con un nuovo fornitore. Piuttosto che passare diverse settimane e mesi a fare lavori cartacei, senza menzionare il costo aggiuntivo delle spese legali e del lavoro, tenere la parte finanziaria della catena di fornitura allineata con la vostra piattaforma può ridurre in parte l'attrito e minimizzare i costi lungo il percorso.

Non è un segreto che lo stato della nostra economia globale può cambiare in qualsiasi momento. L'adattabilità è la chiave non solo per sopravvivere, ma anche per prosperare in queste acque agitate. Adottando la giusta tecnologia che promuove la visibilità lungo l'intera catena di fornitura, i fornitori possono garantire che ogni prodotto e spedizione abbia un punto di atterraggio, anche se non è quello per cui era stato originariamente previsto.

di Bryan Nella, Content & Thought Leadership, Supply Chain di Infor

 

Articolo tratto da:
Supply Chain Digital

Topic:
Supply Chain

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiesta prezzo speciale
per progetto

» Leggi l'informativa sulla privacy Invia richiesta
Chiudi