L'Ospedale di Leeds migliora le proprie operazioni grazie ad una soluzione di Scansione di Codici a Barre

L'Ospedale di Leeds migliora le proprie operazioni grazie ad una soluzione di Scansione di Codici a Barre

12 Giugno 2018

Scandit, sviluppatore leader di soluzioni mobili di nuova generazione per la raccolta dati basate sulla computer vision, la realtà aumentata e il machine learning, è stato determinante in un progetto pilota di grande successo gestito dal Leeds Teaching Hospitals NHS Trust, uno dei più grandi e attivi ospedali del Regno Unito. La tecnologia di Scandit è al centro di un'applicazione di scansione che ha consentito al personale medico di acquisire i dati vitali di pazienti, prodotti e luoghi.

Il progetto pilota è stato implementato dagli ospedali che insegnano a Leeds nell'ambito del programma governativo Scan4Safety, che mira a migliorare la sicurezza dei pazienti, la responsabilità del prodotto, la tracciabilità del luogo e a rendere i processi più efficienti attraverso l'uso di tecnologie di raccolta dati nei punti di cura. 

Scandit ha integrato la scansione basata su software con una soluzione di cartella clinica elettronica, PPM+, sviluppata internamente dal Trust. Ciò ha consentito a medici e infermieri di sfruttare la potenza di calcolo degli smartphone e di altri dispositivi intelligenti durante la scansione dei pazienti. Il progetto pilota è stato condotto su sei dispositivi dell'unità Breast Care e, poiché il personale è stato in grado di effettuare un numero crescente di scansioni, ha fornito un feedback molto positivo.

"Il progetto pilota per testare la soluzione Scandit ha funzionato così bene che sia i medici che gli infermieri non volevano che la portassimo via", ha commentato Stuart MacMillan, Programme Manager, Leeds Teaching Hospitals NHS Trust. "In termini di risultati di Scan4Safety eProcurement ci troviamo ora in una posizione molto forte, quindi il nostro prossimo compito è quello di pianificare la distribuzione su oltre 800 dispositivi in tutto il Trust e di impegnarsi con il personale di altri reparti, in particolare nelle sale operatorie. Abbiamo piena fiducia nelle funzionalità del software di scansione di Scandit".

Ora si prevede che la tecnologia di Scandit faccia parte dei miglioramenti apportati alla gestione dell'inventario del Trust, consentendogli di raccogliere dati in tutti i punti di assistenza, compresi i macchinari e le attrezzature mediche e le informazioni procedurali. Inoltre, il Trust sta lavorando a stretto contatto con Scandit per incorporare il monitoraggio della posizione tramite codici a barre GLN (Global Location Number), che lo renderà il primo Trust del programma Scan4Safety a compiere questo passo.

"Scan4Safety ci permetterà di monitorare i nostri pazienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per consentire ai nostri team di endoscopia, radiologia e altro ad essere i più efficienti possibile. Consente ai nostri medici di gestire i loro pazienti in modo più stretto e sicuro, incluso il possibile contributo alla riduzione di eventi che non dovrebbero mai verificarsi. Essere in grado di eseguire richiami di pazienti / prodotti con il semplice tocco di un pulsante, con maggiore sicurezza di completezza, è una funzione straordinaria. Per un ospedale efficiente è essenziale ridurre gli sprechi inutili riducendo le scorte non necessarie, eliminando quelle obsolete ed essendo in grado di essere aperto e di affrontare le sfide di variazioni cliniche ingiustificate.  Scan4Safety è una vera aggiunta alla buona pratica clinica", ha dichiarato il Dr. David Berridge, Vice Direttore Medico.

Paul Davis, vicepresidente delle vendite per l'Europa del Nord di Scandit, ha detto: "Siamo lieti che il progetto pilota sia andato così bene e stiamo lavorando a stretto contatto con il Trust per aiutarli a realizzare non solo i miglioramenti che la scansione mobile dei codici a barre può apportare in termini di tempo ed efficienza, ma anche di costi. Hanno già effettuato test comparativi tra il tempo necessario a un infermiere per richiamare un prodotto con il vecchio sistema e il tempo necessario per utilizzare il nuovo sistema di inventario e hanno riscontrato che il risparmio minimo di tempo è di poco inferiore alle otto ore, pari a circa 164 sterline. Dato il numero di prodotti che il Trust deve implementare nel corso di un anno, questo rappresenta un enorme risparmio finanziario".

Articolo tradotto da:
Scandit

Topic:
Healthcare

 

Multimac Srl  -   800 593 293  -   info@multimac.it  -   P.Iva 01281830289  -   Company info  -   Privacy  -   Sitemap  -   Copyright © 2018. All rights reserved.

Login

Per poter acquistare i prodotti sul nostro sito è necessario accedere con la propria email e password.

Accedi

Password dimenticata?
Non possiedi i dati di accesso? Registrati

Chiudi