3 concetti chiave da Anders Gustafsson, CEO di Zebra Technologies

3 concetti chiave da Anders Gustafsson, CEO di Zebra Technologies

07 Dicembre 2018

Nel corso degli ultimi anni, Zebra Technologies ha esteso le sue attività fino ad abbracciare una grande vastità di soluzioni capaci di soddsifare praticamente tutti i mercati verticali. Alla fin fine, si tratta di ascoltare le esigenze dei clienti. In questo articolo, tradotto da The Motley Fool, il CEO di Zebra Anders Gustafsson espone i motivi del successo dell'azienda.

Zebra Technologies sta crescendo con passi da gigante. Il titolo ha guadagnato il 56% nell'ultimo anno ed è più che raddoppiato in due anni, spinto da un flusso costante di solide sorprese in termini di utili. Nel terzo trimestre riportato di recente, ad esempio, Zebra ha incrementato i suoi guadagni del 54% su base annua, con un incremento del 12% delle vendite top-line. Entrambe le cifre erano ben al di sopra delle aspettative di Wall Street e il titolo è salito del 6% in più quel giorno. E il titolo è ancora scambiato a soli 15 volte gli utili a termine, lasciando ampio spazio per ulteriori guadagni.

Così, quando il CEO di Zebra, Anders Gustafsson, ha trovato il tempo per una rapida conversazione telefonica, ho dovuto saperne di più sulla formula segreta della sua azienda. Qui ci sono tre importanti concetti derivanti da quella chiamata.

1. Dinamiche in momenti difficili

Come ha fatto Zebra a battere le stime e a fornire una guida quando così tante aziende tecnologiche sono in difficoltà in questa fine del 2018?

"Per noi, la cosa più importante è probabilmente che i motori secolari di ciascuno dei nostri mercati verticali hanno diverse grandi ragioni per cui vogliono investire nel nostro tipo di tecnologia", ha detto Gustafsson. "Quindi, se si è nel commercio al dettaglio, l'intero canale omnicanale dei negozi fisici vuole investire in capacità di costruzione, per essere in grado di competere con il commercio elettronico. Penso che sentano un certo livello di urgenza e non vogliono essere eccessivamente tattici nel modo di procedere. Ma volevano incrementare gli investimenti che desideravano, per essere sicuri di portare a termine i loro obiettivi".

Gustafsson ha presentato scenari simili nei settori della sanità e dei trasporti, dove ogni azienda deve tenere il passo con un settore in rapida evoluzione e i vantaggi commerciali vincenti sono difficili da ottenere. È qui che entrano in gioco i sistemi di asset-tracking e asset-management di Zebra.

2. Cosa c'è di così speciale in Zebra?

L'azienda è nota soprattutto per le sue tecnologie di stampa e scansione di codici a barre, oltre a un ampio portafoglio di strumenti informatici mobili per ambienti aziendali. Tutto questo è vero, ma Gustafsson sostiene che il vero segreto del successo di Zebra sta nei servizi che può fornire ai clienti di lunga data.

"Abbiamo persone che lavorano al fianco di infermieri e venditori nel negozio, autisti delle consegne e così via, e guardiamo non solo a come usano le nostre apparecchiature, ma anche a come eseguono i loro flussi di lavoro", ha detto. "Guardiamo a come possiamo aiutarli a svolgere meglio il loro lavoro attraverso i dispositivi, ma anche reingegnerizzando i flussi di lavoro e potendo sfruttare i dati a cui abbiamo accesso".

Se questo suona molto simile ad Accenture o al braccio consultivo di IBM, siete sulla strada giusta. Questo è il tipo di valore che Zebra può aggiungere ai processi aziendali dei propri clienti, oltre all'impatto diretto delle sue etichette stampate, dei tag RFID e dei sistemi di gestione dei dati. E anche lì, Gustafsson afferma di avere alcuni vantaggi unici.

"La maggior parte delle aziende a cui pensate sono probabilmente più simili a quelle dei data center. Si muovono attraverso un sacco di dati e ne estraggono alcune intuizioni, ma è analisi batch - non è in tempo reale", ha detto. "Bene, quello che facciamo tende ad essere che abbiamo un vantaggio nel fatto che abbiamo un sacco di dispositivi posizionati ai margini delle operazioni dei nostri clienti. Quindi hanno accesso ai dati su ciò che sta accadendo oggi ai margini delle loro operazioni. E avendo questi dati e conoscendo i loro flussi di lavoro, possiamo dire: 'Se questo sta accadendo proprio ora in questo luogo nei vostri flussi di lavoro, la prossima cosa che dovreste fare è questa'".

Pertanto, le unità mobili e i dispositivi di scansione di Zebra collocano naturalmente l'azienda in prima linea nelle operazioni di ciascun cliente, chiedendo praticamente all'azienda di fornire analisi in tempo reale in grado di fornire al volo intuizioni attuabili. Questo approccio è meno naturale per IBM e Accenture.

3. Economie di scala

L'esposizione attiva dell'azienda ai dati commerciali grezzi diventa un effettivo vantaggio grazie alla posizione di leader di mercato di Zebra in diversi mercati. L'azienda si confronta con una pletora di sfidanti in ciascuno dei suoi settori chiave di mercato, ma si porta a casa la corona di quote di mercato.

"Se si passa attraverso ciascuna delle nostre categorie di prodotti, nel mobile computing abbiamo quasi il 50% di quota di mercato, e il numero 2 è a circa il 15%", ha detto Gustafsson. "Per quanto riguarda la stampa, abbiamo una quota di mercato del 40% e il concorrente più vicino credo sia al 12%. E si tratta di un concorrente diverso rispetto al mobile computing. E nella scansione abbiamo un 30%, e il primo concorrente detiene il 24% o qualcosa del genere".

Articolo tradotto da:
The Motley Fool

Topic:
Zebra Technologies

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2018. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi