Briciole di pane



Come utilizzare i Dispositivi Mobili per migliorare la Gestione del Magazzino

Come utilizzare i Dispositivi Mobili per migliorare la Gestione del Magazzino

11 Gennaio 2019 Al giorno d'oggi i clienti vogliono ricevere i loro ordini più velocemente che mai, mentre i costi di manodopera e di trasporto continuano ad aumentare. Per migliorare l'efficienza operativa e lavorare in modo più produttivo, le aziende stanno adottando l'integrazione di soluzioni mobili lungo tutta la catena di fornitura. Ecco quattro modi in cui questa tecnologia aiuta le organizzazioni a raggiungere questi obiettivi, ad operare in modo redditizio e a soddisfare i clienti, in questo articolo tratto da Rugged Mobility for Business.

Siamo nel bel mezzo di una rivoluzione del retail, con le aziende che stanno ripensando come l'e-commerce, la distribuzione omnicanale e un rapido fulfillment possono elevare e ottimizzare i loro magazzini. Questo è un cambiamento critico in un mondo in cui i clienti vogliono i loro ordini più velocemente che mai. Con il concorrente più prossimo letteralmente a un clic di distanza, le organizzazioni devono gestire gli ordini, le spedizioni e i resi nel modo più rapido e preciso possibile, il tutto restando al tempo stesso produttivi e redditizi.

Si tratta di un grande cambiamento nel mondo degli affari di oggi, dove le vendite di e-commerce sono alle stelle (per un totale di 453,46 miliardi di dollari nel 2017, con un aumento del 16% rispetto al 2016) e con la distribuzione omnicanale che sta mettendo a dura prova i magazzini e i centri di distribuzione (DC) esistenti. Fortunatamente, la tecnologia si sta evolvendo rapidamente e sta aiutando le aziende a tenere il passo, persino con queste esigenze in continua evoluzione.

"Dalla vendita al dettaglio al magazzino, tutti i settori industriali si affidano a dispositivi e applicazioni mobili per svolgere il proprio lavoro. Il settore del magazzinaggio ha abbracciato in particolare il recente boom delle tecnologie mobili", scrive Joe Scioscia in The Impact of Mobile Technologies in Warehousing and Distribution. "Progettare la mobilità nei processi lavorativi quotidiani è un'evoluzione naturale per i magazzini, al fine di portare maggiore precisione e velocità alle attività all'interno delle catene di fornitura".

Sotto pressione per migliorare

In un recente rapporto, VDC Research afferma che il 53% dei decisori IT che supportano le operazioni di magazzino considerano le loro implementazioni di mobilità come non mature o obsolete. Di conseguenza, i dati di VDC hanno anche mostrato che il 56% delle organizzazioni prevede di aggiornare la propria flotta esistente di dispositivi mobili a causa del fine vita o dell'età. "Le organizzazioni del settore del magazzino e della logistica devono affrontare pressioni significative per migliorare le prestazioni delle loro operazioni", sottolinea VDC.

Questi sforzi sono spesso guidati dalla richiesta di spedizioni puntuali o più rapide, dalla riduzione del costo del lavoro, da migliori tassi d'ordine perfetti, da un migliore utilizzo dello storage e da un minor costo degli errori. Essendo il cuore della moderna supply chain, i magazzini e i centri di distribuzione sono pronti a fornire questi e altri vantaggi. Tuttavia, le ricerche dimostrano che molti non riescono a soddisfare le aspettative dei consumatori di oggi, causando l'abbandono del carrello della spesa e la perdita di entrate. Per fornire il miglior servizio clienti possibile, è essenziale mantenere la più recente tecnologia di magazzino e pianificare gli aggiornamenti futuri.

Aumentare l'efficienza, coltivare clienti soddisfatti

Un recente studio di ricerca Panasonic mostra che i dirigenti comprendono il valore della mobilità nella supply chain, ma molti non stanno facendo le mosse necessarie per abilitare le proprie operazioni. Il sondaggio ha rilevato che, mentre il 94% degli intervistati ritiene che la "connettività costante" e l'accesso ai dati 24 ore su 24 e 7 giorni su 7" siano importanti per i propri dipendenti, un altro 69% ammette che le organizzazioni si affidano ancora alle capacità di connettività di base.

In questo modo, semplicemente non ci si ridimensiona nell'ambiente logistico odierno. Le aziende che desiderano operazioni di fulfillment più efficienti sono in controtendenza e stanno dotando i propri dipendenti di smartphone di livello aziendale, palmari mobili, tablet rugged e laptop integrati con tecnologie come il voice picking, il barcoding e applicazioni basate su cloud che aumentano l'efficienza e offrono un servizio clienti migliore.

Ecco quattro modi per farlo:

1. Perfetta serializzazione del packaging nel punto di produzione. Dal primo all'ultimo miglio, tutti i punti della supply chain possono essere rintracciati fino al punto di produzione, dove una supply chain collegata, in tempo reale e collaborativa è vitale per ottenere un vantaggio competitivo e sostenere la promessa del brand. Ad esempio, uno scenario ideale sarebbe l'implementazione di un sistema di esecuzione del packaging che consente di identificare, serializzare e aggregare in modo semplice e rapido gli articoli sulle linee di confezionamento e di acquisire e memorizzare tali informazioni in un sistema applicativo basato su cloud. Il sistema è anche mobile, in modo che gli spedizionieri e le altre parti interessate possano accedere rapidamente e facilmente all'identificazione del prodotto e fornire una tracciabilità completa. Ciò li aiuta anche a rispettare le normative attuali e future, come il DSCSA (Drug Supply Chain Security Act) e il Food Safety Modernization Act (FSMA), combattendo la contraffazione e garantendo la sicurezza dei canali di produzione e distribuzione.

2. Ridurre l'evasione degli ordini e gli errori di consegna per ridurre i costi operativi (migliorando al contempo la soddisfazione del cliente). Non c'è niente di peggio che avere un cliente che apre una scatola solo per trovare la taglia, il colore o il prodotto sbagliato. Questo non solo influisce sulla sua soddisfazione, ma provoca anche una costosa reazione a catena. L'azienda deve emettere un ordine di restituzione, ritirare il prodotto, reintrodurre il prodotto nella catena di fornitura e inviare una sostituzione. Utilizzando una soluzione multimodale di voice picking, barcoding con tecnologia mobile e wireless, le aziende possono automatizzare efficacemente i processi di allestimento ordini per avvicinarsi allo "stato perfetto dell'ordine". Ad esempio, le istruzioni vocali vengono date agli addetti al prelievo che sono dotati di un dispositivo portatile che visualizza un'immagine dell'articolo. Il dipendente preleva e scansiona il codice a barre dell'articolo e il dispositivo mobile invia una conferma che ha scelto l'articolo corretto. Il sistema fornisce quindi indicazioni su quale sia l'articolo successivo e dove si trova. Un sistema multimodale fornisce indicazioni rapide e semplici e controlli di qualità migliori.

3. Il "Santo Graal" del fulfillment: consegna affidabile e tracciabile. I clienti si aspettano spedizioni per il giorno successivo o per il giorno stesso come la regola, e hanno fatto dell'"ultimo minuto" la nuova normalità. Se per caso i loro ordini non sono tempestivi come previsto, i consumatori vogliono almeno sapere dove si trovano questi articoli nella catena di fornitura e quanto velocemente li otterranno. Utilizzando un'applicazione mobile, ad esempio, le aziende possono confermare il carico del camion in banchina e generare un ETA (orario di arrivo stimato) per il cliente. L'autista acquisisce quindi la prova di consegna tramite cellulare e ordina la consegna via e-mail di una fattura. Con questo livello di trasparenza, le organizzazioni risparmiano su ciò che potrebbe essere stato perso in termini di prodotti e/o vendite, guadagnando la fiducia dei clienti che ricevono dati in tempo reale su dove si trova l'autista e quando un prodotto verrà consegnato.

4. Massimizzazione delle prestazioni e delle vendite a livello di retail. Il processo di adempimento va oltre le quattro pareti del magazzino dove, apportando alcune semplici modifiche, le aziende possono migliorare in modo significativo i processi di negozio e la disponibilità sugli scaffali, cosa che tutti i retailer stanno cercando di ottenere nell'attuale ambiente di vendita guidato da Amazon. Utilizzando una soluzione mobile all'interno del punto vendita, i retailer possono gestire in modo efficiente le attività e i processi chiave. I loro punti vendita, quindi, funzionano più agevolmente e i clienti sono soddisfatti. Ad esempio, i collaboratori dei punti vendita sono dotati di dispositivi mobili che forniscono loro informazioni e avvisi in tempo reale. Con l'inventario completo dei prodotti e i dati di prelievo in negozio a portata di mano, i dipendenti non devono tenere i clienti in attesa rischiando di perdere delle potenziali vendite.

La strada da percorrere

Con la crescente interconnessione delle supply chain mondiali, i magazzini che le supportano avranno bisogno di più tecnologia mobile per gestire efficacemente questi complessi sistemi di parti in continuo movimento.

Poiché le tecnologie mobili migliorano il rapporto complessivo con i clienti e aiutano i magazzini a fare di più con meno, l'interesse commerciale per tali investimenti è forte e ben documentato. "Nei settori sempre più complessi del magazzinaggio e della distribuzione", conclude Scioscia, "l'implementazione della tecnologia mobile è un must per la crescita continua, il valore aggiunto e la soddisfazione del cliente".

Articolo tradotto da:
Rugged Mobility for Business

Topic:
Panasonic, Transport & Logistics, Mobile Computer

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi

Richiedi preventivo
per grandi quantità

» Leggi l'informativa sulla privacy Richiedi preventivo
Chiudi