Le soluzioni di Localizzazione in Tempo Reale di Zebra aiutano i WMS

Le soluzioni di Localizzazione in Tempo Reale di Zebra aiutano i WMS

14 Settembre 2018

L'affidabile codice a barre ha fatto molto per migliorare il controllo dell'inventario nei magazzini e supportare i flussi di lavoro del sistema di gestione del magazzino (WMS), ma ora le soluzioni di localizzazione in tempo reale possono portare visibilità in tempo reale alle risorse o persino alle persone in un magazzino, afferma Mark Wheeler, direttore delle soluzioni della supply chain di Zebra Technologies.

Zebra, nota per le stampanti di codici a barre e per i computer portatili rugged, offre anche soluzioni di localizzazione che funzionano con diverse tecnologie all'avanguardia, tra cui l'identificazione a radiofrequenza (RFID) e dispositivi a banda ultra larga (UWB). A giugno, Zebra ha annunciato un portafoglio di soluzioni di localizzazione chiamato MotionWorks che in alcuni casi potrebbero essere utilizzate per fornire informazioni migliori alle soluzioni WMS, afferma Wheeler.

"La maggior parte delle soluzioni di gestione del magazzino, se ben implementate, sono piuttosto strutturate e possono fare un buon lavoro di ottimizzazione del flusso di lavoro, ma hanno dei limiti", afferma Wheeler. "La loro visibilità sulle operazioni è di solito transazionale. In generale, un WMS sa dove inizia e dove si ferma il movimento di un materiale, ma non ha una visibilità costante sui percorsi intrapresi, sui tempi di permanenza o sui problemi di congestione che è possibile sapere con soluzioni di localizzazione in tempo reale".

Nell'ambito di MotionWorks, Zebra offre ora tre soluzioni: la soluzione MotionWorks Asset, la soluzione MotionWorks Material e la soluzione MotionWorks Yard. La soluzione Material, afferma Wheeler, è incentrata sulla gestione in tempo reale dei materiali nelle fabbriche, mentre la soluzione Yard è un sistema di gestione del cantiere con visibilità della posizione in tempo reale.

La soluzione Asset è probabilmente quella più adatta ad essere utilizzata all'interno di un magazzino, dove può essere utilizzata per tracciare beni come carrelli elevatori, altri veicoli o attrezzature, oggetti di trasporto a rendere (ad esempio container come pallet, fusti o bidoni che devono essere restituiti a un fornitore o fornitore di servizi), o anche persone. Se le persone dovessero essere rintracciate, la soluzione potrebbe farlo con delle aggiunte tecnologiche al badge dei dipendenti, dice Wheeler.

La soluzione Yard potrebbe non tracciare fisicamente gli asset all'interno di un magazzino, spiega Wheeler, ma il suo controllo in tempo reale sulle attività di cantiere avrebbe effetti benefici sui processi di WMS. "Le informazioni provenienti da una soluzione di cantiere possono integrarsi con il WMS e questa visibilità può certamente aiutare in aree come la pianificazione del carico di lavoro per le banchine", afferma Wheeler.

Grazie a Savanna, la piattaforma di data intelligence di Zebra, MotionWorks è in grado di integrare i dati di bordo provenienti da diverse fonti, tra cui UWB, tag RFID passivi, beacon Bluetooth Low Energy (BLE) e telecamere. "Siamo ‘agnostici' per quanto riguarda la fonte delle informazioni", dice Wheeler. "È importante mantenere tale indipendenza perché ambienti fisici diversi e sfide operative diverse possono indicare una tecnologia piuttosto che un'altra".

Articolo tradotto da:
Modern Materials Handling

Topic:
Zebra Technologies, RTLS

 

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi