Utilizzare i Mobile Computer per migliorare l'esperienza dei Clienti in Negozio

Utilizzare i Mobile Computer per migliorare l'esperienza dei Clienti in Negozio

29 Gennaio 2019

I rivenditori conoscono la sfida del soddisfare la domanda dei consumatori, in quanto la concorrenza con i negozi di e-commerce ha creato la necessità di evasione degli ordini più rapida e di una migliore informazione sui prodotti. Con un maggior numero di consumatori mobili, i dispositivi portatili possono aiutare i rivenditori a influenzare le vendite dal magazzino al negozio, semplificando il processo. In questo articolo tratto da Rugged Mobility for Business, vediamo come i dispositivi mobili possono contribuire a migliorare la gestione dell'inventario e la trasparenza della supply chain.

Con le richieste dei consumatori ai massimi storici, è difficile per i retailer tenere il passo con le aspettative in continua evoluzione nell'ambiente digitale di oggi. I clienti vogliono sapere cosa c'è attualmente disponibile nei loro negozi locali o se c'è un numero limitato di prodotti da ordinare online, in modo da poterli acquistare prima che si esauriscano. Per non parlare del fatto che i clienti stanno diventando sempre più mobili, con il 58% dei consumatori che, secondo un sondaggio tra i clienti di Retail Dive, ricercano i prodotti o cercano informazioni sui prodotti mentre acquistano nei negozi fisici. Questo rende ancora più difficile per i rivenditori ottenere vendite oltre la linea del traguardo, soprattutto se l'inventario è insufficiente e i clienti possono andare altrove ad acquistare lo stesso prodotto.

Allora, qual è il pezzo mancante per i rivenditori? I dispositivi mobili sono il canale per una migliore gestione dell'inventario mantenendo i dipendenti connessi, indipendentemente dal fatto che si trovino nella zona di vendita o nel magazzino. La gestione dell'inventario gioca un ruolo fondamentale per la soddisfazione dei vostri clienti e l'implementazione di dispositivi mobili aiuta a garantire che il vostro negozio funzioni sempre senza intoppi. Implementando i dispositivi giusti, i rivenditori sono in grado di aumentare la produttività, risparmiare tempo prezioso per i dipendenti e ottimizzare le operazioni per una supply chain ottimizzata e un inventario più preciso. Ciò significa che avere una strategia tecnologica mobile su cui poter contare e di cui potersi fidare per un'analisi in tempo reale dei prodotti disponibili non è opzionale, è essenziale.

Di seguito sono riportati tre modi in cui una strategia mobile può creare migliori esperienze in-store per i clienti: 

Consegnare con l'evasione degli ordini multicanale

La capacità dei retailer di offrire l'evasione degli ordini multicanale è un fattore determinante per il successo nel competitivo mercato retail di oggi. I clienti si aspettano che i rivenditori rispettino i loro orari flessibili, consentendo la restituzione degli ordini online in negozio e la possibilità di ordinare gli articoli online per il ritiro il giorno stesso. Anche se fornire questo tipo di evasione multicanale può essere molto complicato e difficile da sostenere, i rivenditori che lo fanno possono aumentare il traffico in negozio, creando così maggiori possibilità di guadagno. Una strategia adeguata per i dispositivi mobili renderà queste offerte sostenibili ed effettivamente fattibili per il retailer di tutti i giorni, semplificando processi complessi. Con offerte più flessibili, i rivenditori possono consolidare le relazioni con i clienti e farli ritornare, invece di spendere i loro soldi altrove.

I rivenditori devono andare oltre per rendere il prodotto immediatamente disponibile o rischiano di perdere una vendita. Offrendo vari canali di evasione degli ordini, i retailer stanno migliorando la gestione complessiva del rapporto con i clienti e aumentando il tasso del loro coinvolgimento. Dotare i dipendenti di dispositivi mobili come il TOUGHBOOK FZ-T1, che li collega alle funzionalità online, permette loro di chiudere le vendite anche se un articolo non è fisicamente sullo scaffale. Queste soluzioni consentono inoltre ai clienti di restituire gli acquisti online in negozio, portando così un maggior numero di clienti nei negozi fisici in un periodo in cui la percentuale di acquisti online continua a crescere.

Aumentare la trasparenza lungo tutta la catena di fornitura

I dispositivi mobili non solo semplificano i processi di vendita al dettaglio, ma li rendono anche più semplici e aumentano la trasparenza dall'inizio alla fine. Quando i dipendenti utilizzano la tecnologia mobile dal magazzino al punto vendita, i rivenditori possono vedere lo stato di ogni articolo con un semplice clic del mouse. In questo modo i dipendenti di tutta la rete hanno accesso a una visione in tempo reale di ciò che è disponibile in negozio o online, che è essenziale quando si lavora faccia a faccia con un cliente che sta considerando l'acquisto di un articolo.

I dispositivi mobili dotati di sistemi di gestione del punto vendita sono molto più precisi e facilmente accessibili rispetto ai processi di gestione dell'inventario preesistenti. Avere la possibilità di consultare un ordine del cliente o scansionare un articolo che è stato consegnato assicura che non ci sia un prodotto perso lungo il percorso e fornisce ai negozi un registro digitale in tempo reale di ciò che è entrato o uscito.

Mantenere un inventario equilibrato

Il successo di un negozio dipende dalla sua capacità di trovare un delicato equilibrio tra il mantenimento di scorte sufficienti sugli scaffali per mantenere i clienti felici e non sovraccaricarsi di articoli che potrebbero non essere venduti e portare a perdite di ricavi. I dispositivi mobili nell'area vendite aiutano a soddisfare le esigenze dei clienti mantenendo questo equilibrio, fornendo una visione in tempo reale dell'inventario, che indica agli operatori in negozio se un prodotto è attualmente disponibile.

I sistemi mobili consentono inoltre ai rivenditori di analizzare facilmente le vendite dei prodotti e determinare quali prodotti sono più o meno popolari. Grazie a queste preziose intuizioni, i retailer possono valutare meglio le future esigenze di magazzino e ridurre le perdite di prodotto, con conseguente aumento dei ricavi e mantenendo sempre la disponibilità sugli scaffali. Invece di adottare un approccio alla gestione delle scorte basato sulle emozioni, i retailer saranno attrezzati per prendere decisioni più basate sui dati.

In definitiva, i retailer che implementano una strategia per i dispositivi mobili hanno migliorato le prestazioni lungo l'intera supply chain e possono comprendere meglio le loro scorte e le esigenze dei clienti. E quando i clienti sono la linfa vitale della vostra azienda, dovete preparare i vostri dipendenti al successo fornendo loro gli strumenti per svolgere al meglio il loro lavoro e far sì che i clienti ritornino.

Articolo tradotto da:
Rugged Mobility for Business

Topic:
Panasonic, Retail

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi