L'importanza delle Tempistiche: i Magazzini Intelligenti e la "Now Economy"

L'importanza delle Tempistiche: i Magazzini Intelligenti e la

28 Gennaio 2019

Di anno in anno, i clienti diventano sempre più esigenti per quanto riguarda i tempi di consegna della merce ordinata, dando l'onere di rispondere di tale urgenza a fornitori, retailer e spedizionieri. Fortunatamente, l'impiego della tecnologia corretta rende possibile tutto questo. La nascita della "now economy" rende necessari l'impiego di magazzini intelligenti e soluzioni innovative, come possiamo leggere  nel seguente articolo tratto da Industry Week.

Le aspettative relative alla supply chain e alla gestione delle flotte sono in crescita man mano che i clienti diventano sempre più impazienti di ricevere le loro consegne. Come la petulante Veronica Salt de La Fabbrica di Cioccolato, tutti noi "lo vogliamo ora!" Siamo stati viziati dalla consegna in due giorni di Amazon, anche se sembra che non molto tempo fa stavamo bene anche con un'attesa di sei-otto settimane. In futuro potrebbe durare dalle sei alle otto ore. Tutto viene commissionato dai clienti, ma è guidato dalle innovazioni della robotica, dell'industria 4.0 e persino dalle tecnologie indossabili.

Vedendo la necessità di sfruttare tutta la tecnologia disponibile, Ryder, un fornitore di soluzioni per la supply chain, ha portato la trasformazione digitale alle sue operazioni a Miami, Dallas e Chicago, creando nuovi magazzini intelligenti. Questi siti mostreranno automazione avanzata, operazioni flessibili e immediatamente scalabili, visibilità in tempo reale e un'esperienza incentrata sul cliente.

I dati di Ryder indicano che la tecnologia dirompente ha già mostrato miglioramenti reali:

- Robotica: L'installazione di robot in un magazzino gestito da Ryder ha prodotto un aumento del 25% della produttività e un risparmio operativo del 20%, riducendo i tempi di spostamento dei dipendenti nel magazzino. Questo potrebbe assorbire il 30% del turno di un lavoratore.
- Droni: In un magazzino di un cliente Ryder, i droni hanno impiegato 20 minuti per eseguire con successo la scansione di pallet e posizioni, contro una scansione manuale che richiedeva 90 minuti.
- Sensori: Gli strumenti di identificazione che consentono di localizzare gli asset in tempo reale e la gestione delle prestazioni implementata in tutto lo stabilimento Ryder hanno aumentato la produttività e risparmi sui costi di oltre il 25%.
- Indossabili: Gli occhiali intelligenti in un magazzino del cliente hanno ridotto i tempi di prelievo di 5-7 secondi per articolo, migliorando l'efficienza del 33%.

"Stiamo valutando tecnologie avanzate e soluzioni di automazione che richiedono un investimento minimo ma offrono il massimo rendimento", ha dichiarato Steve Sensing, Presidente Ryder di Global Supply Chain Solutions. "Ci concentriamo su tecnologie che sono mobili, flessibili e scalabili, in modo che possano adattarsi alle mutevoli esigenze. Mentre i clienti Ryder continuano ad affrontare le crescenti richieste di soddisfazione omni-canale, le crescenti aspettative dei consumatori e una carenza di manodopera a livello nazionale, continueremo a innovare e ad automatizzare le parti del processo che hanno senso".

Ryder ha collaborato con Fetch Robotics, il produttore di un Autonomous Mobile Robot (AMR) basato su cloud per far sì che questo accada. I vari modelli possono fare qualsiasi cosa, dal trasporto di scatole in pallet di plastica intorno a un piano di magazzino occupato al monitoraggio dell'inventario con uno scanner RFID, a seconda dell'accessorio allegato. Un robot collaborativo con 7 DoF ed effetti finali intercambiabili può essere collegato per varie applicazioni di ricerca.

"Insieme, le nostre aziende possono fornire soluzioni robotizzate mobili autonome per servire sia i dipendenti del magazzino che i clienti di Ryder, rendendo la catena di fornitura e la logistica più sicura ed efficiente. La nostra priorità assoluta è aiutare i nostri clienti a raggiungere l'automazione on-demand con una piattaforma veloce, flessibile e scalabile basata su cloud, che riduce al minimo la fatica del lavoro manuale e ottimizza i processi di inventario. Stiamo assistendo al successo di questo processo attraverso gli smart warehouses che Ryder ha sviluppato".

Video:
YouTube

Articolo tradotto da:
Industry Week

Topic:
Industry 4.0

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi