I Guanti Intelligenti di ProGlove per gli stabilimenti BMW

I Guanti Intelligenti di ProGlove per gli stabilimenti BMW

13 Dicembre 2018
Nello stabilimento di Dingolfing, a 50 chilometri da Ratisbona, BMW produce 1.600 veicoli al giorno, oltre a pezzi di ricambio per le altre sedi. Il noto produttore automobilistico utilizza tecnologie innovative per alleggerire il lavoro dei suoi dipendenti, tra cui i guanti connessi di ProGlove. Come possiamo leggere nel seguente articolo, tradotto da L'Usine Nouvelle, questa soluzione consente una maggiore comodità d'utilizzo e un risparmio di tempo stimato in circa 4.000 minuti al giorno.

Nella catena di montaggio del laboratorio Dingolfing vicino a Monaco di Baviera, l'atmosfera è rilassata ma applicata. Mentre la radio suona, un cruscotto arriva quasi ogni trenta secondi davanti a Nicol-Maria Hgn. Operatore di BMW dal 2002, si occupa dell'installazione degli airbag. Come per ogni pezzo di ricambio, deve prima documentare l'elemento e verificare che corrisponda al modello da assemblare. Ma invece di prendere un lettore di codici a barre sul suo tavolo, usa un nuovo tipo di guanto.

Fornito dalla start-up ProGlove di Monaco di Baviera, integra uno scanner sulla parte superiore, sensori di movimento, uno schermo e un sistema di comunicazione a radiofrequenza. Per avviare la scansione, è sufficiente premere un piccolo pulsante nel palmo della mano. "È molto più comodo, non devo più andare e tornare avanti e indietro", afferma entusiasta Nicol-Maria Hgn.

La soluzione è stata rapidamente adottata dagli operatori, dopo una breve formazione, ed è stata distribuita su base volontaria. Alcuni usano ancora gli scanner classici. "Questa idea ci è venuta mentre uno di noi lavorava come guida in una fabbrica BMW", ricorda Thomas Kirchner, co-fondatore di ProGlove. "Aveva scoperto che tutti nel settore indossavano guanti. Abbiamo pensato: perché non rendere questo accessorio più intelligente per far risparmiare tempo agli operatori?".

La soluzione plug and play utilizza le stesse interfacce degli scanner brandeggiabili, cioè una presa USB o un connettore standard, e la comunicazione avviene tramite Wi-Fi. Il guanto è operativo in meno di un'ora.

Sulla catena di montaggio degli airbag, la scansione consente di risparmiare da due a tre secondi, altrove in fabbrica fino a cinque secondi. È il caso dei magazzini logistici del servizio post-vendita, i primi ad aver testato i guanti. "I colleghi sono posizionati su carrelli elevatori a 6 metri dal suolo", dice Thomas Dengler, responsabile della pianificazione. "Oltre al tempo risparmiato, tenere una mano libera aumenta la loro sicurezza". BMW stima che il tempo risparmiato sia di 4.000 minuti al giorno, ovvero 66 ore.

Articolo tradotto da:
L'Usine Nouvelle

Topic:
Wearable

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2019. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi